Spritz.it - El Juan's HOME - BLOG DIRECTORY - IL TUO BLOG - Segnala qs BLOG




NICK: El Juan
SESSO: m
ETA': 25
CITTA': In via di definizione
COSA COMBINO: Facoltà di pensare
STATUS: single

[ SONO OFFLINE ]
[PROFILONE COMPLETO]

[ SCRIVIMI ]



STO LEGGENDO


HO VISTO


STO ASCOLTANDO
Non riesco a tenere aggiornata la lista perchè ascolto di tutto un po'...vi scrivo i miei preferiti poi al più aggiorno!!!

Tra gli stranieri
Massive Attack
Air
Chemical Brother
Gotan Project
Bjork
St.Germain
Portishead
Kruder & Dorfmeister
Manu Chao
Jarabe de Palo
Depeche Mode
Lamb
e tutto l'acid jazz immaginabile

Tra gli Italiani:
De Gregori
De André
Vasco
Daniele Silvestri
Carboni
Antonello Venditti
Morgan+Bluvertigo
Subsonica

Battiato
Carmen Consoli




ABBIGLIAMENTO
del GIORNO


ORA VORREI TANTO...


IN QS PERIODO STO STUDIANDO...


OGGI IL MIO UMORE E'...
Pioggerellino


ORA VORREI TANTO...


ORA VORREI TANTO...


ORA VORREI TANTO...




PARANOIE
1)
2)
3)
4)
5)

 


MERAVIGLIE

1)
2)
3)
4)
5)
6)





“I PENSIERI sono ENERGIA e noi possiamo creare il nostro mondo o distruggerlo con i nostri pensieri
[S.L. Taylor] ”

(questo BLOG è stato visitato 4526 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite,


ULTIMI 10 messaggi
(per leggere i precedenti naviga attraverso il calendarietto qui a destra:
i giorni linkati sono quelli che contengono interventi )


mercoledì 30 marzo 2005
ore 22:31
(categoria: "Vita Quotidiana")


Semplice tavola da stiro in una ragnatela di lana.
Cassa,
che batte,
profonda,
calcolatrice della giornata,
suoni e vetro,
vento e te.

Percorro in equilibrio,
fili e fili - prurito -
la mente incontra il Maestro:
sto contando gli spicchi dei mandarini.

Provavo a seguire le linee,
ma la cartuccia era mezza scarica,
ed ero a piedi,
tu sull'altalena,
io sullo scivolo,
tu sull'amaca
ed ero a piedi nudi.

(Ri)Cucivo i bottoni,
e tu ricamavi le ali della farfalla,
contavo i petali dei fiori del ciliegio,
ed era un mandorlo.

Saltello,
su una viola,
innamorato del suo colore,
e perdo il ritmo,
l'orologio mi è cascato nel salva


LEGGI I COMMENTI (1) - SEGNALA questo BLOG

venerdì 4 marzo 2005
ore 17:16
(categoria: "Musica e Canzoni")


La Vida Es Un Carnaval
Dalla colonna sonora di amores perros e anche dalla pubblicità!!!

La Vida Es Un Carnaval - Celia Cruz


Todo aquel que piense que la vida es desigual,
tiene que saber que no es asi,
que la vida es una hermosura, hay que vivirla.
Todo aquel que piense que esta solo y que esta mal,
tiene que saber que no es asi,
que en la vida no hay nadie solo, siempre hay alguien.

Ay, no ha que llorar, que la vida es un carnaval,
es mas bello vivir cantando.
Oh, oh, oh, Ay, no hay que llorar,
que la vida es un carnaval
y las penas se van cantando
.

Todo aquel que piense que la vida siempre es cruel,
tiene que saber que no es asi,
que tan solo hay momentos malos, y todo pasa.
Todo aquel que piense que esto nunca va a cambiar,
tiene que saber que no es asi
,
que al mal tiempo buena cara, y todo pasa.

Ay, no ha que llorar, que la vida es un carnaval,
es mas bello vivir cantando.
Oh, oh, oh, Ay, no hay que llorar,
que la vida es un carnaval
y las penas se van cantando.
Para aquellos que se quejan tanto.
Para aquellos que solo critican.
Para aquellos que usan las armas.
Para aquellos que nos contaminan.
Para aquellos que hacen la guerra.
Para aquellos que viven pecando.
Para aquellos nos maltratan.
Para aquellos que nos contagian.



LEGGI I COMMENTI (4) - SEGNALA questo BLOG

venerdì 4 marzo 2005
ore 01:13
(categoria: "Vita Quotidiana")


Benchmarking delle esistenze
Mi scuso per i molti errori e le imperfezioni da non umanista e da non scrittore.

Molte volte da battute, riflessioni, messaggini, scritte sui muri nascono riflessioni.
Tempo fa mi veniva chiesto se si potesse fare /benchmarking /dell'esistenza, in particolare, la propria esistenza.
Risposi che la misura dell'immateriale non è sempre facile e l'innumerevoli variabili della vita porterebbero a rendere impossibile l'utilizzo di questa stimolante e creativa tecnica. Non penso sia questa la sede per spiegare il perchè sia stimolante e creativa.
Comunque il pensiero che in qualche modo qualcuno potesse ergersi al di sopra della nostra esistenza - breve e compressa in questo quarto di secolo - ha in qualche modo sedimentato nella mia testa. Per quel che è, per quel che rimane.
Un parlamento, meglio una camera, delle nostre azioni l'abbiamo. Non mi pare il caso di ripercorrere il concetto di coscienza rispetto la morale cristiana e rispetto quella laica.Anche perchè non sarei certo di voi la persona più adatta.
Ecco abbiamo, dunque, una coscienza, più o meno accentuata, delle nostre azioni, dei nostri pensieri (e delle nostre non azioni e dei nostri non pensieri) il problema riguardo il "/bench/" sembrerebbe in un certo qual modo risolto. Sempre ammesso che esista una certa capacità di fotografare le nostre intenzioni e riprodurle, quindi, filmarle - passatemi l'accezzione nell'uso del termine -.Andiamo quindi ipotizzando che la nostra coscienza riesca a scindere in maniera adeguata lo stock dell'agire dal flusso dell'azione. Solo così la camera potrebbe veramente misurare. Mi soffermo, solo un attimo, nel dire che il flusso dell'azione ha in sé le stesse potenziali conseguenze di un sasso fatto cadere in montagna previdibili e non previste.
"/Mark/"/. /Il problema si fa più complesso. Ammesso che l'auto-misura di sé sia possibile differente è la misura degli altri. Qua entra, infatti, in gioco l'insieme dei valori che ognuno di noi ha. Sappiamo che sarebbe stupido misurare e comparare esistenza in termini della loro utilità monetaria. Sappiamo sarebbe deleterio farlo rispetto il sistema di valori espresso dalla società. Sappiamo sarebbe inutile farlo utilizzando sistemi di valori differenti. Mele e pere non si sommano e non sempre la macedonia di tutti-i-frutti è buona. Urge una soluzione. Non perchè sia necessario fare il /benchmarking /delle esistenze. No, no di certo. Ma perchè secondo me - uno stati(sti)co, matematico e non umanista - serve una soluzione? Urge una pausa di riflessione più che altro su come assistiamo alla nostra vita polemizzando con il nostro agire e su come guardimo meravigliati i solchi lasciati dall'aratro del vicino.Una pausa dunque.
Le pause con i silenzi mal si addicono ad un simposio notturno e, pertanto, passiamo all'analisi dell' "/ing/"che complica le cose in quanto dinamizza il problema.
Il continuo confronto con la propria "camera" è forse possibile, auspicabile e logico ma con l'esterno e in più continua? Qualsiasi unità di misura non banale sarebbe in questo caso sottoposta a forti pressioni dinamiche che non permetterebbero quella che è una misura continua soddisfacente. Non sarebbe, dunque, almeno in linea di principio possibile confrontarsi costruttivamente con gli altri, almeno di non capire profondamente il loro sistema di valori.
Attenzione a quello che ho, del tutto involontariamente affermato: non sarebbe, dunque, almeno in linea di principio possibile confrontarsi costruttivamente con gli altri, almeno di non capire profondamente il loro sistema di valori.
Non ho ancora risolto il problema e già arrivo a dire, magari per una mia miopia sillogistica, che per confrontarci con gli altri bisogna capire il loro sistema di valori.
Ma ritorniamo all'urgenza da cui è nata questa riflessione.Fare /benchmarking /delle esistenze?
La domanda che mi era stata posta è se fosse possibile. Probabilmente, e qui concludo, è possibile. Ma che valore ha? Che senso ha? Siamo sicuri che porti a dei benefici?
Alcune possbili riflessioni da me fatte sono queste.
Porta con sé dei vantaggi quando si ha la fortuna di avere esistenze parallele con cui confrontarsi.Attenzione è un parallelismo necessariamente forte ed è un confronto ma depressivo.Semmai in senso panglossiano. Insomma un confronto che sia propulsivo segnalandoci (/mark/) la possibilità di raggiungere (/ing/) mete che noi riteniamo rilevanti per il nostro sistema di valori (/auto-bench/).
In ogni altro caso?O meglio nella maggior parte degli altri casi stiamo operando sterilmente. Credo. Sterilmente perchè confrontarsi con persone e passati non conformi con le attuali, ma soprattutto future, evoluzioni del nostro sistema di valori provoca movimenti non corretti. Movimenti e un eufemismo. Provoca crolli del potenziale del nostro io perchè schiacciato alla ricerca di segnali, mete, obiettivi che schiaccerebbero e cambierebbero il proprio sentiero.
Questo, forse, come stimolo al fare e pensare meglio può servire. Magari è freddamente calcolato e non tocca le sinapsi dell'emozione ma i cambiamenti significativi derivano oramai, vista l'opulenza, più dalle sinapsi razionali che da quelle emotive. Affermazione forte ma che riconduce tutti noi a chiederci se i brividi irrazionali siano o meno frutto di una predisposizione razionale.
Troppe domande in poche righe distolgono il senso dalle non-conclusioni e mi aiutano a chiudere leggermente il mio pensiero. Senza fare rumore.


LEGGI I COMMENTI (1) - SEGNALA questo BLOG

giovedì 3 marzo 2005
ore 18:48
(categoria: "Vita Quotidiana")


...imprecisato
Rovato

il treno fermo al binario 2 partirà con un ritardo imprecisato

e chi ci sarà mai su quel che cazzo di treno?
che comunque ha già un ritardo di 1ora circa...

Per la cronaca dei simpaticoni hanno fatto a palle di neve all'interno del vagone...centrando il mio vicino in testa e il suo pc in pieno, una volta non sono io il protagonista.

Buona serata nevosa,
Gian



COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

mercoledì 16 febbraio 2005
ore 19:55
(categoria: "Vita Quotidiana")


Curioso
Curioso.
Trovo curioso il fatto che Siniscalco, ministro dell'economia, dichiari di essere sorpreso dall'andament del PIL.
No voglio dire se non ha qualche soffiata lui sui dati ISTAT chi ce la dovrebbe avere?Almeno prepararsi un discorso più inspessito e argomentato pareva brutto?
Comunque fa anche una considerazione giusta:"è una cattiva notizia".

Io direi che siamo un paese da adottare...e contando che siamo in campagna elettorale e storicamente i dati economici non è che miglirino non ci rimane che pensare ad una vita basata sul volontariato
Un paese basato sul volontariato.

Son un po' amaro stasera ingiustamente?


LEGGI I COMMENTI (15) - SEGNALA questo BLOG

lunedì 14 febbraio 2005
ore 19:12
(categoria: "Vita Quotidiana")


Treni e passatempi
Ognuno in treno nutre i propri hobby e occupa il tempo come meglio crede...io posto su spritz.it, dormo ma non russo, leggo, studio, lavoro, parlo, telefono.Insomma rompo moderatamente il c***o ai miei vicini o, meglio, visto che sono in IC ai miei compagni di cella.
Certi passatempi sono però discutibili, molto discutibili, io capisco tutto, capisco che starsene fermi in treno è una rottura di palle e capisco pure che ritagliarsi tempo per sé è sempre più difficile ma ciò non giustifica il mio vicino che mi guarda con aria rinco****nita a tagliarsi le unghie!!!
Voi direte perchè?Perché:
->Stamattina quella che stava seduta di fronte di me si stava mettendo lo smalto o che cavolo ne so io e sapeva un odore cane e io odio l'odore dei prodotti per le unghie;
->Io odio il rumore delle unghie e più in generale chi se le mangia o ci gioca;
->Poichè il pirla qua di fronte le taglia con il tronchesino una mi è finita sulla tastiera del mio laptop e l'altra mi ha colpito il ginocchio...ma comunque tutte e 2 volte mi ha detto che non ha fatto apposta, io che credevo fosse un modo per abbordare!;

Insomma dovrebbero fare una carrozza per chi si taglia, dipinge, mangia le unghie...mi sembrerebbe una soluzione logica e corretta.

Saluti da Verona porta vescovo...almeno mi pare!
Son quasi arrivato!!!
Buona settimana,
Gianluca


LEGGI I COMMENTI (7) - SEGNALA questo BLOG

venerdì 11 febbraio 2005
ore 15:54
(categoria: "Vita Quotidiana")


misteri
Oggi mi è arrivato il saldo (e che saldo ) di una fattura emessa l'anno scorso ad aprile 2004 (questo secondo il commento nel bonifico). Peccato che:
-> non mi ricordassi di avanzare soldi
-> non mi risulta il nome di chi mi ha pagato
-> quando ho telefonato a loro risulta una mia conferenza(?) non ancora saldata.Però sinceramente non sanno dirmi di più.

Ora mi sorgono spontanee alcune domande visto che ultimamente non mi ricordo una cippa:
-> sto rinco....endomi ogni giorno di più
-> non mi ricordo nemmeno i lavori che faccio quindi o ne faccio troppi o mi fanno c..are
-> ci avrò pagato le tasse sopra?
-> come mai mi han pagato così tanto per una conferenza? Che mi sia prostituito e non me lo ricordo?
-> che abbia in giro un omonimo con la mia stessa partita IVA?Che oro!!!!

Azz ora devo pensare a come sputtanarmi sti soldi insperati io odio avere in banca soldi...

Saluti saluti che ho da pensare a come sputtanare un po' di soldi...e non è facile!!!!


LEGGI I COMMENTI (3) - SEGNALA questo BLOG

martedì 8 febbraio 2005
ore 09:29
(categoria: "Vita Quotidiana")


La zingarata barcellonese
La zingarata barcellonese è andata bene.
Tornato ieri alle 7pm un po' decomposto ma sostanzialmente felice.

Resoconto in pillole:
->Non ho bevuto acqua per 2gg
->Mangiato a bomba
->Un uomo voleva rapinarmi poi l'ho salutato era il barbone che viveva sotto dove vivevo io!!
->Il primo gg mi son svegliato sentendo un voce maschile da viola annegata nell'alcool che mi diceva:"mi limoni duro che ho dimenticato il dentifricio e ho i denti sporchi"...era un mio amico.Io in compenso ho dimenticato lo spazzolino.L'ho risolta andando al super!
->Il secondo gg mi son svegliato e il letto non era più dov'era quando ci son andato e una testa a 20 cm dalla mia russava.Secondo il tipo dell'ostello in stanza nostra c'0erano 7posti liberi.Io ho contato 10 letti e 16 persone ed una nube tossica.Secondo me il programma di prenotazione ha qualche bug!!!
->Se dovete scegliere un albergo quando fate un viaggio vi confermo che i Formule1 sono i migliori.Alberghi in plastica e carton gesso.Se quello della stanza di lato si soffia il tasso tu senti l'umido del suo fazzoletto ma a parte ciò son fantastici.Cessi e doccie tipo box autopulente.Sconsiglio ai claustrofobici.

Altre cose ci sarebbero ma lasciamo stare che è meglio

Saluti dal treno direzione Milano, stazione di Milano Centrale!

Gian


LEGGI I COMMENTI (2) - SEGNALA questo BLOG

giovedì 3 febbraio 2005
ore 17:05
(categoria: "Vita Quotidiana")


...vuelvo a Casa
A notizia bomba segue sempre notizia bomba...mi hanno invitato ad una festa a Barcellona, e così dopo quasi un anno ritorno a "casa".
Domani colazione di lavoro a Asolo ore 9.30 poi brunch a Montebelluna ore 11.00 e poi ore 14.00 davanti le piscine ci si becca direzione Barcellona!!!

Lunedì torno!
Forse.
Che beo.
Son contento.
Vuelvo a "casa" y casi casi podria decir q estoy feliz.Milagro.A ver q pasa!!!

Que ustedes se lo pasen bien este finde!Vale?
Q sois malos q es mas divertido !

Un abrazo a todos!


LEGGI I COMMENTI (6) - SEGNALA questo BLOG

mercoledì 2 febbraio 2005
ore 19:42
(categoria: "Vita Quotidiana")


?
Ricevuta notizia bomba. Stop.
Sentimento confuso. Stop.
Testa molto fusa. Stop.
Saluti a tutti. Stop.


LEGGI I COMMENTI (9) - SEGNALA questo BLOG


> > > MESSAGGI PRECEDENTI
MAGGIO 2022
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

RICERCA:
Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:

*DALLA FASE A ALLA FASE B CON SUCCESSO...RITORNA*
LordDenny

*UNA DONNA CREATIVAMENTE VIAGGIANTE*

Fragola

*UNA DONNA @*
Chiara@

*UN UOMO CON PIÙ RISPOSTE CHE DOMANDE*
ZorroBobo

*UN UOMO-BLOG (RI)VITALIZZANTE*

Volorapido

*UN BLOG ESSENZIALE*
geej

*DONNE BLOGGANTI NON IDENTIFICATE*
Kero Kero FragolaMKG Shaula

*DONNE VARIE ED ENVENTUALI MA MAI ACCIDENTALI*

Sabry8 Sabrina71

*UOMINI VIRTUALI CON BLOG (IR)REALI *
GigPoeta Alex1980PD J K D D_r_a_k_e Phelt Zucka77 Rossofuoco Spleen80 Code


BOOKMARKS

Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE: