BLOG MENU:


La Donky, 39 anni
spritzina di Migliaro FE
CHE FACCIO? Incasino la mia vita..
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]
STO LEGGENDO

niente.


HO VISTO



STO ASCOLTANDO

mille giorni di te e di me.

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

jeans tennis e qualcosa di comodo. Detesto pensare di continuo: si vedono gli slip, si vede il segno, si vede il rotolino adiposo ...

ORA VORREI TANTO...

avere una bacchetta magica!!!
La mia è consunta!

STO STUDIANDO...

Le emozioni. Quando come e perchè.

OGGI IL MIO UMORE E'...

Decisamente normale...per quanto lo possa essere

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata




(questo BLOG è stato visitato 21048 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, Ender
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



domenica 3 gennaio 2010 - ore 19:41


Superato il superabile
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Il dolore qui non passa...ma almeno sono passate le feste considerate da me e probabilmente da tanti altri nelle mie condizioni: FORTEMENTE A RISCHIO DI DEPRESSIONE CRONICA.
Sto vivendo male questa situazione. Male non rende neppure l’idea. La sto vivendo come ho sempre fatto...e non me ne vanto neppure un po’ perchè come sempre detto SONO BRAVA A INCASINARMI LA VITA.
Il problema è che questa volta io i casini non me li sono proprio andata a cercare...sono sti bastardi che son venuti a bussare alla mia porta. Ho provato io a dire NON COMPRO NIENTE ma nulla...i casini come i marocchini (venditori ambulanti in genere) ti iniziano su una solva che qualcosa gli dai.
Mi amo ma in questo momento non è che mi rispetto tanto. Diciamo che mi sopporto con la mia solita bonarietà. Si certo, non sono una mascalzona, non sono una persona cattiva, non sono neppure così strana come mi dipingono. SONO è basta.
E vi assicuro che per quello che mi sta succedendo ESSERE è già molto.
Baci

PS...auguri di un buon anno a tutti da Moon.

LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



mercoledì 30 dicembre 2009 - ore 17:24


Sgoccioli
(categoria: " Vita Quotidiana ")




E’ la foto più brutta che abbiate potuto vedere negli ultimi mesi? Neppure il film IT vi aveva impressionato tanto? Beh avete ragione. E’ la foto di una persona che ha finito le risorse e sta cercando un modo di sorridere di se stessa ad ogni costo per trovare infondo, in qualche angolino del suo essere, le ultime forze per dire: ok, ora ripartiamo da me. Non ci sono più scuse, non ci sono più ostacoli. Le cose hanno un colore perchè è scienza (mi lascia ancora perplessa che le cose in realtà non siano colorate) e il nero che vedo davanti è solo fisica, cose da elementari. Ripartiamo, zaino in spalla e anche se gli stivali affonderanno nella melma andiamo avanti per la nostra strada. C’è un momento per ridere e un momento per piangere. Questo è il momento di dire VAFFANCULO ma di dirlo credendoci. Le cose non succedono mai per caso e la fortuna aiuta gli audaci, e allora facciamo un bel respiro (possibilmente non proprio mentre stiamo fumando) e via, verso il futuro. Basta guardarsi indietro e osservare con rammarico i sassolini che abbiamo lasciato cadere, ma pensiamo a quanti altri sassolini potremmo raccogliere se alziamo quel culo dalla poltrona della propria depressione. Yes, io sono depressa, è un problema, posso risolverlo o posso lasciarmi portare via da esso. La scelta è solo mia il come, il quando e il perchè tirerò su le chiappe e andrò avanti.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 21 dicembre 2009 - ore 16:39


Moon
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Mi ha mandato un’e mail Monica.
Non so che dire...non sta bene provare invidia per una persona che stimi e a cui vuoi bene però provo un’invidia tremenda per la sua libertà, per la sua possibilità di dire punto e a capo.
Io sono sempre più sensibile al Natale e sento il cuore che mi si spezza in due.
Ma parliamo di Moon che è più bello...
Da quello che ho capito lavorerà su una piattaforma a non so quanti chilometri dalla costa Brasiliana. Con lei ci saranno alcuni ricercatori di varie nazionalità. Stanno facendo non so che studi.
Alcuni di loro sono tornati a casa per le feste di Natale mentre altri sono nello stesso residence suo e sta passando giornate e nottate allegre.
Mi ha scritto che quando apre la posta (che ohibò non riesce a cancellare, premere quel tasto) spera sempre di leggere che a qualcuno manca. Ma non succede mai è questo, nonostante le cose belle che le stanno capitando, la fa stare male.
Riesce a ferirla anche a chilometri di distanza.
Cosa posso pretendere io?


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 15 dicembre 2009 - ore 13:46


Io
(categoria: " Vita Quotidiana ")


In questo periodo non mi sento molto IO...una vaga ombra di me stessa e di quella che ero e di quello che vorrei tornare ad essere.
Non so più impormi...lascio che gli altri decidano, facciano e disfino per mio ordine e conto. Delego quasi la scelta del colore delle mutande da mettermi.
Tutto scorre.
Passerà? Si passa sempre tutto il più e avere il tempo e la pazienza. Due cose per cui da anni faccio la raccolta differenziata.
Triste io? No. Non ne ho la forza.
Mi manca lui? tanto, tantissimo, troppo.
Ma non sarei pronta per ricominciare, ne con lui, ne con qualcun’ altro ne con me. Tempo.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 21 ottobre 2009 - ore 12:19


respiro piano per non far rumore...
(categoria: " Vita Quotidiana ")


perchè con tutte quelle sigarette che mi fumo ho il tipico fischio notturno che mi auto sveglia. E non capisci subito di che si tratta e allora trattieni il respiro cercando di scorgere da dove proviene il rumore...nulla. E quando tiri un sospiro di sollievo eccolo li.
Passano i giorni in una sorta di bambagia. Sto vivendo diverse vite. Sto perdendo il contatto con la realtà come imprigionata in un soap opera. A proposito sapete che si chiamano così perchè le prime sono state prodotte in america e gli sponsor erano prodotti per l’igiene...saponi?
Va bene dai. Mentre Moon si aggiorna e deve aggiornarsi parecchio se non passa mai da qui a salutare io mi auto psicanalizzo e ho deciso che non c’è più niente da fare. Mi sono persa.





LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



martedì 13 ottobre 2009 - ore 10:11


mi piace questa...l’hai sentita anche tu?
(categoria: " Musica e Canzoni ")


Figlio dei Manga

ti ricordi di mindy e di mork
volava in un uovo e veniva da ork,
ma che fine hanno fatto i dark
il cubo di rubik e quei pazzi dei punk
ti ricordi di bo e luke
di rosko p. coltrane, dello zio jessy
non mi mentire dai,
lo so che guardavi candy candy

non vergognarti mai
di quello che sei e di quello che eri
pensa che tra i miei eroi
il numero uno era moroboshi

se fossi stato ataru
con Lamù sicuro ci stavo
se fossi stato jigen
sparavo la tv
invece sono qui seduto
davanti ad uno schermo piatto
e il mondo mi scorre accanto
e nemmeno lo guardo più

la storia lo so non si fa
ne con i se e ne con i ma
ma se potessi ritornerei
ai tempi di goldrake e di sampey

negli anni 80 sapessi che guai
tra i metallari e i paninari

guardati attorno oramai
milioni di cloni tutti uguali

non vergognarti mai
di quello che sei
di quello che eri
pensa che tra i miei eroi
il numero uno era moroboshi

se fossi stato Ataru
con Lamù di sicuro ci stavo
se fossi stato jigen
sparavo la tv
invece sono qui seduto
davanti ad uno schermo piatto
e il mondo mi scorre accanto
e nemmeno lo guardo più



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 9 ottobre 2009 - ore 09:57


Controvento
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Parafrasando Celentano, l’emozione non ha voce, è spesso quello che ci passa per la testa è difficile da esprimere con parole precise.
Ci ha pensato Eros, in questa canzone, peccato non averla sentita prima di qualche giorno fa...Mi sarebbe servita 5 mesi or sono per spiegare a M. cosa mi passasse dentro. Non che avrebbe cambiato il risultato...ma avrei cambiato i fattori, come dire che 2x2 fa 4 ma anche 1x4 fa quattro...


Ancora non lo sai
Ma qualcosa dentro mi si è spento,
è già un po’ di tempo che
cerco di parlarne a te,
non hai capito mai
non vedevi il mio sfiorire lento
tu non ti accorgevi che
ogni giorno io
mi staccavo sempre più da te

RIT
Ti volevo dire che tutto sta per finire
Ma ci sono parole che poi non riescono a uscire
Ti volevo dire di quando non mi bastavi
E che più di una notte rientrando ho perso le chiavi
Per aprirmi a te, Per aprirmi a te, e mi sono sempre più rinchiuso in me.

Ho preso il volo ormai
ed ora che sto andando controvento
io non ci ripenserò
questa volta no, tu però ancora non lo sai

RIT
Ti volevo dire che tutto sta per finire
Ma ci sono parole che poi non riescono a uscire
Ti volevo dire di quando non mi bastavi
E CHE più di una notte rientrando ho perso le chiavi
Mentre tu perdevi me
Ti volevo dire che forse poteva andar meglio
Ma domani non sarò li con te al tuo risveglio
NO non sarò più lì, non sarò più lì
che è finita tu lo saprai così, lo saprai così.



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 29 settembre 2009 - ore 13:44


Un saluto a Marco Chiarini
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Permettetemelo.
Marco non lo conoscevo se non tramite e mail. Dopo anni di corrispondenza per lavoro ogni tanto ci si metteva qualche appunto personale, per questo la sua prematura scomparsa mi ferisce.
32 anni, un bimbo di sei mesi e mezzo.
Un bacio Marco. Mi mancherai ogni mese e ti penserò ad ogni fine mese quando sarò alle prese con il consentivo della tua Ditta.

IL RESTO DEL CARLINO





COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


perchè è il mio fratellino
fedevash
perchè è il mio orsetto adorato
napoleone

e siccome mi hanno sgridato:

perchè la mia amichetta del cuore
entropia
perchè tifo per lei
gwen
per simpatia
armor
perchè fa cadere le stelle pur di non studiarle
sputnik
perchè vive in un cartone animato giapponese
rosablu77
perchè vive in città per sbaglio
dolcemare
perchè si può sempre ricominciare
pippiri
perchè voleva psicanalizzarmi al bius dal cul
MoonRiver

perchè abbiamo riempito il messenger
gandals
perchè crede che il destino trami
calimero
per un cognac
galvan
per un odio del mio pc verso il suo blog
ilbello
perchè fanno tenerezza
passero mat86
per giro limoni e cubetti di ghiaccio
jijotdl
perchè è il trainer del mio cervello
stef
altrimenti si offende
nzirioso
il navigatore satellitare
rompi
per l’aspetto da I love Chopin
metallica
l’abbiamo seguito dal suo addio al celibato
-ripresa-
per la sua pigrizia
zag



seguo inoltre:
momo
cspack di0 dragonfly sardina RV

BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:



APRILE 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30