Spritz.it - sabry_g's HOME - BLOG DIRECTORY - IL TUO BLOG - Segnala qs BLOG




NICK: sabry_g
SESSO: w
ETA': 28
CITTA': barcellona
COSA COMBINO: Dottoranda in matematica
STATUS: single

[ SONO OFFLINE ]
[PROFILONE COMPLETO]

[ SCRIVIMI ]



STO LEGGENDO
Noches de cocaina. J.G.Ballard.


una novela densa, opresiva y muy turbadora


HO VISTO
ho visto l'amore passare, sfiorarmi, toccarmi, abbracciarmi, coinvolgermi, accarezzarmi, piangere, allontanarsi, sparire...


STO ASCOLTANDO
il silenzio


ABBIGLIAMENTO
del GIORNO


ORA VORREI TANTO...
capire...


IN QS PERIODO STO STUDIANDO...
Limit Theorems for Stochastic Processes


OGGI IL MIO UMORE E'...
confuso


ORA VORREI TANTO...


ORA VORREI TANTO...


ORA VORREI TANTO...




PARANOIE
1)

 


MERAVIGLIE

Nessuna scelta effettuata




“"Ezechiele 25:17... Il cammino dell'uomo timorato è minacciato da ogni parte dalle iniquità degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi. Benedetto sia colui che nel nome della carità e della buona volontà conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre perchè egli è in verità il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti. E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno, su coloro che si proveranno ad ammorbare ed infine a distruggere i miei fratelli. E tu saprai che il mio nome è quello del Signore quando farò calare la mia vendetta sopra di te!!!"
JULES WINNFIELD (Samuel L.Jackson, Pulp Fiction)

"Hai mai fatto un sogno tanto realistico da sembrarti vero? E se da un sogno così non ti dovessi più svegliare? Come potresti distinguere il mondo dei sogni da quello della realtà?"
MORPHEUS (Laurence Fishburne, Matrix)

(questo BLOG è stato visitato 1630 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite,


ULTIMI 10 messaggi
(per leggere i precedenti naviga attraverso il calendarietto qui a destra:
i giorni linkati sono quelli che contengono interventi )


venerdì 1 luglio 2005
ore 11:21
(categoria: "Vita Quotidiana")



Oggi mi sento di voler dedicare un paio di canzoni a chi ha saputo farmi svegliare col sorriso anche senza essere presente!

Un día normal (JUANES)

Hoy es un día normal pero yo voy a hacerlo intenso
Hoy puede apagarse el sol pero no la luz de mi alma
En un día como hoy caminaré más despacio
En un día como hoy defenderé mi verdad
En un día como hoy te amarraré con mis brazos
En un día como hoy

Porque nunca sabes lo que tienes hasta que lo pierdes
lamentablemente
nunca vuelve

No importa en donde estes yo desde aquí te besaré en mis sueños
Mi sangre arderá por ti hasta que se pierda por tu cuerpo
En un día como hoy caminaré más despacio
En un día como hoy defenderé mi verdad
En un día como hoy te amarraré con mis brazos
En un día como hoy

Porque nunca sabes lo que tienes hasta que lo pierdes
Lamentablemente
nunca vuelve


Destino (Juanes)

Estoy buscando una forma de ver
Detrás de los espejos del alma
Más adentro donde está la luz
Que quema, pero que no mata

Estoy buscando una forma de amor
Que pueda sacar los demonios del odio
Y hallar la estela de la dimensión
En donde no se mueren los cuerpos

Todo el mundo tiene una estrella
Que muestra el camino pero no los peligros
Todo el mundo va con ojos ciegos
Dejando la vida pasar

Estoy buscando una forma de paz
Que me haga salir de ésta guerra de tigres
Si vuelvo al pueblo, me quedaré
Y moriré envuelto en mi escencia

Todo el mundo tiene una estrella
Que muestra el camino pero no los peligros
Todo el mundo va con ojos ciegos
Dejando la vida pasar
Y todo el mundo tiene un destino
Que aunque no creamos de seguro cumplimos
Y todo el mundo va con ojos ciegos
Dejando la vida pasar




COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

venerdì 15 aprile 2005
ore 11:01
(categoria: "Vita Quotidiana")



sto trascurando il blog....
son successe tante cose dalle vacanze natalizie....
beh... spero di poter incontrare il tempo di scrivere qualcosa prima o poi..


LEGGI I COMMENTI (1) - SEGNALA questo BLOG

venerdì 17 dicembre 2004
ore 13:47
(categoria: "Vita Quotidiana")



DOMANI TORNO A CASAAAAAAA....
ALMENO PER LE VACANZE NATALIZIE...


COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

mercoledì 15 dicembre 2004
ore 15:21
(categoria: "Riflessioni")



tristezza per un amore passato che deluso dagli schiaffi della vita...mi rivela, durante le nostre riflessioni, che sto cercando qualcosa che non troveró.. secondo lui non dovrei cercare piú i battiti di cuore... il rossore delle guance.. Secundo lui questo non si troverá piú.
Io non ci voglio credere.. io non cerco nulla, ma nn mi accontenteró di qualcosa.. qualcuno.. che semplicemente mi dia amore... voglio rivivere l'amore adolescenziale... voglio sentirmi vibrare.. e se non sará cosí... resteró con me stessa...mi dedicheró a me e non perderó inutili energie... non lo voglio fare.. Voglio essere viva!!
e tu.. amore passato... non vivere l'amore mediocre come se "ormai" fosse l'unico possibile... l'"amore mediocre" é un ossimoro, per definizione, l'amore è troppo grande per essere mediocre!! anche se probabilmente, a questo punto delle nostre vite, l'"amore adolescenziale".. é un'utopia!!


LEGGI I COMMENTI (1) - SEGNALA questo BLOG

giovedì 2 dicembre 2004
ore 14:20
(categoria: "Vita Quotidiana")


I cari AMICI
É da tre anni ormai ke son espatriata..
Sono sempre piú frequenti le volte in cui pensi ke questa nuova cittá in cui vivi sará la cittá della tua vita. Ma poi, un mercoledí ti kiama il tuo migliore amico.. quello di tutta una vita.. il tuo compagnio sia di ingenui ed adolescenti gioki che di mature chiacchierate lunghe e fantastike... Si, proprio lui. Ti chiama il Busi (M.) e ti dice ke il sabato arriverá a Barcellona e che vi passerá un po' di giorni, se per ma va bene. Come puó non andare bene?? Ecco, viene, si ferma 5 gg e se ne torna a casa.
In quei giorni mi sono sentita ricatapultata nel mio mondo con una violenza che quasi non sono riuscita ad affrontare, mi son sentita cosí lontana dalla realtá in cui vivo e dagli amici che ora... e cosí vicina alla mia cultura d'origine. Capisci che sará molto difficile trovare persone con cui raggiungere un tale livello di intima conoscenza come quella che abbiamo io e lui, e ti chiedi come potrai farne a meno....
Credo che sia normale questo senso di .... non so come dire... forse malinconia...
So che cmq M. ci sará sempre... am so anche che la distanza non mi é d'aiuto...
Vabbé... probabilmente non ho espresso a fondo quello che volevo esprimere... Non so... cmq é quello che ho provato... ed un paio di lacrimucce (o forse tre) ascoltando i cd di vasco che mi ha portato su lui... non sono riuscita a evitarle...


LEGGI I COMMENTI (2) - SEGNALA questo BLOG

mercoledì 29 settembre 2004
ore 17:25
(categoria: "Vita Quotidiana")



sono ancora viva...

LEGGI I COMMENTI (2) - SEGNALA questo BLOG

giovedì 10 giugno 2004
ore 10:54
(categoria: "Poesia")



Sono parole diventate una canzone... ke mi fanno sempre riflettere...


dal film "THE BIG KAHUNA"


Goditi potere e bellezza della tua gioventù.
Non ci pensare.
Il potere di bellezza e gioventù lo capirai solo una volta appassite.
Ma credimi tra vent'anni guarderai quelle tue vecchie foto.
E in un modo che non puoi immaginare adesso.
Quante possibilità avevi di fronte e che aspetto magnifico avevi!
Non eri per niente grasso come ti sembrava.
Non preoccuparti del futuro.
Oppure preoccupati , ma sapendo che questo ti aiuta quanto masticare un
chewing-gum per risolvere un'equazione algebrica.
I veri problemi della vita saranno sicuramente cose che non t'erano mai
passate per la mente.
Di quelle che ti pigliano di sorpresa alle quattro di un pigro martedì
pomeriggio.
Fa' una cosa, ogni giorno che sei spaventato.
Canta.
Non esser crudele col cuore degli altri.
Non tollerare la gente che è crudele col tuo.
Lavati i denti.
Non perder tempo con l'invidia.
A volte sei in testa.
A volte resti indietro.
La corsa è lunga e alla fine è solo con te stesso.
Ricorda i complimenti che ricevi, scordati gli insulti.
Se ci riesci veramente dimmi come si fa.
Conserva tutte le vecchie lettere d'amore, butta i vecchi estratti conto.
Rilassati.
Non sentirti in colpa se non sai cosa vuoi fare della tua vita.
Le persone più interessanti che conosco, a ventidue anni non sapevano che
fare della loro vita. I quarantenni più interessanti che conosco ancora non lo sanno.
Prendi molto calcio.
Sii gentile con le tue ginocchia, quando saranno partite ti mancheranno.
Forse ti sposerai o forse no.
Forse avrai figli o forse no.
Forse divorzierai a quarant'anni.
Forse ballerai con lei al settantacinquesimo anniversario di matrimonio.
Comunque vada, non congratularti troppo con te stesso, ma non rimproverarti
neanche.
Le tue scelte sono scommesse.

Come quelle di chiunque altro.
Goditi il tuo corpo. Usalo in tutti i modi che puoi.
Senza paura e senza temere quel che pensa la gente.
E' il più grande strumento che potrai mai avere.
Balla.
Anche se il solo posto che hai per farlo è il tuo soggiorno.
Leggi le istruzioni, anche se poi non le seguirai.
Non leggere le riviste di bellezza.

Ti faranno solo sentire orrendo.
Cerca di conoscere i tuoi genitori.
Non puoi sapere quando se ne andranno per sempre.
Tratta bene i tuoi fratelli. Sono il migliore legame con il passato
e quelli che più probabilmente avranno cura di te in futuro.
Renditi conto che gli amici vanno e vengono.
Ma alcuni, i più preziosi, rimarranno.
Datti da fare per colmare le distanze geografiche e di stili di vita,
perchè più diventi vecchio, più hai bisogno delle persone
che conoscevi da giovane.
Vivi a New York per un po', ma lasciala prima che ti indurisca.
Vivi anche in California per un po', ma lasciala prima che ti rammollisca.
Non fare pasticci coi capelli, se no quando avrai quarant'anni
sembreranno di un ottantacinquenne.
Sii cauto nell'accettare consigli, ma sii paziente con chi li dispensa.
I consigli sono una forma di nostalgia.
Dispensarli è un modo di ripescare il passato dal dimenticatoio, ripulirlo,
passare la vernice sulle parti più brutte e riciclarlo per più
di quel che valga.
Ma accetta il consiglio... per questa volta.


LEGGI I COMMENTI (4) - SEGNALA questo BLOG

lunedì 7 giugno 2004
ore 17:45
(categoria: "Pensieri")


amicizia
Poco piu di un mese fa ho conosciuto uan ragazza con cui sono riuscita a connettere in pokissimo tempo. C'è proprio un feeling ke di solito é difficile per me trovare con una persona, soprattutto se é di sesso femminile. Davvero le cose sono migliorate tanto da quando conosco lei. Mi ha aiutato senza rendersene conto a superare una storia finita malissimo. Ieri sera mi ha fatto un gran complimento dicendomi ke é molto piú felice da quando mi conosce perké anke per lei é difficile conoscere una persona con cui entri in sintonia al primo istante, con cui puoi parlare di qualsiasi cosa e a qualsiasi livello, e con cui ti diverti na cifra!!! Ho questa stessa opinione di lei!!! Ne sta nascendo una grande amicizia. Finalmente.... ne avevo davvero bisogno.



Picasso- "l'amicizia"


COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

martedì 1 giugno 2004
ore 15:36
(categoria: "Viaggi")


le sorprese della natura
Sabato é stato un giorno davvero magico. Non avrei mai immaginato che potesse esistere un posto cosí incantato a solo un'ora di strada da barcellona . Sono uscita con un paio di amici senza sapere dove mi avrebbero portata, non mi avevano nulla per non rovinarmi una sorpresa incredibile. Arriviamo alle 4 del pomeriggio in un posto in mezzo ad una collina in cui non si vedeva null'altro che verde e azzurro. Natura, piante, foglie, acqua, cielo.... Un parco naturale quasi sconosciuto in cui si trova una piscina naturale addobbata da una cascata come quella che si vede nella foto di sotto...
Una chitarra, una "caja gitana" (uno strumento tipo bongo), carta, penna, pensieri, poesie, canzoni... Un giorno in cui filosofare e recitare poesia é stata la cosa piú naturale del mondo. Grandissima esperienza... di quelle che arricchiscono davvero. Grazie Joan, é stato uno splendido regalo.



LEGGI I COMMENTI (8) - SEGNALA questo BLOG

martedì 25 maggio 2004
ore 17:33
(categoria: "Vita Quotidiana")



bene.. alla fine tutto ritorna alla normalitá... Normalitá.. ke significa Normalitá...
Voglio solo dire... ke mi hanno operata martedi scorso. Sono stata in ospedale fino a venerdi e adesso sono in fase di recupero...

é andato tutto bene fortunatamente e spero ke non ci siano complicazioni...
anke se una prima complicazione c'è giá e la sapevo dapprima della operazione... Diciamo ke mi hanno operata in un posto un po' strano, e ció mi impedirá seguire con la vita ke stavo mantenedo prima.. per almeno un paio di mesi... e soprattutto mi impedirá di approfondire una nuova storia interessantissima e intrigante ke sta apparendo all'orizzonte. Ma c'è tempo per tutto...


LEGGI I COMMENTI (1) - SEGNALA questo BLOG


> > > MESSAGGI PRECEDENTI
LUGLIO 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

RICERCA:
Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:


BOOKMARKS

Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE: