BLOG MENU:


gye1984, 25 anni
spritzino di CITTADELLA
CHE FACCIO? Maritino provetto!!!
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


STO LEGGENDO

niente...

HO VISTO

Se me so sposà pure mi...tutto ze possibie...

STO ASCOLTANDO

Il silenzio che finalmente ho trovato trale mura di casa MIA!!!

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

Quello ke c’è nel mio guardaroba...



ORA VORREI TANTO...

Ke tutti i gioni fossero cm questo...



STO STUDIANDO...

UN MODO PER RIMANERE A CASA DA LAVORARE, ESSERE PAGATO LO STESSO E STARE CON LA MIA MOGLIETTINA... MICA MALE, VERO??



OGGI IL MIO UMORE E'...

LA MORTE DEL SESSO...




ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) quando le uniche risposte ai tuoi sms sono gli addebiti...
2) Non riuscire a rinunciare a inseguirequalcosa pur avendo la certezza assoluta che non la potrò mai avere
3) Specchiarsi nei suoi occhi e non vedere più riflessa la tua essenza..solo il vuoto.. rendersi conto che ciò che avevi visto in realtà era solo un' illusione..non la tua anima..ma solo la tua immagine..

MERAVIGLIE


1) poter stare in silenzio senza il bisogno di spiegarne il significato...
2) Sentire le note che scorrono dentro di te come se attraversassero le tue vene ed iniziare a tremare dalla gioia provocata da una canzone
3) dare il sorriso a chi è triste,parlare a chi non sa acoltare,dare la vita a chi sa di averla persa



BLOG che SEGUO:


ZIETTA UNICA DOLCE E SIMPATICISSIMA

PATATINO85
ME COMPARE!!

YEKE
UN CASO IRRECUPERABILE!!

BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!


UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 6994 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]

LUGLIO 2022
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31

SIAMO ANGELI CON UNA SOLA ALA. POSSIAMO VOLARE SOLTANTO ABBRACCIATI









Se siamo angeli vivremo sempre con questo dubbio eterno:
voleremo ancora più su o cadremo giù...all’inferno??
Chi vede il diavolo per davvero sa che non ha le corna...e non è nero!!!


ALLORA... SU QUESTA MAPPA SI RIESCE A VEDERE DA CHE PARTE DEL MONDO SONO TUTTE LE PERSONE KE GUARDANO QUESTO BLOG!! BASTA GUARDARE DOVE SI TROVANO LE STELLINE ROSSE!!!


Create your own visitor map!



domenica 11 maggio 2008 - ore 11:21


E il tempo corre...
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ieri so andato dal prete... A farme dare un poke de carte ke me serve sennò no i me sposa... Ormai ghe semo, anca se manca ancora poco pi de 4 mesi... Ma ce la faremo!!! Ze dall’anno scorso ke corro de qua e de la par organizzare tutto, seguire i lavori de a casa, scegliere i tipi de finiture e in più tutto quello ke gira attorno a un matrimonio... Cose de sto genere. Adesso stiamo giungendo verso la fine. Tra 20/30 giorni ci consegnano casetta nostra, poi mettiamo la cucina e tutto quel ke ghe va drio e speremo ke a fine sia tutto come ke spero... E vanti settembre, ki più ne ha più ne metta!!

LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



sabato 3 maggio 2008 - ore 18:56


DECISO!!! Si va a ZANZIBAR!!!
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Stamattina abbiamo prenotato per il viaggio di nozze!! Dal 30 settembre all’8 di ottobre!!! Una settimana in un magnifico resort a 5 stelle con formula ALL INCLUSIVE!!! Una bomba!!!!





COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 23 aprile 2008 - ore 19:40


L’immaginario Maschile
(categoria: " Amore & Eros ")


L’IMMAGINARIO MASCHILE. Ma perché a chiedere “di piu’” sono quasi sempre gli uomini? “Uomini e donne hanno fantasie molto diverse e queste variano anche con l’età; al giovane basta spesso semplicemente pensare per sentirsi eccitato, l’uomo più maturo deve "vedere" e sempre di più, con il passare degli anni, deve toccare ed essere toccato, non basta che la sua donna si spogli perché arrivi l’erezione. Per alcuni uomini le fantasie, o comunque le immagini eroticamente stimolanti, hanno un ruolo determinante: ciò è assolutamente normale e NON significa che non si stia bene con la propria partner. Non per altro anche le donne colorano la loro vita sessuale con fantasie erotiche, quindi confidare certe fantasie alla partner e condividerle con le sue non può che approfondire l’intesa sessuale creando ulteriore complicità. Con un unico consiglio. Quello di non crearsi problemi di gelosia e di rivalità con figure che…non esistono”.

Un film piccante, una posizione diversa, la realizzazione di una fantasia proibita. Un giorno lui, in un momento di intimità, chiede di “osare” di più. Cosa pensare, e soprattutto, cosa rispondere?
Gli esseri umani sono originali, fantasiosi e creativi ed è dunque impossibile, in una coppia, fissare delle norme che stabiliscono dove finisce il ‘bene’ e dove comincia il ‘male’: il rapporto sessuale non è un comportamento standardizzato, schematico e conformista.

“Chi vive un rapporto non occasionale con il proprio partner non si accontenta in eterno della scena classica dell’amore; chiede si attenzione ed affetto, ma anche abilità erotica, fantasia, capacità di dare e ricevere emozioni; tutto questo mentre la routine della vita quotidiana, la fatica e le responsabilità del lavoro operano sottilmente per togliere alle persone tutti i loro sogni e bisogni, causando il tanto diffuso ‘calo del desiderio’”. Se in altri ambiti le regole esistono, tra moglie e marito non mettere il dito e quindi non vanno imposte regole generali.

Quello che va bene per una coppia è assolutamente sgradito e inconcepibile per un’altra. “E’ del tutto giusto che i comportamenti sessuali siano e restino un fatto privato, di interesse esclusivo della coppia, che dovrà stabilire le sue norme e le sue sanzioni, cucendole addosso alla personalità e ai desideri dei due partner e alla qualità della relazione che li lega. Se il rapporto d’amore è consenziente, libero e piacevole per entrambi i partner, tutto è consentito”.
SARA’ PERVERSO? Se lui chiede di assistere ad un film hard, insieme, sul divano, o se in un momento di amore appassionato vuole guardare la propria donna mentre si accarezza da sola, non è perversione. E’ una richiesta di gioco da accettare come una esperienza unica. “La vera perversione è un’altra. E’ nel voler per forza codificare delle regole valide per tutti. E’ voler fare un gioco forte a tinte sadomaso per vedere cosa si prova. E’, insomma, un viaggio sessuale che si fa da soli e che il partner subisce e non capisce. Se poi la richiesta continua insistente e non esiste altra possibilità di rapporto, evidentemente in quella coppia la comunicazione sessuale non è fluida”. Perché un pizzico di trasgressione, dicono gli esperti, fa bene: mette sale nel rapporto, vivacizza i momenti d’amore e acutizza il desiderio.

Insieme alla mancanza di tempo anche l’instaurarsi della routine è un elemento che influenza negativamente la vita sessuale della coppia: i rapporti si diradano, e tendono a diventare sempre uguali. I giochi d’amore avvengono sempre nello stesso momento, nello stesso posto, le carezze sono sempre le stesse. E’ così che la fantasia e la scoperta si allontanano dalla coppia per farvi entrare la monotonia quasi meccanica, la mancanza di gioco tra i partner e infine la noia. Al pari della mancanza di tempo, anche la routine nelle attività sessuali tende a diminuire la soddisfazione e di conseguenza la frequenza dei rapporti. Più si mette all’opera la creatività e in gioco l’energia per impedire che si crei l’abitudine, più la soddisfazione che la sessualità di coppia regalerà sarà importante”.



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 22 aprile 2008 - ore 17:26


Dieci idee per fare l’amore in un modo un po’ diverso:
(categoria: " Amore & Eros ")


1) I gesti furtivi: non c’è niente di più eccitante per accendere il desiderio che toccarsi furtivamente nei luoghi pubblici. Per esempio al ristorante. Le carezze sotto il tavolo, nel segreto dei segreti. O il gioco dei piedi intanto che continuate a chiacchierare come se niente fosse. Al cinema, nell’oscurità, quando senti arrivare la sua mano curiosa sul ginocchio. Il desiderio cresce, tremendamente eccitante.

2) Il letto proibito. Il letto è comodo, ma perché non amarsi di tanto in tanto in un luogo inusitato? Nel bagno pieno di schiuma, sul tavolo di cucina o in macchina… o in ascensore se amate il brivido.

3) La tenerezza rubata. Ci si accarezza, ma si resta completamente vestiti. Vietato spogliarsi e ravanare sotto gonne, pantaloni o camice. Come quando eravamo ragazzini e tutti tremanti ci lasciavamo accarezzare dagli amichetti. Lascia crescere il desiderio…

4) L’incontro clandestino. E se vi deste appuntamento in una camera d’albergo? Lui arriva prima di te, e si fa dare la chiave. Tu lo raggiungi, lui apre la porta e improvvisamente avete una voglia terribile l’uno dell’altra. Questo gioco consente di essere allo stesso tempo se stessi e qualcun altro. Tutti i fantasmi sono permessi.

5) Il piacere mascherato. Nuda, con una benda sugli occhi. Chiedi al compagno di accarezzarti con oggetti diversi: una piuma, un foulard di seta sottilissima, un fiore, il suo respiro, una ciocca di capelli. Occhi chiusi, sensazioni decuplicate.

6) La danza dei veli. Indossa qualcosa di sexy e della biancheria irresistibile, e al suono di una musica sensuale, per esempio un bel saxofono in assolo, libera l’esibizionista che c’è in te. Sdonnola come un’anguilla, sculetta, ancheggia. Vi viene da ridere? Meglio, divertirsi insieme non è forse un modo di amarsi?

7) Il gioco dei ruoli. Di solito sei passiva? Per una volta prendi tu l’iniziativa e diventa l’istruttore che insegna al partner l’abc dell’amore. A lui il piacere di lasciarsi iniziare, a te quello di trasformarti in esperta dei giochi più eccitanti. Lolita? Può darsi, contemporaneamente una bambina ingenua e una donna da perdere la testa.

8) Romanticismo a gogò. Vuoi ritrovare gli slanci dei primi giorni? Ti viene in aiuto il gran gioco della seduzione con la sua miriade di piccole attenzioni: sguardi teneri e penetranti, fascino, fiori, lettere d’amore o teneri messaggi, cena a lume di candela, passeggiata mano nella mano sotto le stelle, pic-nic con un buon vino nel fitto della boscaglia.

9) La confessione. Raccontami il tuo fantasma… sussurragli nell’orecchio le cose più spinte, poi ascoltalo quando lui ti racconta le sue. Eccitazione garantita! Ma attenzione: anche se è vero che i fantasmi possono aiutare a salvare le coppie usurate perché rinnovano il desiderio, possono suscitare anche paura, domande imbarazzanti, malessere, vergogna.

10) Il massaggio. Tra oli fragranti e aromi lussuriosi, usa tutto il corpo per strofinarti addosso a lui. Luci al minimo, nudità totale e via alle carezze, ai pizzicottamenti, alle percussioni in punta di dita, agli strusciamenti più lascivi. Insistere nelle zone che danno i brividi: dietro le ginocchia, alla base della schiena, nell’incavo dei gomiti, dietro le orecchie.



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 18 aprile 2008 - ore 17:15


Web cam...
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ieri sera me so tolto a web cam + microfono ed auricolare...
L’ho provata su skype e va ke è una meraviglia!!!


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 10 aprile 2008 - ore 01:14


Sono MALATO!!!
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Allora... Ultimamente l’è un pò dùra... Son casa da 2 setttimane de novo con a febbre!! No ghe ne posso pi!! Prima l’allergia, dopo el raffreddore, desso l’influenza... Ogni scusa ze bona perchè me vae su a febbre. Eccheccazzo!!!
Comunque... EL TEMPO INTATNTO PASSA!!! E manca sempre meno al me matrimonio.... Almanco ghe ze qualcosa di buono, inoltre se tutto va ben tra un mese e mezzo i me da a me casetta. No vedo l’ora!!! Son za tutto agità!!


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 25 marzo 2008 - ore 16:58


pasquetta
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ieri tutti da roberto a magnare carne ai ferri... Mi che me son messo a fare el cuoco co patatino e intatnto ghemo fatto anca qualche foto...

Questo so mi co a Flavia...



Qua sempre mi che fo da magnare co patatino...







E qua un poki de amici...





Patatino ai massimi livelli...





COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 24 marzo 2008 - ore 00:08


Perchè un uomo va con le prostitute??
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Possono essere belli o brutti, ricchi o poveri, intelligenti o tonti, simpatici o antipatici, giovani o vecchi, single o sposati. Non importa. Il maschio di tutte le tipologie ricorre al sesso a pagamento. E le donne non riescono a farsene una ragione


«Perché con loro possono provare cose che le mogli e le fidanzate non concedono quasi mai, per non essere considerate delle puttane» - «Perché una donna per eccitarsi ha bisogno di sensualità, amore, passione... Un uomo ha bisogno solo di sesso e di una donna attraente davanti. È la natura» - «Perché molte donne sono inibite e hanno ancora riserve stupide su determinate pratiche e/o posizioni e fanno accrescere nei propri uomini complessi incredibili sulla liceità di certi desideri» - «Perché la donna che paghi subito è quella che ti costa meno».

Alla domanda che da sempre tormenta le donne, gli uomini in rete hanno risposto con estrema sincerità, a volte con un pizzico di misoginia, anche grazie all’anonimato garantito da forum e chat. Ci sono tante, tantissime motivazioni che spingono un marito/fidanzato/single ad andare con una prostituta, eppure le loro compagne/amiche non riescono a farsene una ragione. E nessuna moglie è pronta ad ammettere che in fondo, anche l’uomo con cui divide il letto potrebbe aver pagato un’altra donna in cambio di sesso.

«Perché quando voi andate con gli gigolo dite che lo fate per solitudine e vi sentite perfettamente giustificate e quando invece è l’uomo a pagare per certi servizi, allora è per forza un pervertito?» scrive un navigatore. Vero, c’è del pregiudizio. Ma va detto che il fenomeno è molto più diffuso tra maschietti. Solo a Milano, per esempio, nel mese di febbraio sono stati multati dai vigili urbani più di 400 clienti. Qualche settimana fa a Roma la polizia ha sequestrato ad alcuni indagati una vera e propria guida del sesso a pagamento, con tanto di documentazione fotografica, numeri telefonici e indicazioni delle specializzazioni di centinaia di prostitute e transessuali in varie zone d’Italia. In Europa ci sono 600mila schiavi e l’80% sono donne. Già, perché quando si lasciano i soldi sul cuscino, si preferisce non pensare a come quella ragazza sia finita a vendersi.

A volte un uomo accosta con l’auto al marciapiede per curiosità, ma le motivazioni sono altre. È vero che moltissimi fanno con le prostitute quello che con le mogli non oserebbero mai. Spesso, come dicono i navigatori in rete, perché le loro compagne sono inibite o riluttanti o svogliate, a volte perché sono loro stessi a pensare che certe pratiche non siano "da signora" o a vergognarsi per quello che desiderano. Molti però ricorrono alle professioniste per trasgressione, per non avere coinvolgimenti sentimentali, per sentire il potere del denaro, per provare la sensazione di poter chiedere e comprare qualunque cosa, per sentirsi liberi e completamente disinibiti. E soprattutto: il desiderio per l’amore mercenario tocca tutte le tipologie di maschio. Il bello e il brutto, il ricco e il povero, il colto e l’ignorante, il giovane e il vecchio. Insomma, che nessuna si senta al riparo dalle corna a pagamento... Che ne pensi? Dì la tua nei commenti



LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK



mercoledì 19 marzo 2008 - ore 11:49


DAL BLOG DI: ZIETTA
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ma chi li capisce questi uomini?


Se non vai a letto con loro... non li ami.
Se non sei desiderosa di loro ...hai altro per la testa .
Se gliela dai subito..... sei mignotta.
Se non gliela dai subito ....sei stronza.
Se sei tenera con loro.... sei una stupidina.
Se non lo sei... sei un insensibile.
Se non ti curi del tuo aspetto... sei trasandata.
Se ti curi troppo... vuoi far la civetta con un altro.
Se non lavori... sei una semplice casalinga.
Se lavori (e guadagni più di loro)... si incavolano.
Se devono sempre pagare loro... è un approffittarsene.
Se paghi tu.... si sentono sminuiti.
Se loro fanno carriera... è per le loro capacità.
Se la fai tu... è perché sei andata a letto con il capo.
Se loro escono con altre... fa parte della loro natura.
Se tu esci con altri... sei infedele.
Se esci con un uomo senza soldi... fai l’intellettuale da strapazzo.
Se esci con un miliardario... sei un’opportunista.
Un uomo a 40 anni non sposato.... è single ricercatissimo.
Se tu a 40 anni non ti sei sposata... ormai hai perso il treno.
Se hanno 50 anni.... rimorchiano quelle che vogliono.
Se hai 50 anni .....sei fuori giro.
Se sei di cattivo umore... sei una nevrotica.
Se lo sono loro... poverini, non li capisci!
Se sei brutta... non ti degnano di uno sguardo.
Se sei bella ....sei stupida.
Se sei bella e intelligente... ti temono.
Se sei bella, ricca e intelligente... ti trattano come un delfino bianco.
Se ti fanno le corna..... hanno commesso uno stupido errore.
Se lo fanno e li prendi a calci... non hai pazienza.
Se hanno un amante... è perché a casa loro non trovano ciò di cui hanno bisogno.
Se l’amante è il tuo... sei una puttana!
Se loro vanno in giro con una più giovane... bravo, bravo, bravo!
Se lo fai tu... sei patetica!
Se sono insopportabili... cerca di capirli, hanno avuto una giornataccia!
Se lo sei tu... hai le mestruazioni!


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 17 marzo 2008 - ore 19:33


Scooter cross
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Stasera ho provato la scooter cross di mio fratello... NA BOMBA!!! Aveva problemi di carburazione, e modestamente ze rivà er meio (che saria mi) e in mezz’ora lo scooter era una bomba!! Motore MALOSSI!!! Un vero caccia!!! Me sembrava de essere tornato indietro de quasi 10 anni ai tempi ke avevo lo scooter!!

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI