BLOG MENU:



ice scream, 24 anni
spritzina di mist city
CHE FACCIO? ufficio stampa e stampo in ufficio
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

tutto ciò che mi capita: libri, riviste (espoarte, Vice)




(cliccare per credere)


HO VISTO

una cosa strana in cielo che non ho capito cosa fosse (mega meteorite?, satellite USA abbattuto?, UFO?, missile???!!)


un po’ di concerti...

un po’ di film...

un po’ di mostre...

LONDON, PARIS, BARCELONA...

STO ASCOLTANDO




Prodigy, Misfits, Atari Teenage Riot, Pendulum, Tying Tiffany, Placebo, NOFX, Rancid, Hole, Distillers, Hives, Queens of the Stone Age, Skruigners, Interpol, Nekromantix, Joy Division, TILT, Gogol Bordello, Incubus, Prozac+ (per deprimermi), Mark Lanegan, Clash, Dead Kennedys, Ramones, One Dimensional Man, Kasabian, Super Elastic Bubble Plastic, Pixies, Angeli (ex Negazione ed Indigesti), Adolescents...

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

Comodo. Scarpa da skate, jeans, maglia...


Ma ogni giorno...non mi separo mai dalla mia corona!



d’altra parte...




I’M A FUCKIN PRINCESS OF SFIGHEZ!




ORA VORREI TANTO...

viaggiare, viaggiare, viaggiare (non da sola però)

che il lavoro mi bussi alla porta...
-toc toc
-avanti!!
(minchia, i testimoni di Geova!!...solita sfiga!!!)

fare quel casso che voglio senza rendere conto a nessuno.
mmm...utopia o emancipazione?

che almeno qualcosa vada come vorrei...sarebbe anche ora!!

riprendere a "dipingere"

un tatuaggiooooooo



STO STUDIANDO...



LA VIA DI FUGA





OGGI IL MIO UMORE E'...

Cerco sempre di essere il più allegra e gioiosa possibile...ma...i periodi di merda capitano a tutti!




ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata

Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


in ordine alfabetico:



biankaneve

companera

un amico di un ex coinquilino
GREENHOUSE

*hide*

LUPOO!

maatt

marcoalb

NEUROMANTE

è un poeta maledetto?
percy

se si facesse il blog lo seguirei...perchè è unica
Pernacchia

RadelFalco

anche lui sa cos’è la KING
RickyF

stebor82

affinità con la tesi:
tiredbrain

Vitto














BOOKMARKS


VICE Magazine Italy
(da Arte e Cultura / Narrativa )
Espoarte
(da Arte e Cultura / Pittura )
Il lavoro rende liberi
(da Informazione / Notizie del Giorno )


UTENTI ONLINE:



BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA...








(questo BLOG è stato visitato 3828 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



giovedì 11 dicembre 2008 - ore 09:37



(categoria: " Vita Quotidiana ")


FACCIALIBRODIMMERDA


Ha contagiato anche me questo virus e mi sono resa conto che non seguo più il mio blog. Avevo pure dimenticato la password.
Così è se vi pare...
Farò salti occasionali in questo sito ma temporaneamente the blog is closed. Anche perchè ho trovato un lavoro, che mi piace!!!
Salumi e caci.
Al prossimo remoto post

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



domenica 19 ottobre 2008 - ore 17:26



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Prendi l’arte e purtroppo mettila da parte

Quanto tempo che non aggiorno. poco male. anzi...significa che ho avuto da fare. Causa malanni in ufficio, che prontamente ho subìto, ecchime su spritz. Questo weekend mi sto perdendo art verona 2008...e avevo pure l’ingresso gratuito. mannaggia. L’evento, a cui sono andata solo l’anno scorso, è interessante se lo si pensa solo come un’occasione per vedere opere di artisti famosi e le novità dei giovani emergenti. Ero tornata a casa con lo spirito immerso nell’arte e borse piene di libri, riviste e cataloghi GRATISSSS. Pazienza, aspetterò il 2009



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 18 settembre 2008 - ore 12:41



(categoria: " Vita Quotidiana ")




SEI IL MIO MURO DELLE MERAVIGLIE (èsololatraduzione)

"...And all the roads we have to walk along are winding
And all the lights that lead us there are blinding
There are many things that I would
Like to say to you
But I don’t know how

Because maybe
You’re gonna be the one that saves me
And after all
You’re my wonderwall..."





Questa è parte della mia adolescenza, ebbene sì lo confesso, iniziata a suon di brit pop!!! Ma questa ci sta anche adesso, forse l’unico testo con un senso tra quelli degli Oasis. Evvai di malinconia e di magone...





...è così comodo e protettivo rifugiarsi qui...vicino, anche se è freddo e blu...


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



domenica 14 settembre 2008 - ore 23:21



(categoria: " Vita Quotidiana ")


BARBIE NEED YOUR HELP!



Plastic doll lost
@ Garda Lake


Aiutate Barbie, si è persa! Eccola ritratta in pessime condizioni, nuda, visibilmente denutrita, abbandonata sulle rive del Lago!
Nessun essere umano al di sotto dei 10 anni le ha prestato attenzione!
Tania e l’amato Ken la aspettano a casa!
Che società indifferente! Insensibili, brutti e cattivi!
Che vi venga una priapite acuta!


LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK



mercoledì 10 settembre 2008 - ore 16:39



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Vorrei ritornarci al più presto!



Ballare, ballare, ballare
e non pensare

Disappear
I lost control
My body’s moving
On it’s own
I watch myself
Walk away
A foreign spirit
Took my place

An empty stare
It’s eyes are dull
Stole my essence
It’s riding my pulse
A burst of black
A breath of smoke
I disappeared
I lost control

I disappear




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 10 settembre 2008 - ore 12:03



(categoria: " Vita Quotidiana ")


OROLOGI



Confusion that never stops
The closing walls and ticking clocks
Gonna come back and take you home
I could not stop, that you now know

Curse missed opportunities
Am I a part of the cure
Or am I part of the disease

And nothing else compares
Oh nothing else compares
And nothing else compares

You are, you are

Home, home where I wanted to go



Il tempo passa, i conti arrivano, ma non è detto che tornino.
Tutto e subito. Tic tac tic tac tic tac.
Home...home...home...home



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 8 settembre 2008 - ore 12:14



(categoria: " Vita Quotidiana ")


MOCHENO IO. MOCHENO TU!

Estate di disintossicazione da internet e da blog. Vacanze vacanti dalla meta desiderata-mea culpa!-Rifugiarsi in Trentino, da oramai 24 anni e trascinare anche chi non lo voleva. In cerca di freaks, che non si son visti... i troll non escono di giorno o, semplicemente, abbiamo preso il versante sbagliato!

Fatevi una freak cultura:
http://www.girovagandointrentino.it/puntate/2003/inverno_2003_2004/mocheni/mocheni.htm
http://www.bersntol.it/index_st6_it.asp?p=-1&l=IT
http://it.wikipedia.org/wiki/Mocheni

Capre che belano, funghi che non crescono alle 8 di sera, formaggi che puzzano, birra che costa poco, umidità che blocca le schiene, gente che in quei luoghi si rilassa da 50 anni e gente che si innervosisce per l’assenza totale di vita. Colazioni a mezzogiorno.

LAGHI tutta estate: grandi, piccoli, medi, di montagna, di pianura, di collina, di città (con percorsi per la salute mentale).
Tortini salati e indigeribili, parquet rovinato, allarme inserito, pellegrinaggi pagani al centro commerciale, festa della Radio con gatto che si inarca, hc punk "sì, solo gli skruigners, vogliamo solo gli skruigners". ballerine di tela immerse nei pantani altrui, amuchina amuchina!!! Tortelli, lambrusco e South Park.
Ricerca di lavoro, di case, di un posto dove andare a dormire. Ospite dalla cara amica, Inglesi che occupano la "tua" stanza, e si trovano a loro agio perchè hai la federa con l’union jack (sticazzi), regali di compleanno che conserverai a vita. Capelli da accorciare e da colorare. Curriculum (si spera che il "culum" porti fortuna), fototessere, certificati medici, raccomandate senza ricevute di ritorno, filtri e pozioni magiche per una singola, e mail...
Scarpe rosse eppur bisogna andar, alla ricerca di lavoro e di una casa! Voglio un appartamento per arredarlo come dico io, sogno ad occhi aperti in fuxia e nero. Allontaniamo dalla mente gli specchi ovali e di plastica, gli incubi, i mali di pancia, le serate paranoia, i miei ormoni che schizzano e l’umore ne risente. Sono la strega buona, non quella cattiva. Facciamoci del bene.

Fatevi un clistere, io vado a casa!





COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 28 luglio 2008 - ore 13:45



(categoria: " Vita Quotidiana ")








La follia è come la gravità, basta una piccola spinta.


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 28 luglio 2008 - ore 12:29



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Altra notizia assurda, questa volta appresa da Repubblica.it

Tenta il suicidio a 103 anni
"Volevo morire, mi sono stufato"

FIRENZE - Ha vissuto due guerre, non ha più accanto gran parte delle persone a cui voleva bene, ha lavorato a lungo e ha le mani callose perché adesso vive a Firenze ma in passato ha fatto il contadino in Basilicata, a San Fele, in provincia di Potenza. In vecchiaia, s’è rotto le scatole e ha deciso di farla finita. A 103 anni. E s’è buttato nell’Arno. Niente da fare, l’hanno salvato. Gli tocca andare avanti.

Ha tentato il suicidio nella tarda mattinata di un sabato di mezza estate. Ha preso l’autobus, è arrivato nel luogo prescelto, e si è gettato in acqua all’altezza della passerella dell’Isolotto alle Cascine. Però, proprio in quel momento, passavano di lì due poliziotti a cavallo, in servizio di controllo nello storico parco cittadino. L’hanno visto, hanno lasciato i cavalli sull’argine e si sono lanciati in acqua. Dal loro punto di vista, non potevano fare altrimenti. Sono riusciti a raggiungere l’uomo, e l’hanno trascinato a riva.

Lui, il suicida mancato, ha fatto quel che ha fatto perché convinto di volerlo fare. Non è stato né un incidente né un raptus di demenza senile. E’ lucidissimo, e l’ha ammesso: "Sì, è vero, mi sono buttato in Arno perché volevo morire. Non voglio più campare, sono stufo". Ai soccorritori, e ai molti curiosi accorsi durante il salvataggio, ha parlato con un filo di voce. "Mi sono buttato parandomi il volto con un braccio - ha spiegato - credevo di morire subito, e invece quando ho riaperto gli occhi ho visto intorno a me tante persone".

L’uomo, che non ha subito particolari conseguenze dal gesto, è stato comunque ricoverato in via precauzionale presso l’ospedale di Santa Maria Nuova. Probabilmente, dopo 103 anni, si rimetterà in sesto anche stavolta. E tornerà dov’è vissuto fino a oggi, in una struttura delle Suore Figlie delle Sacre Stigmate di via del Podestà. Nel convento lì accanto c’è sua figlia, suora.

Stupore nell’istituto dove vive. La madre superiora, suor Elisabetta, lo descrive come "una persona che non ha mai dato problemi, attiva, piena di spirito, legge tantissimo. E’ autosufficiente e libero di muoversi e fare come vuole". Ogni anno, l’8 gennaio, nella casa di riposo si festeggia il suo compleanno. Così fu anche tre anni fa per la festa dei 100 anni, che vide radunati anche i due figli maschi più alcuni nipoti e pronipoti. Venne festeggiato come una specie di eroe, capace di superare un traguardo ambito. Oggi, invece, il salto nel fiume. Non gli resta che armarsi di pazienza. Tanto, prima o poi, deve finire per forza.

(26 luglio 2008)

Quanta ironia il giornalista!

Grazie POLIZZIA grazie! Roba che magari muoiono i due malcapitati poliziotti (io non mi tufferei nello zozzo Arno) per recuperare il vecio! Ma tutto è bene quel che finisce bene...insomma...

LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



giovedì 24 luglio 2008 - ore 13:46



(categoria: " Vita Quotidiana ")


ATTENZZIONE NOTIZZIA (sìsì concedetemi le due zeta) di ieri, alquanto ridicola. Della serie: solo in Italia!

http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo422241.shtml

http://www.repubblica.it/2008/07/sezioni/cronaca/divise-polizia/divise-polizia/divise-polizia.html

Per risparmiare sulle divise degli sbirri, si è fatto ricorso alla manifattura polacca, che ha prodotto dei bei giubbottini con scritto "polizzia".
Risparmio assicurato, ma non di z.
Secondo me i polacchi ci han preso per il culo, ho questa sensazione. Come dare torto? Mi vedo io la Germania che ordina le divise alla produzione polacca e se le vede recapitare con scritto "polizzei"...naaa... queste cose succedono solo nel "bel paese".

LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
APRILE 2021
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30