BLOG MENU:



HarryH., 31 anni
spritzino di provincia di VENEZIA
CHE FACCIO? Lavoratore
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

certe voglie...mi vengono solo d’estate!
In lista da leggere:
1) Sulla strada (J.Kerouac)
2) Cavie (C.Palahniuk)
3) Il mondo nuovo/Ritorno al mondo nuovo (Aldous Huxley)
4) Il codice DaVinci (D.Brown)
5) Revolver
(I.Santacroce)
6) La strada per LosAngeles (J.Fante)
7) Tutto il Grillo che conta (B.Grillo)
8) Undici minuti (P.Coelho)
9) Il ritratto di Dorian Gray (O.Wilde)
10) Il processo (F.Kafka)

HO VISTO

certe cose...
1) + ti amareggia la vita,+ la vivi intensamente e fogacemente
2) + cresci, + noti dettagli
3) + sei single, + sei vitale

e fotografato certi momenti...
0)

1)

2)

3)

4)

5)

6)

7)

8)

9)

10)

11)

12)

13)

14)

15)

16)

17)

18)

19)

20)

21)

22)

23)

24)

25)

26)

27)

28)

29)

30)

31)

32)

33)

34)

35)

36)

37)

38)

39)

40)

41)

42)

43)


STO ASCOLTANDO


Il grande TOLO MARTON.
E’ stato premiato in America dal padre di Jimi Hendrix, che fu il più grande genio della chitarra elettrica mai esistito.


I mitici DREAM THEATER.

2 studenti liceali e 1 batterista, nonostante nuovi tastieristi e cantanti, impiegano 10 anni per arrivare al successo, lo alimentano per altri 15 anni, e non si fermano mica...

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

come mamma mi ha fatto...

ORA VORREI TANTO...

avere + tempo !

STO STUDIANDO...

Con lo studio ho gia’ dato 18 anni della mia vita! 1 laurea mi BASTA !
Al limite qualche corso di Oracle e AIX, spesato per motivi di lavoro.

Dal 1 Marzo 2008 sto progettando la mia vendetta contro la mia azienda...


OGGI IL MIO UMORE E'...

come al solito...incompleto...

ma generalmente ottimista...

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata


(questo BLOG è stato visitato 16943 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



mercoledì 6 febbraio 2008 - ore 09:34


OPERAZIONE JACK-7
(categoria: " Pensieri ")


Marciapiedi senza corrimano. Escursione satirica libera.

Lui l’amava ancora. Così prese il coraggio a due mani e decise di tornare da lei. Quando si trovò davanti alla porta di casa sua, si rese conto che non poteva aprirla. Aveva le mani impegnate dal coraggio. Si spaventò per la sua impotenza, così da ritrovarsi improvvisamente con le mani libere. Uscì, ma era senza coraggio e sentiva il suo cuore tremare, anche la terra sotto i suoi piedi tremava. Quando arrivò sotto casa di lei, la casa crollò. Era il terremoto. Il mondo gli stava crollando addosso, ma anche se era mancino, riuscì a scansarsi con destrezza, ma inciampò sul marciapiede e cadde a terra.

E da terra iniziò a riflettere. Come mai lungo i marciapiedi, dove i piedi si muovono, non ci sono i corrimano, mentre sulle scale mobili, dove i piedi stanno fermi, ci sono ben due corrimano? Restò immobile, come le abitazioni. O come un armadio, anche se quello è mobile. Pensò a lungo agli armadi immobili, ma ancor di più alle case mobili. Questi villini che camminano. Graziose dimore, alcune di bionde, altre di donne ossigenate.

Pensò ancora. Se fossi stata una donna non sarei caduto a terra perché avrei avuto molti più riflessi, nei capelli. Anche se ho visto capelli pieni di riflessi cadere a terra, sbilanciati. Tutte le forme di calvizia derivano da problemi di equilibrio. E non solo l’equilibrio idrolipidico, ma anche quello spaziomotorio.

Poi capì perché dove ci sono i marcipiedi non ci sono i corrimano.

Non puoi far marciare i piedi sul marcipiede, mentre la mano corre sul corrimano. Come minimo ti sloghi un polso. Rischi di perdere un po’ la mano.

Poi gli tornarono in mente gli anni felici in cui era membro del consolato italiano e pianse sconsolato. Da terra, afflitto e dolorante, allungò la mano e suonò il campanello.

Si sentiva ancora impotente, ma prese sottobraccio la sua volontà e si eresse senza pene.

Quando la sua donna lo vide abbracciato alla volontà si rabbuiò al punto da diventare un mostro. Non aveva mai capito perché il mostro fa paura a tutti e per questo non si mostra, mentre la mostra piace al punto che l’ingresso è a pagamento.

Lei: Che ci fai qui, stretto stretto a braccetto con quella troietta della volontà?

Lui: Preferisci vedermi insieme a quell’orsetto ricchione del coraggio?

Lei: Meglio finocchio che infedele.

Lui: Ti sembra il momento di pensare alle verdure, cipollotta mia. Lui chi è?

Lei: Lui è sconforto, è con me da quando mi hai lasciato. Mi stringe con forza ogni giorno, mi penetra nell’anima tutte le notti.

Lui: Sei proprio una puttana!

E in quell’istante anche la volontà che aveva sotto braccio, sparì, così come fece il coraggio.

Poi sentì crescere tra le sue gambe il suo orgoglio e non provò più pene.

Si avvicinò allo sconforto e gli tirò un sontuoso gancio.

Strinse a se la sua cara, che sarebbe rimasta tale anche durante i saldi.

Il suono della campanella decretò la fine dell’incontro. L’amore, ancora una volta, non aveva trio-n-fato. Infatti quella coppia era un duo e il fato non c’entrava niente.

Una cosa aveva imparato, lui, l’uomo.

Che non era più in grado di innamorarsi di una donna, ma solo dell’idea di poterci far sesso regolarmente.



PS1. Sono forse questi i "ritorni di fiamma" per un uomo ?
PS2. Chi svela il segreto di "Operazione Jack", vince una cena jappo!!!

LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Il blog di Beppe Grillo
(da Informazione / Notizie del Giorno )


UTENTI ONLINE:



FEBBRAIO 2024
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29