Messaggio di ZorroBobo da commentare:
Okok, con il titolo vi ho già rovinato tutto, ma oggi non ho tempo da perdere, ho un’altra causa che mi attende, vi spiegherò… cmq, va a finire che al primo appello del processo la faccenda si mette al meglio. Vengo convocato in Danimarca per un processo per direttissima. Non conoscendo nessun avvocato danese decido di presentarmi al processo solo con una danese, e difendermi da solo. A dire il vero non conosco nemmeno una danese, ma la cosa è più fattibile. Arrivo lì un giorno prima, porto le valigie in albergo, esco, vado in discoteca, lì su 80 donne almeno 82-83 sono belle. Fino ai 30 anni. Dopodiché un fattore genetico fa in modo che delle cariche di C4 facciano collassare il fisico su se stesso e una 50 di lipidi non trasformi una semi-dea-miss-Danimarca-blonde-nude-pics-ingoio-sesso-sex-scarica-gratis-free-cucuzza, in un barilotto con le treccine pronta a interpretare la controfigura di un personaggio qualsiasi del prossimo film su asterix e obelix.

Mi presento così al processo con questa donna mozzafiato e resto senza fiato. Direte, la donna funziona. Non ne ho idea. Le danesi sono simpatiche, ma non te la danno prima di una vita di coppia di almeno 4 anni e mezzo. Questa ha 26 anni. Fatevi due conti e vedete un po’ se ho voglia d aspettare. No, mi va via il fiato perché lì prendono un po’ tutto troppo sul serio per i miei gusti.
Pena per una biografia non autorizzata che dice un paio di cazzate: ghigliottina! Urrà!!!

Come dicevo prima, il processo è per direttissima, della serie, se non sai un po’ come difenderti perché, tipo, che ne so, non sai il danese, sei fottuto. Nel mio dizionario Italiano-danese Danese-Danese-DanesedialettodiCopenhagen però ci sono solo frasi su come abbordare le ragazze, su come tradurre la ricetta per un ottimo cappone, e su come difendersi dall’accusa di aver cucinato un pessimo cappone per abbordare una ragazza. Sono fottuto.
Il processo ricorda molto un processo americano, l’aula del tribunale è quasi identica, se non fosse che io, l’imputato, invece d essere seduto in attesa di un verdetto, vengo già accomodato alla ghigliottina posta a un lato dell’aula. Ah, e che tutte le donne presenti in aula sono in mutandine e reggiseno. Ora mi spiego perché “un giorno in pretura” è il programma più visto in Danimarca. E “forum” è il più visto dai vecchi pervertiti.

Il processo ha inizio e viene chiamato a testimoniare un sacco di gente. L’acustica proveniente dal sacco non è delle migliori, così viene deciso di toglierle dal sacco, ma solo durante l’esposizione dei fatti. Vengono esposti 4 drogati, poi tutti tornano dentro al sacco.
Tra i testimoni chiamati a deporre c’è anche Shooter. Questo mi salva la vita. Come predetto dalla mia biografia, Renè lo vede e perde la testa. Ciò fa in modo che io non perda la mia. Mi sembra uno scambio equo. Visto che c’è il giudice li dichiara seduta stante marito e moglie. Vengo assolto dal primo capo d’accusa, per il secondo il giudice ha detto “vediamo come va a finire tra quei due…”

Epilogo: Renè mi chima spesso nel bel mezzo della notte in preda alla più totale agitazione…

ATTENZIONE:

Per commentare questo BLOG
è necessario essere iscritti
alla community di www.spritz.it

 

COMMENTI:

NESSUN COMMENTO DISPONIBILE