SpRiTz.it * Padova * SpRiTz.it * Studenti * SpRiTz.it * Padova * Spritz.it * UniversitÓ * Spritz.it * Lavoro * Tempo libero

65
UTENTI CONNESSI
       



 
COLLABORA :.
PRESS :.
CHI SIAMO :.
PREFERITI :.



Categoria: LOVE+SPRITZ+LOVE
Non ne ho le forze...

(pagina 1 di 4)
-->> [ SALTA all'ULTIMA PAGINA ]

Autore Intervento
CaslemInviato il 7 febbraio 2005 17:12  
[profilone]   [speedy]    [Modifica]
Più di un anno fa una ragazza abbastanza carina mi si avvicina mentre sto lavorando(faccio il cameriere il fine settimana prima perchè studiavo, adesso perchè sono disoccupato) e mi chiede se volevo uscire insieme a lei una sera. Nel giro di una settimana eravamo fidanzati. Io di solito vado piano in queste cose, ma per la prima volta credo di aver capito cosa sia un colpo di fulmine. Ero felice e la storia è andata bene per circa 5 mesi. Poi mi sono trasferito per lavorare stagionalmente in una zona non troppo lontana da dove abito ma i nostri incontri si sono diradati soprattutto per colpa mia. Lei probabilmente stanca di questo mi molla con un sms. Io ne ero sinceramente innamorato e ho provato di tutto per riconquistarla ma lei ormai non rispondeva più alle mie telefonate e ai miei sms. Ci sono stato veramente male perchè cosciente che la colpa era mia, dato che l'avevo trascurata. Comunque nel giro di poco tempo, grazie ai miei amici, avevo riaquistato una certa serenità. Finito la stagione torno a fare il cameriere nel solito locale, la rivedo spesso ma non la saluto neanche, vuoi per orgoglio vuoi perchè mi accorgo di esserne ancora innamorato vuoi perchè mi faceva soffrire l'idea di averla persa per colpa mia. Sostanzialmente non so perchè l'ho fatto. Dopo circa un mese lei mi manda un sms, dicendomi che era venuta a casa mia ma non mi ha trovata, che voleva parlarmi almeno un'altra volta. Il giorno dopo mi dice che mi ama ancora, che crede in noi due. Io non volevo darle un'altra possibilità, non volevo più soffrire, ma dopo un'ora e mezza di pianto le dico che ci si può riprovare a frequentarci ma io ho paura di star male ancora e che questa è una specie di prova. In reltà ero felice, l'amavo ancora. Ci siamo frequentati e veramente mi sembrava tutto come prima. Dopo circa un mese io le dico che vorrei ancora essere il suo ragazzo e, sorpresa, lei diventa titubante, mi dice che non sa se funzionerà ancora, che siamo troppo diversi, e come l'altra volta sparisce. Dopo 10 giorni che la tempesto di sms mi risponde che sta frequentando un'altro ragazzo e le dispiace di non aver avuto le forze di avermelo detto prima... Lei è venuta col suo nuovo tipo a mangiare la pizza dove lavoro e ancora non l'ho salutata, così come le due volte successive. Le mando un messaggio d'addio e lei mi dice che comunque vorrebbe mantenere buoni rapporti. Io non accetto, ma privo della capacità di serbare rancore vado a casa sua e le propongo la mia amicizia. Da quel giorno l'ho vista una volta e lei non faceva che parlare del suo nuovo "amico", visto che non sono ancora fidanzati. Ora sto così male. La amo ancora nonstante tutto e non ho le forze per dimenticarla. Passo le giornate a casa senza lavoro e senza la voglia di vedere nessuno. Mi Sto isolando ma non ho l'energia per alzarmi. La seconda botta mi ha messo proprio a terra.
stebor82Inviato il 7 febbraio 2005 17:28  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
Vedrai che con il tempo riuscirai a smaltire la batosta..parlo per esperienza vissuta (simile alla tua)....l'importante è che tu abbia delle persone che ti stiano vicino in questo momento......cerca però di sforzarti in tutti i modi a riprendere una vita normale....buona fortuna
Watanabe TInviato il 7 febbraio 2005 17:51  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
...se ti può consolare non sei l'unico che si è trovato in questa situazione.. ed è veramente dura.. soprattutto se lei si fa regolarmente vive a distanza di mesi dicendoti che nonostante il fatto che stia con un altro ti pensa ancora come il ragazzo di cui è stata più innamorata, ma sa bene che non potrebbe funzionare...

..non fa altro che riaprire ancora la ferita..

..però non fare l'errore di pensare che sia stata solo colpa tua.. quando succedono queste cose è cmq. colpa di entrambi per un motivo o per l'altro..
stebor82Inviato il 7 febbraio 2005 17:56  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
Concordo con Wat...le cose si fanno sempre in due...non fossilizzarti sul fatto che sia solo colpa tua....entrambi avete le vostre responsabilità, chi + chi -....
Watanabe TInviato il 7 febbraio 2005 18:2  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
...perchè poi va a finire che vedi solo le cose negative che hai fatto tu e magari ti giustifiche pure i suoi comportamenti sbagliati.. lo so perchè mi è capitato.. è una droga essere innamorati in alcune situazioni.. ti distorce la realtà e non vuoi credere che la persona che ami tanto si sia comportata magari in maniera egoistica e individualista con te.. eppure razionalmente ci si arriva..
Watanabe TInviato il 7 febbraio 2005 18:7  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
...cmq. è vero.. ti toglie le forze fisicamente..
pata-tinaInviato il 7 febbraio 2005 18:15  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
Non so come sia andata la faccenda, nel senso che bisognerebbe sentire anche la versione di lei...ma quando ti eri trasferito per lavoro,ed erano diventate + rare le volte in cui vi vedevate, lei ti aveva parlato di questo problema? Tu eri disponibile al dialogo? In ogni caso, secondo me, non si lascia una persona tramite sms... Boh, mi spiace...cerca di buttarti fuori il + possibile... Magari può suonare tristissima come frase...però certe volte aiuta pensare che "peggio di così non può andare".
stebor82Inviato il 7 febbraio 2005 18:29  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
Al peggio non c'è mai fine..
YagoInviato il 7 febbraio 2005 18:39  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
Anche a me è capitata una cosa del genere... mandala a cagare e pensa che è più importante la tua felicità.Un po' confusa la ragazza... della serie gli stronzi sono dappertutto
pata-tinaInviato il 7 febbraio 2005 19:0  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
Io ho perso un familiare quest'anno. Effettivamente non ho di certo affrontato la cosa pensando: "Peggio di così non può andare"...no di certo...però ci sono situazioni e situazioni secondo me. Era solo un consiglio.

Modificato il 07/02/2005
AsheInviato il 7 febbraio 2005 19:7  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
***** ma avete tutti gli stessi problemi?

1 - 2 - 3 - 4 -





 
NICKNAME: PASSWORD:
HO PERSO LA PASSWORD
 

 
 

   

RICERCA
 


 
TOTALI: 53562
Massanzago   [..scrivi]  
narduzz96   [..scrivi]  
deborah28   [..scrivi]  
mircosoft   [..scrivi]  
giggino   [..scrivi]  
Sogni   [..scrivi]