SpRiTz.it * Padova * SpRiTz.it * Studenti * SpRiTz.it * Padova * Spritz.it * UniversitÓ * Spritz.it * Lavoro * Tempo libero

35
UTENTI CONNESSI
       



 
COLLABORA :.
PRESS :.
CHI SIAMO :.
PREFERITI :.



Categoria: DISPENSE+e+CONSIGLI
Controrelatore

(pagina 1 di 2)
-->> [ SALTA all'ULTIMA PAGINA ]

Autore Intervento
AleidaInviato il 24 novembre 2007 17:18  
[profilone]   [speedy]    [Modifica]
Ciao!
Voi che tutto sapete... che ruolo ha il controrelatore durante la discussione della tesi??
Solo lui può fare le domande?
E' lui che decide il punteggio??

Quanta influenza ha nella comissione di Laurea??


enjoyash81Inviato il 24 novembre 2007 17:52  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
dunque il controrelatore fa delle domande sulla tesi, in genere il resto della commissione se ne fotte. il punteggio della tua tesi lo decide il tuo relatore molto prima della discussione, drante la quale ti giochi molto poco. almeno così si dice per giuri a pd.
PheltInviato il 24 novembre 2007 18:6  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
penso dipenda molto dal corso di laurea e dalla facolta`... tu in che cosa ti laurei? qual e` il titolo della tua tesi? [specialistica, immagino]
AleidaInviato il 24 novembre 2007 18:15  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
Psicologia, Specialistica.
Tesi su un'aspetto specifico dell'attaccamento (bibliografia italiana pari a zero).

Il controrelatore viene dato d'ufficio...
K_ReduxInviato il 24 novembre 2007 18:30  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
dunque,la figura del controrelatore è abbastana diversificata da ateneo ad ateneo...per quanto ne so,all'unipd il controrelatore è nominato solo nel caso di tesi di laurea molto significative (leggi: aspiranti al 110/lode il quale in teoria di dovrebbe fare ulteriori domande/approfondimenti sulla tua tesi.

All'università di udine invece,sempre secondo quanto mi hanno raccontato,il controrelatore viene chiamato in commissione per ogni laureando.

ad ogni modo:in culo alla balena,lella!
AleidaInviato il 24 novembre 2007 18:40  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
no da noi a psico x la specialistica danno a tutti un controrelatore (non si scappa...)


K... aiutoooooo!!!!
sammyzInviato il 24 novembre 2007 22:27  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
il controleatore è quello che durante la discussione della tesi ti dice " ma qui c'è un'aspetto importante che non è stato considerato..il numero di aziende che viene finanziato è endogeno"..ma va in ...
enjoyash81Inviato il 25 novembre 2007 23:16  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
bah a me ha fatto domande più rompicaxxo la mia relatrice che invece che farmi esporre ha cominciato facendomi domande assurde... il controrelatore invece si è preso l'indice e mi ha fatto un paio di domande leggendo i titoli dei paragrafi...
alla fine ho preso 8 punti ma ho la netta sensazione che li abbia decisi la relatrice di suo e basta.

Modificato il 25/11/2007
nonladoInviato il 26 novembre 2007 14:34  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
Il controrelatore io a unidp l'ho visto a tutte le lauree... e pure alla mia.
In teoria deve avere una copia della tesi massimo una settimana prima della discussione. Può fare delle domande (anche se penso che se sorge qualche dubbio tutta la commissione abbia diritto di parola e di questione). Il tuo relatore ha nelle sue mani gran parte della responsabilità per quel che riguarda il voto e l'interrogazione.
Poi dipende sempre dalla voglia e dall'interesse della commissione...
K_ReduxInviato il 26 novembre 2007 18:20  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
nella mia facoltà (vecchio ord,almeno) il c/relatore veniva nominato solo per aspiranti 110... è stato così per tutte le lauree dei vecchi compagni a cui ho assistito
nelle altre facoltà non so come funzioni
primesinpInviato il 26 novembre 2007 22:41  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
Sì, sì, K ha ancora una volta ragione.

Sarà la poca voglia dei vari docenti di Scienze MMFFNN o Ingegneria, ma i controrelatori in codeste Facoltà (Onorate, aggiungiamolo va' ) vengono assegnati d'ufficio per quei candidati "particolarmente brillanti" il cui lavoro di tesi (VO o Specialistica o Magistrale) sia particolarmente significativo da meritare un controparere scientifico.

In pratica, l'influenza del fantomatico controrelatore è l'evento per eccellenza da cui estrarre un generatore di numeri casuali... Ma quasi sempre, si limita a qualche puntualizzazione tanto cavillosa quanto inutile
E, le alte sfere mi sussurrarono, il voto è deciso dal relatore, a meno di strani giochetti politici...

Comunque, auguri!

1 - 2 -





 
NICKNAME: PASSWORD:
HO PERSO LA PASSWORD
 

 
 

   

RICERCA
 


 
TOTALI: 53555
Aleale75   [..scrivi]  
giorgiax85   [..scrivi]  
mikee291   [..scrivi]  
Jjames   [..scrivi]  
sirbiss3   [..scrivi]  
manu9712   [..scrivi]