BLOG MENU:


Daffe, 30 anni
spritzino di Montegrotto Terme
CHE FACCIO? Laurea Dams, Attore-Regista-Autore
Sono single

utente certificato [ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

Shakespeare, Ibsen, Brecht, Pirandello, Cechov, Sternheim... tutto ciò che è teatro... tutto ciò che crea emozione

HO VISTO

Ho visto cose...che voi umani non potete nemmeno immaginare!

STO ASCOLTANDO

Quello che mi va...

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

A caso

ORA VORREI TANTO...



STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata

Siamo solo il riflesso di ciò che gli altri vogliono guardare




(questo BLOG è stato visitato 22496 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]





mercoledì 30 gennaio 2013 - ore 14:57


Stranezze della vita
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Mi alzo dal tepore della poltrona.
Mi dirigo alla finestra incuriosito dalle nuvole che si addensano tutte intorno.
Dei lampi in lontananza attirano la mia attenzione fino a che delle gocce non si infrangono sulla finestra per poi scivolare giù fino al davanzale freddo di marmo.
Non riesco a non pensare, non riesco a togliermi dalla mente il passato.
Quel passato che non riesco a dimenticare e, alcune volte, a rimpiangere.
Davanti al vetro della finestra mi passano mille scene della mia vita nelle quali ho preso scelte giuste e sbagliate.
Dove, a causa di errori, ho perso delle persone più o meno vicine a me che ormai inevitabilmente sono lontane...Dall’altra parte di un muro chiamato indifferenza. Purtroppo più guardo il grigio del cielo e più penso che vorrei tornare indietro per cambiare alcune cose.
Ma la vita è come una foto su pellicola: può solo essere vista pensando a quanto era bello quel momento ma non si può modificare né cambiare.
Molti rapporti si logorano o addirittura si frantumano come un vaso caduto a terra.
I 10, 100 o 1000 pezzi che si creano possono anche essere riallacciati insieme fino a ricreare il tutto, ma guardando attentamente si vedranno sempre delle piccole crepe più o meno profonde che possono arrivare fino all’anima; fino al cuore di una persona che aveva riposto in te tutto e forse anche di più.
Prima o poi il temporale passerà, le nuvole lasceranno spazio al sereno come i ricordi tristi lasceranno il largo al futuro.
Nel mentre posso solo sedermi e aspettare...
Aspettare che tutto questo svanisca.


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 22 gennaio 2013 - ore 14:57


Forse sono strano io
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ciao a tutti, vi scrivo una mia riflessione di giornata.
Appena compiuti 30 anni mi accorgo di come sto vivendo la vita in maniera diversa da molti miei amici coetanei.
I miei amici convivono o pensano alla convivenza, allo sposarsi, a far figli, ad avere una famiglia insomma.
Io invece... no, non ci penso minimamente, e non credo di essere immaturo o irresponsabile.
Io penso ogni giorno al teatro, penso a come vivere con il teatro...
Se penso al mio futuro vedo il teatro.
Il teatro è diventato per me la mia famiglia.

Mi sa che sono strano.

LEGGI I COMMENTI (8) - PERMALINK



mercoledì 2 gennaio 2013 - ore 22:54


2013
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Signori, non posso dirvi che auguro a tutti voi un bellissimo 2013, perchè non sono uno che fa miracoli...
Posso solo dirvi, cercate di stare bene con voi stessi

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 24 dicembre 2012 - ore 11:32


Auguriiii
(categoria: " Vita Quotidiana ")




LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



giovedì 13 dicembre 2012 - ore 16:55


internet fu
(categoria: " Vita Quotidiana ")


E dopo una settimana... finalmente ho di nuovo internet

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 7 dicembre 2012 - ore 14:11


Teatro Reading: DENTRO LA POESIA de LA MIA CASA DI CAMPAGNA”
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Questa sera, ore 21.00, presso Auditorium Modigliani Padova, esibizione degli allievi del 18° Master dell’Accademia del teatro in Lingua Veneta, con "DENTRO LA POESIA de LA MIA CASA DI CAMPAGNA”
di Giovanni Comisso.
tenuto da Carla Stella.

“Dopo il fortunato incontro con Goffredo Parise nella suggestiva cornice del Castrum di Serravalle ho pensato di avviare un ulteriore Master di Poesia in forma di Prosa su uno degli scrittori più rappresentativi della nostra terra veneta, Giovanni Comisso, amico e maestro di Goffredo Parise, uno scrittore che ha fatto della letteratura un proprio stile di vita, tuffandosi in essa in modo istintivo, con improvvise accelerazioni e lampi di genio, con un coinvolgimento totale dei sensi, in un ritmo acceso. Penetrando e attingendo dal paesaggio che lo circondava e che viveva sulla propria pelle d’artista molte riflessioni ed istanze poetiche di cui sono intrise le sue opere più significative, prima tra tutte La mia casa di campagna, libro felice, dove l’ispirazione di Comisso, per tanti anni zingaresca e vagabonda, scaturisce da un segreto ed appassionato sposalizio con la sua terra del Veneto, rappresentando nel contempo l’espressione più perfetta della sua arte amorosa.”
(Carla Stella)


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 3 dicembre 2012 - ore 21:02


Daieeee
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Daie.... che stress attendere le notizieee

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 28 novembre 2012 - ore 14:38


Spettacolo Teatrale
(categoria: " Vita Quotidiana ")


C’era una volta un giudice… anzi no, due!!
CAST Comunicazione Arte Spettacolo Teatro di Simone Toffanin
con Simone Toffanin e Davide Ferrario.

Lo spettacolo mette in scena la vita dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino morti ammazzati vent’anni fa nelle stragi di Capaci (23 maggio 1992) e di via D’Amelio (19 luglio 1992).
Un viaggio nella memoria che tocca contemporaneamente pagine nere e cruenti della recente storia italiana e i valori e le abitudini di un popolo. Ma le straordinarie figure dei due magistrati antimafia sono anche la base su cui gli interpreti di questa pièce innestano ricordi personali, pensieri, e considerazioni intense, e a volte, perché no, anche ironiche sulla società italiana di ieri e di oggi.
Uno spettacolo singolare, che esce dai soliti canoni tradizionali del teatro di narrazione, dove gli stessi interpreti abbandonano i classici ruoli di attore e musicista per rimanere semplicemente due amici che chiacchierano fra di loro, e con il pubblico. Un’occasione scenica per ribadire senza nessuna retorica e ipocrisia l’importanza dell’esempio di vita lasciata da Falcone e Borsellino, e al tempo stesso far luce sul profondo impatto che essi hanno avuto, e ancora hanno nel cuore e nella memoria della gente comune.

Mercoledì 28 novembre 2012, ore 21:00
Cinema Teatro Lux, via Cavallotti, 9 - Padova

Per informazioni:
email info@ilcast.it

Ingresso:
Biglietto unico: 8 euro

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 22 novembre 2012 - ore 21:11


Aiutooo
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ripetizioni di lavatrici e ferro da stiro...

LEGGI I COMMENTI (4) - PERMALINK



lunedì 19 novembre 2012 - ore 15:48


Domanda
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ciao, vi pongo una domanda.
Voi cosa conoscete del teatro... o cosa vorreste vedere?

Chiedo questa cosa, perchè io e altri colleghi siamo alla ricerca di ispirazione per portare in scena uno spettacolo "scelto" dal pubblico

LEGGI I COMMENTI (11) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
LUGLIO 2018
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31


Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:


COMPAGNI DI BEVUTE

Akarui
Parpy
Rosmy
Dirindilla
Picciolo
Jules
OcchiBlueM
Spider-Man
Triberix


CONOSCIUTI NEL BLOG

ZioRik
Marika86
Orkidea85
Rosablu77
Phenomena
Poisongirl
Epthavale
Amico21
Quartilla
ElenaUk
Matan
*Lidia*
Kimpu
Tabellina



OGNI TANTO CI VEDIAMO

Li80
MacBass
EM81
Kittenwolf
Wizardale
Mimi_86
Blink
Morgan



Ex compagno delle superiori

Frengo



V.I.B

Moreno_Morello
Walter_Basso



Nostro Webbone

DavidOff

BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!


UTENTI ONLINE: