J
Spritz.it - J's HOME - BLOG DIRECTORY - IL TUO BLOG - Segnala qs BLOG




NICK: J
SESSO: m
ETA': 20
CITTA': Monselice
COSA COMBINO: Economia
STATUS: sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[PROFILONE COMPLETO]

[ SCRIVIMI ]



STO LEGGENDO
.......


HO VISTO
un gatto incastrato dentro ad una scatola di crocchette..


STO ASCOLTANDO
vecchie demo recuperate


ABBIGLIAMENTO
del GIORNO
sciolto ma ordinato


ORA VORREI TANTO...
una serata al lago...


IN QS PERIODO STO STUDIANDO...
sto solo tenendo la situazione sotto controllo


OGGI IL MIO UMORE E'...
sempre il solito...un sospiro continuo...


ORA VORREI TANTO...


ORA VORREI TANTO...


ORA VORREI TANTO...




PARANOIE
Nessuna scelta effettuata

 


MERAVIGLIE

Nessuna scelta effettuata




“quotidianità e circostanze. un segnalibro sugli stati d’animo. e perchè no, magari anche qualche cazzata... ”

(questo BLOG è stato visitato 1861 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite,


ULTIMI 10 messaggi
(per leggere i precedenti naviga attraverso il calendarietto qui a destra:
i giorni linkati sono quelli che contengono interventi )


domenica 10 agosto 2008
ore 01:57
(categoria: "Vita Quotidiana")


evviva...
Eh si... sono proprio due anni che non passo per di qui...

Stasera non so per quale motivo sono di ritorno.

Del resto non c’è bisogno ogni volta di una spiegazione... giusto?



[...] Ah, but I was so much older then,

I’m younger than that now [...]

maybe...


COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

giovedì 17 agosto 2006
ore 00:52
(categoria: "Vita Quotidiana")


vita sregolata...
dovrei darmi una regolatina. credo che il mal di stomaco che ti sbrega a pezzi da due giorni possa essere già un discreto segnale...

va beh.. di certo queste giornate dall’atmosfera a dir poco decadente non ti spingono ad incanalarti nella rettitudine di una vita più sana..
Per cui ogni cosa a suo tempo...



LEGGI I COMMENTI (1) - SEGNALA questo BLOG

venerdì 11 agosto 2006
ore 14:39
(categoria: "Vita Quotidiana")


.....CIOP.....
Le cose sembrano andare un po’ meglio... La strada è lunga ma è più serena ultimamente.

Le serate in collina a guardare le stelle e a rotolare sopra gli amici distesi per via della pendenza aiutano davvero molto ad apprezzare quello che hai...

Grazie amici...

E visto che ci sono, per ringraziarvi della serata, vi mando il noto ed agghiacciante saluto del canarino da 10 chili:

......CIOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOP.....

______________________________________

[...] there’s a train leaves here this morning,
and I don’t know, what I might be on...


LEGGI I COMMENTI (1) - SEGNALA questo BLOG

lunedì 7 agosto 2006
ore 01:20
(categoria: "Riflessioni")


eccoci qua..
Eccoci qua... soliti momenti di incertezza... Grandi premesse per qualcosa che alla radice sembra troppo grande per essere affrontato fino in fondo.

Non sento sicurezza...che poi cos’è questa dannatissima sicurezza??
Credo che alla fine la sicurezza sia qualcosa che proviamo maledettamente ad imporci a muso duro per sentirci al di sopra delle situazioni più assurde..

In effetti il bivio è così semplice: sbattersene allegramente gli zebedei e fare del pressapochismo più gretto il proprio stile di vita quotidiano.....oppure prendersi a cuore ogni faccenda e sentirne ogni piccolo aspetto, con tanto di altalenanti dolci carezze e bastonate...

Che fare? e che ne so... come al solito non c’è una mazza da capire.. Sono più le carezze o le randellate? Le carezze impressionano sempre di più, è vero.. Ma quando arrivano le randellate, si salvi chi può..

Va beh qualcosa faremo... questo dannato cuore prima o poi ci porterà da qualche parte..


You are like a hurricane
Theres calm in your eye.
And Im gettin blown away
To somewhere safer where the feeling stays.
I want to love you but Im getting blown away...

-----------------------------------------------------------------000

And Im gettin blown away
To somewhere safer where the feeling stays.
I want to love you but Im getting blown away...




LEGGI I COMMENTI (2) - SEGNALA questo BLOG

mercoledì 21 giugno 2006
ore 18:29
(categoria: "Vita Quotidiana")


il bello di un blog...
Il bello di un blog, è che in sostanza scrivi quando ti gira.

Spesso quando ti gira, si tratta di quei momenti in cui nella mente, tra il caos folle di pensieri che la attanagliano, spunta un flebile senso di quella che io chiamo insicurezza cosmica.

Sono quei momenti in cui tutto sembra andare per il suo corso, eppure il ricordo di qualche espressione velata, di qualche episodio, finisce per lasciarti così.
Con questo senso strano di abbassare la testa e trovarsi degli stuzzicadenti ai piedi al posto dei trampoli.

E qui scrivi... un mio amico dice che scrivere fa bene. Magari non ti riordina la testa e non ti da la sicurezza che ti serve per prendere decisione ed irrompere nelle situazioni più infami.. Però ti può rendere consapevole.. nel bene e nel male. ed è già qualcosa..

Sembra una follia di breve monologo in stile pieraccioni , eppure...

[...] e se sento che mi manca
il tuo sguardo fresco
questa sera esco
come quando sento che mi manca
il tuo corpo accanto
questo nuovo canto
io lo voglio dedicare a te [...]

a te...


LEGGI I COMMENTI (3) - SEGNALA questo BLOG

lunedì 17 aprile 2006
ore 23:41
(categoria: "Pensieri")


- lotta love -
NEIL YOUNG - LOTTA LOVE

It’s gonna take a lotta love
To change the way things are.
It’s gonna take a lotta love
Or we won’t get too far.

So if you look in my direction
And we don’t see eye to eye,
My heart needs protection
And so do I.

It’s gonna take a lotta love
To get us thru the night.
It’s gonna take a lotta love
To make things work out right.

So if you are out there waitin’
I hope you show up soon,
’cause my heart needs relatin’
Not solitude.

Gotta lotta love
Gotta lotta love.

It’s gonna take a lotta love
To change the way things are.
It’s gonna take a lotta love
Or we won’t get too far.

It’s gonna take a lotta love
To change the way things are.
It’s gonna take a lotta love
Or we won’t get too far



LEGGI I COMMENTI (2) - SEGNALA questo BLOG

domenica 2 aprile 2006
ore 23:36
(categoria: "Riflessioni")


This is for all the lonely people..
Che casino... è tutto un gran casino... delle volte può essere anche piacevole vagare senza ordine, ma come sempre c’è il rovescio della medaglia..cioè che prima o poi la realtà ti sbatte in faccia su un colpo..

..come dice qualcuno poi ’non si può stare con il culo su due sedie’ ..e in effetti non ha tutti i torti..

mah.. speriamo che la notte porti consiglio..

bye bye



LEGGI I COMMENTI (1) - SEGNALA questo BLOG

martedì 7 marzo 2006
ore 00:14
(categoria: "Vita Quotidiana")


Olè!
Però... quanti ospiti! che cazzoni che siete... va beh dai fate bene.. poi, voglio dire, proprio io che mi metto a dare del cazzone al prossimo?! fa un po’ strano in effetti..

Sto leggendo un libro abbastanza strano: si chiama "L’ombra del bastone". Potrebbe rivelarsi interessante.. spero che il tof non legga questo post: mi ucciderebbe se sapesse che ho cominciato un libro senza finire il suo che ho in prestito da ottobre!!!

Va beh buonanotte a tutti, domattina mi aspetta una fulminante lezione di statistica alle 8.30... ciaoz


LEGGI I COMMENTI (2) - SEGNALA questo BLOG

giovedì 19 gennaio 2006
ore 20:07
(categoria: "Pensieri")


dopo tanto tempo... con una canzone...
SACRIFICIO
Omar Pedrini

Mentre scivola il week-end
e mi faccio male a modo mio
torno a casa e tu sei li
stai sognando cose semplici.
Nell’oscuro specchio che
impietosamente giudica
vedo ciò che resta in me
tra gli sfregi della vita mia.
Madre tuo figlio è cieco e non lo sai
forti le sue mani ma tu non lasciarle mai
e quando il mio nemico vinto tu vedrai...
...ti porterò lontano e poi
sarò il tuo amante se lo vuoi...

Forte uomo resta qui
ciò che resta sono immagini
se ricordi quando tu
combattevi per qualcosa in più.
Figlio della povertà
di un onesto uomo andato via
prima di vedere che
ora bevi vini nobili.
Padre non piangere ora tu sai
che se ti tradiranno ancora, ancora vincerai
e se ti mancherà qualcosa agli anni tuoi...
...te ne regalo un pò dei miei
prendili tutti se li vuoi...



COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

domenica 20 novembre 2005
ore 18:55
(categoria: "Vita Quotidiana")


eh già
la vita va avanti.. tra le belle giornate veronesi e i fine settimana a sparare cazzate coi lacrimoni agli occhi dal ridere. poi le prove col gruppo, sempre più rock.
e Downtown di Neil Young e i Pearl Jam che mi fa venire una voglia pazzesca di rockeggiare alla grande..


There’s a place called Downtown
Where the hippies all go
And they dance the charleston
And they do the limbo
Yeah the hippies all go there
’Cause they want to be seen
It’s like a room
full of pictures
It’s like a psychedelic dream

Downtown
Let’s go downtown
Downtown at night
Downtown
Let’s have a party
Downtown at night


COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG


> > > MESSAGGI PRECEDENTI
MARZO 2021
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31

RICERCA:
Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:


BOOKMARKS

Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE: