BLOG MENU:
STO LEGGENDO

Il Libretto delle Istruzioni per questo strambo Universo

HO VISTO

Il Paradiso e attraversato l’Inferno per poi rivedere la Luce

STO ASCOLTANDO

Il Respiro del Mondo

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

Vestita di Vento e Dolcezza...

ORA VORREI TANTO...

.....................

STO STUDIANDO...

Le Leggi....universali

OGGI IL MIO UMORE E'...

...in balia di Me...

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata

Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:



.........................PHOENIX..........................


(questo BLOG è stato visitato 3578 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



venerdì 20 novembre 2009 - ore 18:42



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ma....che strana sensazione...difficilmente dimentico un viso. Di solito i contorni rimangono nitidi nella mia memoria. A volte mi succede anche con volti incrociati solo per un attimo fugace. Uno sguardo, la linea del mento, il disegno delle labbra...
Eppure il tuo...ahahahah....non ci credo...mi sforzo di ricordare come sei... Ricordo che hai gli occhi scuri, ma non trovo un significato nello sguardo...mi ricordo che le tue labbra sono morbide ma non ricordo la loro forma....
Stai scomparendo davanti a me e non capisco se mi sto impegnando per far sì che succeda o se mi sta venendo naturale....

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 20 novembre 2009 - ore 18:23



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Eri in mezzo a chi ti dice scegli o troia o sposa
ti ho vista vergognarti di tua madre
fare a pezzi il tuo cognome sempre senza disturbare che non si sa mai


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 16 novembre 2009 - ore 03:27


Macheccazzneso
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Soltanto mi chiedo che senso abbia tutto questo.
Mi sono resa conto di qualcosa, oggi. Di Qualcosa. Mi sono guardata allo specchio, mi sono guardata le mani. Pioveva eppure l’acqua non sembrava mai abbastanza per lavare via lo sporco. E non era sulla pelle, era dentro la pelle, dentro di me, dentro di me ancora quel grido incontrollabile di dolore profondo.
Ti guardo negli occhi mentre ti prego di fermarti. Ho troppo freddo dentro e questa notte non basterà una coperta.
Mi guardo di nuovo allo specchio, sembro invecchiata di dieci anni. Ho ritrovato un vecchio amico stasera, invecchiato anche lui di dieci anni. Ho solo trovato uno specchio. "Ti vedo stanco, Max, che succede?". O forse dovevo chiederlo a me?
Ti urlo addosso tutto il mio silenzio. Frantumo lo specchio in un milione di piccoli pezzi e ricomincio daccapo a raccogliere i cocci.
Allontanati prima di farti male, prima di farmi male, prima di renderti conto di avermene già fatto, prima che succeda davvero, prima che il mondo crolli, prima di un qualsiasi maledetto 21 dicembre del 2012.


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 23 ottobre 2009 - ore 17:05


............
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Mmmmm....è passata una vita dall’ultima volta... Una vita pari a quella di un bimbo di un anno o qualcosa di più...
Ricominciamo, per un po’, finché ne avrò voglia. Nel frattempo il classico diario cartaceo è a fianco al letto, in silenzio, che aspetta i miei momenti.
Periodo di intensi cambiamenti (in potenza... +_+ ), qualche decisione sospesa tra i fili delle varie ed eventuali valutazioni... E io che fra tre ore devo andare a lavorare (per mezza - seeeeee- giornata) ma invece di stirare la divisa mi interrogo sulle cose davvero interessanti di questo mondo. Spartita tra ipotetici corsi di yoga o qualunque cosa mi aiuti a creare un’alternativa a questo maledetto lavoro che mi succhia l’anima e il significato dei Teschi di Cristallo, magari convinco papà a regalarmene uno per Natale, chissà.
Vaneggiamenti pre-turno... Ieri sera (whuahahahahah....SERA????) Stamattina son tornata a casa alle 5 (quasi....togliamo venti minuti in cui sono rimasta in macchina ad ascoltare un po’ di sana musica per scrollarmi di dosso tutta la giornata - allucinante - di ieri), dopo dodici ore FILATE a correre avanti e indietro come una lepre impazzita e a non sapere dove sbattere la testa, tra gente al banco, ai tavoli e room service simultanei O_O...forse ho bisogno di ferie...o di uno psicanalista???
Davvero devo cambiare il mio punto di vista perché cambino le cose?
Per ora....c’è stata solo un’invasione di coccinelle sul balcone di casa mia...Ovviamente, lo prendo come un buon segno, come buoni messaggi da Chissàdove.....

ohi ohi....che altro? ....bah......vabbè...passo e chiudo.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 7 febbraio 2008 - ore 11:09



(categoria: " Vita Quotidiana ")


caffè, sigaretta... buongiorno... Il sole è splendido.... chissà che cosa dice il (mio) mare....

una strana calma mi pervade. novità...tante e nessuna.

oggi sto particolarmente bene.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 24 dicembre 2007 - ore 18:39



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Non sporcare, grazie.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 24 dicembre 2007 - ore 18:13



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Nessuna novità.

Poca voglia di scrivere, poco tempo per farlo. Neanche un minuto da sprecare.

Scrivo con in braccio il cane. Scrivo senza sapere cosa dire. Scrivo senza aver niente da dire. Scrivo perché mi sono seduta qui davanti al computer. Scrivo perché così. Scrivo perché scrivo.

E’ la vigilia di Natale e non nevica. E’ la vigilia di Natale e io non ho più 4 anni e anche se credo ancora in qualche favola, so che Babbo Natale non esiste. E’ la vigilia di Natale e non arriverà nessun papà/nonno/zio/vicino di casa con il pancione finto sotto un costume rosso e bianco a darmi i miei doni. E’ la vigilia di Natale e "tutti" i regali sono già sistemati sotto l’albero. E’ la vigilia di Natale ed è un giorno come un altro.

Nessuna novità. Nemmeno qui.

Soliti visitatori "sconosciuti".

Nessuna novità, mentre tutto scorre.

LEGGI I COMMENTI (4) - PERMALINK



lunedì 30 ottobre 2006 - ore 14:13


PERDONAMI
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Oggi è stato un giorno importante per te. E io non c’ero. Sei uno dei miei più cari amici ed io, fisicamente non c’ero. Credimi, ho fatto di tutto per poter venire, ma non c’è stato verso. Però in qualche modo c’ero anch’io, lì in mezzo, tra risate e bevute e rime di un papiro a cui non ho potuto contribuire. C’ero, con il pensiero e con tutto il mio bene. Avrei voluto abbracciarti.
Amico mio, perdonami, se puoi, per quell’abbraccio mancato.

"Buon tutto", Marco. Ti voglio bene.

W.



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



Kiyiya, 25 anni
spritzina di Universo...
CHE FACCIO? vivo
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]
MAGGIO 2022
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31