BLOG MENU:


OLIVIA, 30 anni
spritzina di provincia di Padova
CHE FACCIO? ortottista!!!
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO



HO VISTO



STO ASCOLTANDO



ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...



STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata

"Scrivere è come rotolare giù da una montagna.
E’ liberatorio.
E’ piacevole,
è un volo...
...scrivere è qualcosa che non si sa come si fa.
Ci si siede ed qualcosa che può succedere e può non succedere.
E allora come si fa a insegnare a scrivere?"




(questo BLOG è stato visitato 6020 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]





giovedì 6 dicembre 2007 - ore 19:06


Queste cose mi commuovono sempre...
(categoria: " Vita Quotidiana ")


NOI CHE............
Noi che la penitenza era ’dire fare baciare lettera
testamento. Noi che i pattini avevano 4 ruote e si allungavano quando il
piede cresceva. Noi che chi lasciava la scia più lunga nella frenata con la
bici era il più figo. Noi che il Ciao si accendeva pedalando. Noi che
suonavamo al campanello per chiedere se c’era l’amico in casa. Noi che dopo
la prima partita c’era la rivincita, e poi la bella, e poi la bella della
bella.. Noi che giocavamo a ’Indovina Chi?’ e conoscevamo tutti i personaggi
a memoria. Noi che giocavamo a Forza 4. Noi che giocavamo a nomi, cose,
animali, città.. (e la città con la D era sempre Domodossola). Noi che ci
mancavano sempre quattro figurine per finire l’album Panini. Noi che avevamo
il ’nascondiglio segreto’ con il ’passaggio segreto’. Noi che ci divertivamo
anche facendo ’1,2,3 Stella!’. Noi che giocavamo a ’Merda’ con le carte. Noi
che le cassette se le mangiava il mangianastri, e ci toccava riavvolgere il
nastro con la bic. Noi che avevamo i cartoni animati belli!! Noi che ’Si ma
Julian Ross se solo non fosse malato di cuore sarebbe piu forte di Holly e
Mark Lenders...’ Noi che guardavamo ’La Casa Nella Prateria’,’Candy Candy’ e
’Giorgie’ anche se mettevano tristezza. Noi che le barzellette erano
Pierino, il fantasmaformaggino o un francese,un tedesco e un italiano. Noi
che ci emozionavamo per un bacio su una guancia. Noi che si andava in cabina
a telefonare. Noi che c’era la Polaroid e aspettavi che si vedesse la foto.
Noi che non era Natale se alla tv non vedevamo la pubblicità della Coca Cola
con l’albero. Noi che se guardavamo tutto il film delle 20:30 eravamo andati
a dormire tardissimo. Noi che suonavamo ai campanelli e poi scappavamo. Noi
che ci sbucciavamo il ginocchio, ci mettevamo il mercuro cromo, e più era
rosso più eri figo. Noi che nelle foto delle gite facevamo le corna e
eravamo sempre sorridenti. Noi che quando a scuola c’era l’ora di ginnastica
partivamo da casa in tuta. Noi che a scuola ci andavamo da soli, e tornavamo
da soli. Noi che se a scuola la maestra ti dava un ceffone, la mamma te ne
dava 2. Noi che se a scuola la maestra ti metteva una nota sul diario, a
casa era il terrore. Noi che le ricerche le facevamo in biblioteca, mica su
Google. Noi che il ’Disastro di Cernobyl’ vuol dire che non potevamo bere il
latte alla mattina. Noi che si poteva star fuori in bici il pomeriggio. Noi
che se andavi in strada non era così pericoloso. Noi che però sapevamo che
erano le 4 perchè stava per iniziare BIM BUM BAM. Noi che sapevamo che ormai
era pronta la cena perchè c’era Happy Days. Noi che il primo novembre era
’Tutti i santi’, mica Halloween. Noi che a scuola con lo zaino Invicta e la
Smemoranda. Noi che se la notte ti svegliavi e accendevi la tv vedevi il
segnale di interruzione delle trasmissioni con quel rumore fastidioso. Noi
che all’oratorio le caramelle costavano 50 lire Noi che si suonava la
pianola Bontempi. Noi che la Ferrari era Alboreto,la Mc Laren Prost, la
Williams Mansell, la Lotus Senna e Piquet e la Benetton Nannini!!!!! Noi che
la merenda era la girella e il Billy all’arancia Noi che le macchine avevano
la targa nera..i numeri bianchi..e la sigla della provincia in arancione!!
Noi che guardavamo allucinati il futuro nel Drive In con i paninari Noi che
il Twix si chiamava Raider e faceva competizione al Mars Noi che giocavamo
col Super Tele perchè il Tango costava ancora 5 mila lire e.. ’stai sicuro
che questo non vola...’ Noi che le All Star le compravi al mercato a 10.000
lire. Noi che avere un genitore divorziato era impossibile Noi che tiravamo
le manine appiccicose delle patatine sui capelli delle femmine e sui muri.
Noi che abbiamo avuto tutti il bomber blu,nero,argento e verde con l’interno
arancione e i miniciccioli nel taschino. Noi che se eri bocciato in 3? media
potevi arrivare con il Fifty ed eri un figo della Madonna!!! NOI CHE SIAMO
ANCORA QUI E CERTE COSE LE ABBIAMO DIMENTICATE E SORRIDIAMO QUANDO CE LE
RICORDIAMO NOI CHE SIAMO STATI QUESTE COSE E GLI ALTRI NON IMMAGINANO
NEMMENO COSA SI SONO PERSI!!! QUESTA ? LA NOSTRA STORIA.



LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK



giovedì 6 dicembre 2007 - ore 11:11


aaaaaaaaaaarrrrrrrrrrrgggggggggghhhhhhhhhhhh
(categoria: " Vita Quotidiana ")



In questa giornata di cacca...
vorrei essere come certi animali..
che nella stagione invernale
cadono in letargo..
dormire..
e sognare..
x mesi!
E risvegliarsi solo a primavera!

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 27 novembre 2007 - ore 19:00


Ricordi così lontani...
(categoria: " Pensieri ")




-2000-


Le Strade Di Lei

In fondo non importa che i tuoi salti siano molti,
e che molti con un soffio spegneranno la candela
e in fondo tu già sai che domani è un giorno lungo
e che un altro verrà a dirti il tuo amore e i tuoi pensieri.
E tu lo seguirai come fosse uno sparviero,
pauroso dell’orgoglio, della sua fragilità.
E tu stringi intorno ai fianchi il tuo filo di aquilone,
la tua strada è molto lunga, forse non la seguirò.
E io vedo sulla porta i tuoi capelli troppo fini,
la tua strada è molto vecchia, forse non la seguirò.
Tu cammini accanto all’onda, so che andrai così lontano
e un bambino senza volto si innamorerà di te.
E ci sono molte pietre sul cammino di Maria
e sei tu che le raccogli e le porti oltre la sponda
e tu dici a chi ti incontra che la notte è molto fredda
e se lui ti sfiora il braccio tu sorridi e te ne vai.
E lui chiama per sapere il tuo nome, la tua storia,
e tu dici non importa ma se vuoi ti sposerò.
E lui è solo un disertore, lui è solo un fuggitivo,
il suo corpo è una bandiera, il suo corpo è una canzone.
E tu stringi intorno ai fianchi il tuo filo di acquilone
e lui fumerà il ricordo e non seguirà il tuo treno
e gli dai una vecchia copia di un romanzo di Delly
e richiudi la sua porta, il suo oroscopo è scaduto.





COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



sabato 17 novembre 2007 - ore 10:31


Questa mattina
(categoria: " Vita Quotidiana ")



alle h 9.00 c’era -1°..
nessuno x strada..
la macchina ghiacciata..
il freddo alle mani..
la radio accesa..
ed io felice..
perchè..



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



sabato 10 novembre 2007 - ore 16:21


bellina...
(categoria: " Vita Quotidiana ")





COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



sabato 10 novembre 2007 - ore 10:23


Santa... e pazienza...
(categoria: " Vita Quotidiana ")







COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



sabato 10 novembre 2007 - ore 09:51


mmm...
(categoria: " Vita Quotidiana ")



Nemo e Nema...i miei nuovi pescioli rossi... sono mortiiiiiiiiiiiiiiii!!!buhahahahahahabububhhhaaaaa
Che tristezza...sono durati veramente poco...eppure mi sono presa cura di loro..giuro!!
Tonio dice che sono una assassina...mah... sempre colpa mia eh!!!

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



sabato 3 novembre 2007 - ore 15:55



(categoria: " Cinema ")




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



sabato 3 novembre 2007 - ore 10:51


AMORE MIO
(categoria: " Musica e Canzoni ")





Ti ricorderò in ogni gesto più imperfetto
Ogni sogno perso e ritrovato in un cassetto
In quelle giornate che passavano in un’ ora
E la tenerezza i tuoi capelli e le lenzuola
E no, non piangere che non sopporto le tue lacrime
Non ci riuscirò mai
Perché se sei felice
Ogni sorriso è oro
E nella lontananza perdonandoti ti imploro
E parlerà di te
È solo che…

Che quando non ritorni ed è già tardi e fuori è buio
Non c’è una soluzione questa casa sa di te
E ascolterò i tuoi passi e ad ogni passo starò meglio
E ad ogni sguardo esterno perdo l’interesse
E questo fa paura
Tanta paura
Paura di star bene
Di scegliere e sbagliare
Ma ciò che mi fa stare bene sei tu amore

Ho collezionato esperienze da giganti
Ho collezionato figuracce e figuranti
Ho passato tanti anni in una gabbia d’ oro
Si forse bellissimo, ma sempre in gabbia ero
ora dipenderò sempre dalla tua allegria
Che dipenderà sempre solo dalla mia
Che parlerà di te
E parlerà di te
È solo che…

Che quando non ritorni ed è già tardi e fuori è buio
Non c’è una soluzione questa casa sa di te
E ascolterò i tuoi passi e ad ogni passo starò meglio
E ad ogni sguardo esterno perdo l’interesse
e tanto ti amo
che per quegli occhi dolci posso solo stare male
e quelle labbra prenderle e poi baciarle al sole
perché so quanto fa male la mancanza di un sorriso
quando allontanandoci sparisce dal tuo viso
e fa paura
tanta paura
paura di star bene
di scegliere e sbagliare
ma ciò che mi fa stare bene ora sei tu amore
e fuori è buio
ma ci sei tu amore
e fuori è buio


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 30 ottobre 2007 - ore 18:55


La famiglia
(categoria: " Vita Quotidiana ")


si è allargata!
Ebbene si... ai trenta quasi suonati (oddiocheskifo) la nostra famiglia si è arricchita di ben due elementini... ma cariii!!!Nemo e Nema!2 amori di pescioli rossi(anche se Nema è più arancio che rosso).
Per ciò: Antonio, Elena, Giambo(il nostro bimbo peloso) Nemo e Nema!



Appro.... chi è bene informato sui pesciolini rossi?
del tipo: quanto devono mangiare? l’acqua quante volte deve essere cambiata alla settimana? e la temperatura? e il sesso? no..non se lo fanno...ma esiste un modo x riconoscere e differenziare i maschi dalle femmine?
THANK.YOU

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
MAGGIO 2022
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31


Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!


UTENTI ONLINE: