BLOG MENU:


aperol83, 23 anni
spritzino di Cadoneghe (Padova)
CHE FACCIO? biotec per l'alimentazione
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


STO LEGGENDO

L’Assiro

HO VISTO

Superman 2006 che vaccata!

STO ASCOLTANDO

Bette Davis eyes- Stevie Nicks
Shattered Dreams- Johnny Hates Jazz
Point of no Return- Expose
Here I go again- Whitesnake
Nothing else matters- Metallica
Voice of Amercia- Asia
Cruel Summer- Bananarama
Hold on to the nights- Richard Marx


ABBIGLIAMENTO del GIORNO

Jeans e felpa... prima di tutto la comodità

ORA VORREI TANTO...



STO STUDIANDO...

Niente! Si prepara la tesi

OGGI IL MIO UMORE E'...

Up

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata


BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!


UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 829 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]

OTTOBRE 2021
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31

Take me down to the Paradise City...


venerdì 19 gennaio 2007 - ore 18:41


un anno fa’
(categoria: " Vita Quotidiana ")




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



sabato 11 novembre 2006 - ore 21:10



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Born to kill


LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



domenica 29 ottobre 2006 - ore 22:16


Crepes da urlo
(categoria: " Ricette ")


Se qualcuno ancora non sapesse prepararle, ecco come il sottoscritto si procura la colazione:
1- versare in una terrina l’equivalente di tre tazzine di farina bianca (cacchio non so se s’è capito... però in genere vado a occhio ) e un pizzico di sale.
2- aggiungere un po’ di latte e mescolare con una forchetta e/o cucchiaio, in modo da dissolvere i grumi e ottenere una pappetta omogenea e abbastanza fluida... tipo colla vinavil... anche il colore è suppergiù lo stesso
3- Mettere un uovo (albume e tuorlo) e mescolare per bene
4- Siamo a buon punto! Ora una fase delicata. Va messa sul fuoco una piastra antiaderente (liscia, non quella per le braciole ok?). Saper dosare la fiamma è un’arte che si affina col tempo: non dev’essere nè troppo nè troppo poco. In medio stat... sì insomma quella roba lì. Oddio ’sto latino. NON OSATE versare la pastella direttamente così, sulla piastra, altrimenti si carbonizza tutto e sai che schifo. Noi siamo gente seria quindi PRIMA facciamo sciogliere sulla piastra una noce (si dice?) di margarina. Poi si versa la pastella e la si fa spandere per bene su tutta la superficie.

Ora lasciate cuocere per qualche minuto, sempre controllando che la parte inferiore della crepe non si stia bruciando. Girare la crepe e cuocere allo stesso modo sulll’altro lato.

Condire con zucchero, marmellata o nutella. Alla faccia del colesterolo i l dolce è servito! Bon appetit!


LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK