Spritz.it - noiser75's HOME - BLOG DIRECTORY - IL TUO BLOG - Segnala qs BLOG



NICK: noiser75
SESSO: m
ETA': 25
CITTA': PADOVA
COSA COMBINO: Non è da questo che si giudica una persona!
STATUS: single

[ SONO OFFLINE ]
[PROFILONE COMPLETO]

[ SCRIVIMI ]



STO LEGGENDO
Acid House.


HO VISTO
The Island, I Fantastici 4, The Aviator, Constantine, Matrix I II III, La profezia dell’uomo falena, Saw L’Enigmista, Le quattro piume, Immortal ad Vitam, Il quinto elemento, tutti i film di Meg Ryan.


STO ASCOLTANDO
Future Love, Calimba de luna, Everyday, dei gruppi Hard Rock Newyorkesi consigliati da un’amica.


ABBIGLIAMENTO
del GIORNO
Jeans, maglietta o camicia, maglioncino.


ORA VORREI TANTO...


IN QS PERIODO STO STUDIANDO...
Le menti malate dei miei amici.


OGGI IL MIO UMORE E'...
Felicità a momenti.


ORA VORREI TANTO...


ORA VORREI TANTO...


ORA VORREI TANTO...




PARANOIE
Nessuna scelta effettuata

 


MERAVIGLIE

Nessuna scelta effettuata




“Un Bacio
Ti sussurrerò un bacio,lo farò piano, con dolcezza,
senza che tu te ne accorga..
Le mie labbra cercheranno il tuo volto
per disegnare i suoi contorni
e trasferirvi i sentimenti che hai scatenato
nel mio animo.
Ci metterò tutto l’amore del mondo,
ti donerò amicizia e serenità.
Le mie labbra cercheranno le tue in un inebriante gioco
di emozioni che non avrà mai fine.
Volerò oltre l’immaginazione
verso un mondo nello spazio ignoto
dove la libertà inebria lo spirito e
mille desideri si intrecciano tra di loro
in un sottile gioco di pensiero
per rivivere in un intenso attimo d’amore.
Ti donerò le chiavi del giardino dei sogni,
quel luogo segreto sepolto nel tempo,
dove sapevo che un giorno saresti entrata
per posarvi un frammento di felicità.
Porterò sempre con me le tue parole,
custodirò il suono della tua voce
per ascoltarti in giornate senza sole.
Vorrei amarti come non ho mai saputo,
come si amano le cose più belle.
Vorrei amarti oltre la stessa vita,
come le cose più eteree ed impalpabili,
nell’ombra tra anima e cuore.
E mi illudo che sarai sempre là ad aspettarmi
nel mondo di fantasia che abbiamo costruito per noi,
dove vivrà per sempre il nostro
amore senza limiti.
(JO)

Quanto segue è riportato sul Talmud ebreo, libro in cui vengono raccolti
i detti dei rabbini attraverso i tempi, e termina dicendo:

"...state molto attenti a far piangere una donna, che poi Dio conta le
sue lacrime! La donna è uscita dalla costola dell’uomo,
non dai piedi perchè dovesse essere pestata,
né dalla testa per essere superiore, ma dal fianco per essere
uguale....
un po’ più in basso del braccio per essere protetta
e dal lato del cuore per essere Amata...."

(questo BLOG è stato visitato 1353 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite,


ULTIMI 10 messaggi
(per leggere i precedenti naviga attraverso il calendarietto qui a destra:
i giorni linkati sono quelli che contengono interventi )


venerdì 21 marzo 2008
ore 19:20
(categoria: "Vita Quotidiana")


Anche questo è per te....

You Don’t Understand Me

I’ve been up all night, you’ve been puttin’ up a fight.
Seems like nothin’ I say gets through.
How did this old bed fit a world between me and you.
We said "Goodnight" but the silence was so thick
you could cut it with a knife.
We’ve hit the wall again and there’s nothin’ I can do.
You’re the one, yea, I’ve put all my trust in your hands.
C’mon and look in my eyes, here I am, here I am

You don’t understand me, my baby.
You don’t seem to know that I need you so much.
You don’t understand me, my feelings,
the reason I’m breathin’, my love

The mornin’ comes and you’re reaching out for me
just like everything’s the same
and I let myself believe things are gonna change.
When you kiss my mouth and you hold my body close,
do you wonder who’s inside?
Maybe there’s no way we could feel each other’s pain.
Tell me why it gets harder to know where I stand.
I guess loneliness found a new friend, here I am

You don’t understand me...

You don’t seem to get me, my baby.
You don’t really see that I live for your touch.
You don’t understand me, my dreams or the things I believe in, my love.
You don’t understand me. You don’t understand me. Understand me.



COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

domenica 9 marzo 2008
ore 18:08
(categoria: "Vita Quotidiana")


Anche questo è dedicato a te...
IL FIGLIO

Se riesci a conservare il controllo quando tutti
Intorno a te lo perdono e te ne fanno una colpa;
Se riesci ad aver fiducia in te quando tutti
Ne dubitano, ma anche a tener conto del dubbio;
Se riesci ad aspettare e non stancarti di aspettare,
O se mentono a tuo riguardo, a non ricambiare in menzogne,
O se ti odiano, a non lasciarti prendere dall’odio,
E tuttavia a non sembrare troppo buono e a non parlare troppo saggio;

Se riesci a sognare e a non fare del sogno il tuo padrone;
Se riesci a pensare e a non fare del pensiero il tuo scopo;
Se riesci a far fronte al Trionfo e alla Rovina
E trattare allo stesso modo quei due impostori;
Se riesci a sopportare di udire la verità che hai detto
Distorta da furfanti per ingannare gli sciocchi
O a contemplare le cose cui hai dedicato la vita, infrante,
E piegarti a ricostruirle con strumenti logori;

Se riesci a fare un mucchio di tutte le tue vincite
E rischiarle in un colpo solo a testa e croce,
E perdere e ricominciare di nuovo dal principio
E non dire una parola sulla perdita;
Se riesci a costringere cuore, tendini e nervi
A servire al tuo scopo quando sono da tempo sfiniti,
E a tener duro quando in te non resta altro
Tranne la Volontà che dice loro: "Tieni duro!".

Se riesci a parlare con la folla e a conservare la tua virtù,
E a camminare con i Re senza perdere il contatto con la gente,
Se non riesce a ferirti il nemico né l’amico più caro,
Se tutti contano per te, ma nessuno troppo;
Se riesci a occupare il minuto inesorabile
Dando valore a ogni minuto che passa,
Tua è la Terra e tutto ciò che è in essa,
E - quel che è di più - sei un Uomo, figlio mio!

Rudyard Kipling


COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

venerdì 11 gennaio 2008
ore 16:04
(categoria: "Vita Quotidiana")


Questo è per te....
"Ecco alcune delle cose che ho imparato nella vita:

- Che non importa quanto sia buona una persona, ogni tanto ti ferirà.
E per questo, bisognerà che tu la perdoni.
- Che ci vogliono anni per costruire la fiducia e solo pochi secondi per distruggerla.
- Che non dobbiamo cambiare amici, se comprendiamo che gli amici cambiano.
- Che le circostanze e l’ambiente hanno influenza su di noi, ma noi siamo responsabili di noi stessi.
- Che, o sarai tu a controllare i tuoi atti, o essi controlleranno te.
- Ho imparato che gli eroi sono persone che hanno fatto ciò che era necessario fare, affrontandone le conseguenze.
- Che la pazienza richiede molta pratica.
- Che ci sono persone che ci amano, ma che semplicemente non sanno come dimostrarlo.
- Che a volte, la persona che tu pensi ti sferrerà il colpo mortale quando cadrai, è invece una di quelle poche che ti aiuteranno a rialzarti.
- Che solo perché qualcuno non ti ama come tu vorresti, non significa che non ti ami con tutto te stesso.
- Che non si deve mai dire a un bambino che i sogni sono sciocchezze: sarebbe una tragedia se lo credesse.
- Che non sempre è sufficiente essere perdonato da qualcuno. Nella maggior parte dei casi sei tu a dover perdonare te stesso.
- Che non importa in quanti pezzi il tuo cuore si è spezzato; il mondo non si ferma, aspettando che tu lo ripari.
- Forse Dio vuole che incontriamo un po’ di gente sbagliata prima di incontrare quella giusta, così quando finalmente la incontriamo, sapremo come essere riconoscenti per quel regalo.
- Quando la porta della felicità si chiude, un’altra si apre, ma tante volte guardiamo così a lungo a quella chiusa, che non vediamo quella che è stata aperta per noi.
- La miglior specie d’amico è quel tipo con cui puoi stare seduto in un portico e camminarci insieme, senza dire una parola, e quando vai via senti che è come se fosse stata la miglior conversazione mai avuta.
- E’ vero che non conosciamo ciò che abbiamo prima di perderlo, ma è anche vero che non sappiamo ciò che ci è mancato prima che arrivi.
- Ci vuole solo un minuto per offendere qualcuno, un’ora per piacergli, e un giorno per amarlo, ma ci vuole una vita per dimenticarlo.
- Non cercare le apparenze, possono ingannare.
- Non cercare la salute, anche quella può affievolirsi.
- Cerca qualcuno che ti faccia sorridere perché ci vuole solo un sorriso per far sembrare brillante una giornataccia.
- Trova quello che fa sorridere il tuo cuore.
- Ci sono momenti nella vita in cui qualcuno ti manca così tanto che vorresti proprio tirarlo fuori dai tuoi sogni per abbracciarlo davvero!
- Sogna ciò che ti va; vai dove vuoi; sii ciò che vuoi essere, perché hai solo una vita e una possibilità di fare le cose che vuoi fare.
- Puoi avere abbastanza felicità da renderti dolce, difficoltà a sufficienza da renderti forte, dolore abbastanza da renderti umano, speranza sufficiente a renderti felice.
- Mettiti sempre nei panni degli altri. Se ti senti stretto, probabilmente anche loro si sentono così.
- Le più felici delle persone, non necessariamente hanno il meglio di ogni cosa; soltanto traggono il meglio da ogni cosa che capita sul loro cammino.
- Il miglior futuro è basato sul passato dimenticato, non puoi andare bene nella vita prima di lasciare andare i tuoi fallimenti passati e i tuoi dolori.
- Quando sei nato, stavi piangendo e tutti intorno a te sorridevano.

Vivi la tua vita in modo che quando morirai, tu sia l’unico che sorride e ognuno intorno a te piange".






COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

martedì 6 giugno 2006
ore 18:25
(categoria: "Vita Quotidiana")



Soundtrack: City Of Angels
Titolo: Angel - Sarah McLachlan

Spend all your time waiting for that second chance
For the break that will make it OK
There’s always some reason to feel not good enough
And it’s hard at the end of the day
I need some distraction or a beautiful release
Memories seep from my veins
Let me be empty and weightless and maybe
I’ll find some peace tonight

In the arms of the Angel far away from here
From this dark, cold hotel room, and the endlessness that you fear
You are pulled from the wreckage of your silent reverie
You’re in the arms of the Angel; may you find some comfort here

So tired of the straight line, and everywhere you turn
There’s vultures and thieves at your back
The storm keeps on twisting, you keep on building the lies
That you make up for all that you lack
It don’t make no difference, escaping one last time
It’s easier to believe
In this sweet madness, oh this glorious sadness
That brings me to my knees

In the arms of the Angel far away from here
From this dark, cold hotel room, and the endlessness that you fear
You are pulled from the wreckage of your silent reverie
In the arms of the Angel; may you find some comfort here

You’re in the arms of the Angel; may you find some comfort here


COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

martedì 21 febbraio 2006
ore 18:11
(categoria: "Vita Quotidiana")



Ti ho sognata di nuovo....
ma che ci devo fare???
Sei un disastro eppure
mi sono innamorato di te....
INCREDIBILE......


LEGGI I COMMENTI (5) - SEGNALA questo BLOG

sabato 28 gennaio 2006
ore 11:06
(categoria: "Vita Quotidiana")



Nothing Else Matters

So close no matter how far
It couldn’t be much more from the heart
Forever trust in who we are
And nothing else mattered

I never opened myself this way
Life is ours, we live it our way
All these words I don’t just say
And nothing else matters

Trust I seek and I find in you
Everyday for us something new
Open mind for a different view
And nothing else matters

I Never cared for what they say
Never played the games they play
Never care for what they know
And I know

So close no matter how far
Couldn’t be much more from the heart
Forever trust in who we are
And nothing else matters



COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

sabato 28 gennaio 2006
ore 10:56
(categoria: "Vita Quotidiana")



Altro venerdì passato a pranzo con
una stellina....e oggi si fa shopping insieme...



COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

domenica 15 gennaio 2006
ore 11:19
(categoria: "Vita Quotidiana")




Ebbene si ce l’ho fatta il 07/01/06
ho chiuso questa buca par 3
in tre colpi....
Primo colpo dopo il laghetto,
poi approccio in bandiera e
putt in buca.....
NON CI POSSO CREDERE....


LEGGI I COMMENTI (2) - SEGNALA questo BLOG

domenica 15 gennaio 2006
ore 11:16
(categoria: "Vita Quotidiana")




PHIL MICKELSON
GOLFISTA
TERZO AL MONDO NEL 2005


COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

domenica 15 gennaio 2006
ore 11:13
(categoria: "Vita Quotidiana")




VIJAY SINGH
GOLFISTA
SECONDO AL MONDO NEL 2005


COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG


> > > MESSAGGI PRECEDENTI
MAGGIO 2022
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

RICERCA:
Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:


BOOKMARKS

Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE: