SpRiTz.it * Padova * SpRiTz.it * Studenti * SpRiTz.it * Padova * Spritz.it * UniversitÓ * Spritz.it * Lavoro * Tempo libero

40
UTENTI CONNESSI
       



 
COLLABORA :.
PRESS :.
CHI SIAMO :.
PREFERITI :.


Priscilla Pizza




Priscilla pizza una storia vera :-)

La storia di Betty Pizzarelli , in arte Priscilla Pizza, e\' davvero singolare. Di lei si sa che nacque a Sorrento da una famiglia molto povera ( il padre era un commerciante di acqua piovana mentre la madre faceva mozzarelle con latte di rana) e che nei primi anni del secolo si imbarcò clandestinamente con l\'intera famiglia sulla "Priscilla", un cargo che trasportava funghi allucinogeni africani nascosti nelle branchie di tonnellate di pesci palla cinesi, alla volta dell\'America. Sbarcarono tre anni dopo con metà del carico (circumnavigarono l\'oceano atlantico per circa 36 volte scambiando periodicamente gli spruzzi delle balene per la statua della libertà) e i membri della famiglia Pizzarelli, che nel frattempo sopravvissero cibandosi di pesci cinesi ripieni crudi, fottendosi il 70% dei neuroni disponibili, posarono finalmente il loro deretano sul suolo americano a New Orleans per la precisione. Mentre la piccola Priscilla cresceva a stretto contatto con l\'ambiente più musicale del mondo, la famiglia, insediata in un battello abbandonato sulle rive del Mississippi, cominciava ad assaporare il senso del sogno americano ed apriva una pizzeria casalinga (a mò di agriturismo) dove si potevano assaporare straordinarie specialità napoletane. Ma proprio quando le cose sembravano andare per il meglio…la tragedia! L\'intera famiglia fu divorata dagli ALLIGATORI (che notoriamente infestano le acque del Mississippi)sotto gli occhi della quattordicenne Priscilla. I giornali dell\'epoca fecero riferimento a questo terribile fatto di cronaca, soffermandosi in modo particolare sul comportamento bizzarro degli alligatori che dopo il macabro pasto cominciarono a fornicare con le proprie code recitando litanie in una lingua sconosciuta: pare che la quantità di amanita muscaria in circolo nel sangue delle vittime avesse superato il limite di guardia. Questa era la parte più interessante della sua vita. Poi vennero le solite cose: prostituzione, alcool, cinema, fama, scandali, la solita routine insomma. Noi l\'abbiamo incontrata Priscilla, in un night di Jackson nel Mississippi. Bellissima malgrado i suoi 87 anni mal portati, bella dentro insomma; incantevole quando intona con approssimata passione una vecchia melodia napoletana di cui non ricorda le parole; dolcissima quando accarezzandomi il volto ritrova i lineamenti dell\'antico amore di una notte soltanto. Premurosa quando si assicura che ci siano piaciuti i pesci palla con crema di funghi che ci ha cucinato per cena. Tornati in Italia creammo una band, battezzandola con il suo nome… Ma questa è un\'altra storia.





 
NICKNAME: PASSWORD:
HO PERSO LA PASSWORD
 

 
 

   

RICERCA
 


 
TOTALI: 53533
yoAlyto   [..scrivi]  
manium   [..scrivi]  
Silviaina   [..scrivi]  
FranChefca   [..scrivi]  
marica96   [..scrivi]  
torrez   [..scrivi]