SpRiTz.it * Padova * SpRiTz.it * Studenti * SpRiTz.it * Padova * Spritz.it * Università * Spritz.it * Lavoro * Tempo libero

38
UTENTI CONNESSI
       



 
COLLABORA :.
PRESS :.
CHI SIAMO :.
PREFERITI :.

COS'E' LO SPRITZ ???

Lo spritz in generale
lo spritz è un aperitivo amatissimo nel nordest, terra in cui affonda le sue radici da più di cento anni, avendo trovato le sue roccaforti in città come Venezia, Padova, Trieste e Treviso.
Si tratta di un composto corroborante
a base di alcool, dalla funzione sociale aggregativa. Spritz e' il nome "scientifico", ma viene comunemente denominato Spriss o Spriz o, spesso, Sprisseto: il che dimostra l'amore della popolazione verso il Nostro, giunta a coniarne anche il vezzegiativo.La sua ricetta è avvolta da un'aura di mistero...o forse non è mai esistita!! Di certo è composto da vino bianco e acqua (o selz), ma per il resto ci si affida alla creatività del barista che lo prepara...o alla propria! Nella maggior parte dei casi le aggiunte alla "base" descritta sono quelle di quantità (...più o meno ingenti...) di Aperol, Cynar o Gin.
Ricette ? Come anticipato, la composizione del "Vero Spritz" e' custodita gelosamente da ogni Oste ed ognuno ne ha una propria tramandata spesso da padre in figlio; non troverete mai uno Spritz uguale a un altro. Comunque la preparazione deve rispettare alcune regole perche' la bevanda possa chiamarsi Spritz:
40% di vino bianco 30% di acqua minerale gasata, meglio se gasatissima, evitare la gazosa il restante 30% va preparato con una miscela di liquori il cui spettro varia dal Gin alla Crema Marsala senza disdegnare nessun tipo di alcoolico prodotto sul pianeta, purche' alla fine rientri come cromatismo in un qualsivoglia "rosso".
La gradazione finale e' anch'essa variabile tra i 12 e i 45 gradi, la media si attesta attorno ai 15.
Dunque lo SpRiTz non ha una ricetta unica, ma varia a seconda della zona geografica, a seconda del "baretto", o più semplicemente in base al gusto individuale. Noi abbiamo raccolto gli esempi più diffusi...ma chiunque abbia sperimentato una piacevole variazione di ingredienti ...non esiti a comunicarcela!

[ RICETTE ]

Lo Spritz a Padova
per moltissimi universitari di
Padova... (e questo vale tanto per gli "indigeni" quanto per i "foresti" ), Lo Spritz non è più un semplice aperitivo, bensì un RITUALE , un'occasione di incontro che si perpetua ormai da anni con immutata regolarità e partecipazione negli ampi spazi di Piazza delle Erbe e delle zone limitrofe.

[ IMMAGINI SPRITZCAM ]

LA STORIA dello Spritz
Secondo le teorie preponderanti lo Spritz nacque durante il periodo della dominazione Asburgica (per alcuni il suo nome deriverebbe dal verbo tedesco "spritzen", che significa "spruzzare"...secondo altri l'etimologia è legata al nome di un vino austriaco della regione occidentale del Wachau).
I soldati austriaci, abituatisi ben presto all'uso locale di bere vino in osteria, non si trovavano però a loro agio con la grande varietà di vini veneti, dalla gradazione troppo elevata rispetto al tenore alcolico cui erano avvezzi. Pertanto essi ordinavano bicchieri di vino misto ad acqua per allungarlo: questo è lo spritz "liscio" così come lo si serve ancora oggi a Trieste, Udine...
Solo con il passare degli anni l'aperitivo è "cresciuto" con l'infinita varietà di possibili aggiunte...come ad esempio il Selz (nome legato ancora una volta ad una città della Prussia famosa per le sorgenti d'acqua gassata), liquori più o meno forti (Bitter, Select...) e una buccia di limone, a seconda dei gusti immersa o semplicemente strizzata nel bicchiere.
Bisogna riportare che secondo altre "scuole di pensiero" (non sta a noi giudicare se si tratti di puro campanilismo oppure di informazioni fondate) lo Spritz sarebbe invece un'istituzione, tipicamente veneta, affondante le sue radici nella storia piu' antica di questa regione: già conosciuto nel medioevo, si avrebbero tracce dello Spritz anche in epoca romana e paleoveneta ...e si narra addirittura che ne venne introdotto l'uso da Noè!

DOVE ?
Posto che uno spritz rimane uno spritz in qualunque luogo, Lo SpRiTz, inteso come rituale studentesco è prevalentemente concentrato in Piazza Delle Erbe (con propagini in Piazza dei Signori), a partire dalle sette di sera... o giù di lì! I bar affollatissimi servono l'aperitivo in bicchieri di plastica trasparente ai ragazzi che si assembrano in piazza suscitando le ire dei negozianti.

SPRITZ in the WORLD:
Non ho al momento notizie di altri luoghi all'interno del nostro sistema solare in cui sia abitudine così radicata il sorseggiamento dell'amato SpRiTz ....tuttavia cercando in rete qualche intenditore d'oltreoceano, mi sono imbattuto in una curiosa descrizione del nostro rituale da parte di quella che immagino essere una giornalista...in una lingua simile all'italiano...forse un dialetto estremo? forse ladino (???)....Comunque, a grandi linee, il testo è comprensibile:

Vers mezdi, las plazzas as svödan, ils vendaders partan cun lur bancs, la plazza vain pulida. La davomezdi es la cità sco mort'oura. Oter co turists nu's vezza bod ad ingün. Eir las butias sun tuottas serradas fin a lasl 15.30/16.00. Pür vers saira (19/19.30) s'implan darcheu las plazzas, quista jada per l'aperitiv. Davant las bleras bars as raduna üna pruna glieud per baiver ün "spritz", l'aperitif tradiziunal a Padova (las ingredienzas sun secretas), per discuorrer ed inscuntrar amis. Ils giuvens e students as radunan surtout in Piazza delle Erbe, davant üna bar cha tout nomna be "il bar degli spritz". Quia daja il meglder, il plü bunmarchà ed eir il plü ferrn spritz da tout la cità.

Sonst
noch einzigartig ist Lo Spritz auf der zentralen Piazza, der berühmte Aperitiv...


Photo submitted by EAP student Eva Handzar, UC Santa Barbara

Italian and American students gather in a square in Padova every day and drink famous traditional "Spritz" aperitivo.LINK



( Piazza delle Erbe, PADOVA)




 
NICKNAME: PASSWORD:
HO PERSO LA PASSWORD
 

 
 

   

RICERCA
 


 
TOTALI: 53181
siga90   [..scrivi]  
bcgra   [..scrivi]  
spino71   [..scrivi]  
nika87   [..scrivi]  
ebi88   [..scrivi]  
Cey   [..scrivi]