BLOG MENU:



HarryH., 31 anni
spritzino di provincia di VENEZIA
CHE FACCIO? Lavoratore
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

certe voglie...mi vengono solo d’estate!
In lista da leggere:
1) Sulla strada (J.Kerouac)
2) Cavie (C.Palahniuk)
3) Il mondo nuovo/Ritorno al mondo nuovo (Aldous Huxley)
4) Il codice DaVinci (D.Brown)
5) Revolver
(I.Santacroce)
6) La strada per LosAngeles (J.Fante)
7) Tutto il Grillo che conta (B.Grillo)
8) Undici minuti (P.Coelho)
9) Il ritratto di Dorian Gray (O.Wilde)
10) Il processo (F.Kafka)

HO VISTO

certe cose...
1) + ti amareggia la vita,+ la vivi intensamente e fogacemente
2) + cresci, + noti dettagli
3) + sei single, + sei vitale

e fotografato certi momenti...
0)

1)

2)

3)

4)

5)

6)

7)

8)

9)

10)

11)

12)

13)

14)

15)

16)

17)

18)

19)

20)

21)

22)

23)

24)

25)

26)

27)

28)

29)

30)

31)

32)

33)

34)

35)

36)

37)

38)

39)

40)

41)

42)

43)


STO ASCOLTANDO


Il grande TOLO MARTON.
E’ stato premiato in America dal padre di Jimi Hendrix, che fu il più grande genio della chitarra elettrica mai esistito.


I mitici DREAM THEATER.

2 studenti liceali e 1 batterista, nonostante nuovi tastieristi e cantanti, impiegano 10 anni per arrivare al successo, lo alimentano per altri 15 anni, e non si fermano mica...

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

come mamma mi ha fatto...

ORA VORREI TANTO...

avere + tempo !

STO STUDIANDO...

Con lo studio ho gia’ dato 18 anni della mia vita! 1 laurea mi BASTA !
Al limite qualche corso di Oracle e AIX, spesato per motivi di lavoro.

Dal 1 Marzo 2008 sto progettando la mia vendetta contro la mia azienda...


OGGI IL MIO UMORE E'...

come al solito...incompleto...

ma generalmente ottimista...

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata


(questo BLOG è stato visitato 16905 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



SONDAGGIO: A CHI APPARTIENE IL PESCIOLINO ?


In una strada vi sono 5 case dipinte con 5 colori differenti.
In ogni casa vive una persona di differente nazionalità.
Ognuno dei padroni di casa beve una differente bevanda, fuma una differente marca di sigarette e tiene un animaletto differente.

Indizi:

1) L’inglese vive in una casa rossa.
2) Lo svedese ha un cane.
3) Il danese beve the.
4) La casa verde è a sinistra della casa bianca.
5) Il padrone della casa verde beve caffè.
6) La persona che fuma Pall Mall ha gli uccellini.
7) Il padrone della casa gialla fuma sigarette Dunhill’s.
8) L’uomo che vive nella casa centrale beve latte.
9) Il norvegese vive nella prima casa.
10) L’uomo che fuma Blends vive vicino a quello che ha i gatti.
11) L’uomo che ha i cavalli vive vicino all’uomo che fuma le dunhill’s.
12) L’uomo che fuma le Blue Master beve birra.
13) Il tedesco fuma le Prince.
14) Il norvegese vive vicino alla casa blu.
15) L’uomo che fuma le Blends ha un vicino che beve acqua.

PS. Einstein scrisse questo indovinello agli inizi del ’900. Disse che il 98% della popolazione non sarebbe stata in grado di risolverlo.

il danese
l’’inglese
il norvegese
lo svedese
il tedesco

( solo gli utenti registrati possono votare )

martedì 22 luglio 2008 - ore 13:32


VACANZE ESTIVE-8
(categoria: " Viaggi ")


Calella(Costa Brava)-4

...
La centrale operativa mi ha aperto il dossier numero <CENSORED> associato al sinistro numero <CENSORED> e alla conferma di prenotazione Inviaggi numero <CENSORED>, ma dopo i primi contatti si e’ subito creato un dialogo ostruzionista, lento (mentre il fattore tempo e’ invece molto importante nel mio incidente secondo i medici, onde evitare la permanenza della mia invalidita’), poco cordiale, poco coerente e poco professionale di cui riporto alcuni esempi:

1. Mercoledi 2 luglio mi chiedono di spedire via FAX la documentazione fatta dal pronto soccorso il giorno prima, dopo la quale dicevano che mi avrebbero richiamato. Dopo averla spedita, attendo qualche ora fino a quando li richiamo di nuovo io , cosa che se non faccio non sarei venuto a conoscenza che avevano chiuso il caso, o quanto meno posto un rifiuto alla mia richiesta senza darmi cosi’ possibilita’ di ribattere, cioe’ illudendomi che il loro silenzio fosse un segno di assenza di problemi ! Trattasi di poca serieta’ nel non avvisare il cliente assicurato quando chiudono il caso o quanto meno di pericolosa lentezza nel gestire un caso come il mio!
2. Mi dicono che praticamente il caso era chiuso senza rimborso perche’ il loro medico non lo aveva acconsentito, allora non senza mie insistenti pressioni mi passano il medico Ardoino (o un nome simile, anche se io intendevo parlare con un responsabile della centrale operativa) il quale mi dice che non ha acconsentito poiche’ non era letteralmente scritta dal pronto soccorso alcuna necessita’ di intervento ma solo una descrizione, cioe’ riduzione del distacco osseo da 7 a 5 mm. Come a dire che secondo lui, un medico, io dovevo rimanere in deficit fisiologico di 5mm solo perche’ non era scritto alcun riferimento a un intervento ? Saro’ ingenuo, ma se io leggo di una frattura ancora aperta di 5mm, non di 0 come la teoria vorrebbe per l’ottima salute di cui godevo prima, io lo vedo il problema, e molto chiaramente, e mi pare ovvio che nessuno voglia rimanere portatore di handicap come sarei stato mantenendo i 5mm e i dolori. E un medico dovrebbe sapere che se non mi opero entro pochi giorni allora la frattura diventa permanente! Cosi dicevano al pronto soccorso! Tempo per operarmi in Spagna non c’era visto che sarei partito sabato 5 luglio e non mi avrebbero operato immediatamente o quanto meno avrei dovuto fermarmi oltre il 5. Se invece fossi rimasto in Spagna senza operarmi fino alla partenza, poi domenica 6 luglio in Italia il personale e’ ridotto e non si opera nessuno e cosi mi sarei trovato ad andare al pronto soccorso italiano il lunedi 7 luglio, cioe’ gia’ ben 6 giorni dopo l’infortunio, con chissa’ quali attese per l’intervento, visto che gia’ ora, che sono tornato anticipatamente in Italia giovedi 3 luglio, ho ottenuto il ricovero e intervento per il martedi 8 e il mercoledi 9, quindi dopo altri 5 o 6 giorni dal momento del mio ingresso in pronto soccorso italiano e gia’ ben 7 o 8 giorni dall’infortunio. Trattasi di poca professionalita’ nel non considerare da operare urgentemente un caso come il mio e di poco cordiale umanita’ nel volermi lasciare “handicappato” permanente!
3. Non soddisfatto, mi contesta sulla natura dell’invalidita’, non considerandola importante, al che gli ricordo che sul contratto si parla proprio anche di invalidita’ temporanea nella definizione di “infortunio”, e cosa di piu’ temporaneo e di invalido ci puo’ essere di una persona che cammina con le stampelle e una gamba ingessata con una frattura ancora aperta di 5mm ? che inoltre necessita l’impianto di un chiodo temporaneo per ottenere la completa guarigione come ogni medico dovrebbe sapere? Cosi’ mi dicevano al pronto soccorso. Trattasi di poca professionalita’ nel contraddire cio’ che il pronto soccorso spagnolo diceva e in seguito quello italiano e pure il mio medico di base ribadivano come da ulteriori certificazioni spedite via FAX venerdi 4 luglio (allego per completezza)!
4. Una volta capito che il loro medico pretende la frase scritta sul referto del pronto soccorso che indica testualmente la necessita’ di un intervento chirurgico , gli domando espressamente, e ripetuto piu’ volte perche’ sembrava non capire: “se oggi pomeriggio torno in pronto soccorso e mi faccio aggiungere la frase per richiedere l’intervento, potro’ avere il rimborso ?” Ma devo averlo preso cosi’ di sorpresa che e’ rimasto incredulo e contrariato, considerava la cosa strana e impossibile ma alla fine dell’ accesa discussione ha confermato che gli serve proprio quella frase.
5. Quando poi introduco il discorso del volo del rientro anticipato, qui mi sento dire una “non verita’” e cioe’ che prenotare il volo da oggi per domani era impossibile, peccato pero’ che quando lo chiedo alla mia agenzia di viaggi alla sera del mercoledi 2 luglio, loro me lo trovino sia per me che per il mio compagno di viaggio alle 6.35 del mattino seguente. Trattasi di ostruzionismo e poca serieta’ nel dirmi anche che visto che il volo da oggi per domani non potevano trovarlo, era inutile anticipare il rientro di 1 giorno (eravamo ancora al 2 luglio, secondo loro il 3 non potevo partire, il 5 non era considerato giorno da rimborsare per contratto) e creare tutti questi problemi solo per il rimborso di 1 giorno! Peccato pero’ che il mio infortunio sia avvenuto il martedi 1 luglio, cioe’ dopo 3 giorni e mezzo di vacanza, quindi proprio a meta’ della mia settimana di vacanza, e francamente meta’ vacanza persa per un infortunio contro cui ero assicurato, spero e credo meriti il rimborso nonostante tutti i rallentamenti incontrati.
6. Sono quindi costretto a recarmi di nuovo in pronto soccorso spagnolo, chiedere in accettazione la mia richiesta, sentirmi dire da uno dei medici chiamati dall’impiegato che solo il medico firmatario del referto puo’ modificarlo, e purtroppo tale medico non tornava prima del giorno 11 luglio. L’unica alternativa e’ rifare tutta la visita in pronto soccorso da capo con un nuovo medico. Dopo circa 3,5 ore esco finalmente dal pronto soccorso spagnolo con la carta “giusta” (che allego) per il rimborso, speravo. Quando alla sera chiedo di parlare con il medico della centrale operativa per verificare che il nuovo referto fosse correttamente arrivato via FAX e se andava bene a fini del rimborso, mi dicono che era occupato con un altro cliente, di riprovare piu’ tardi che tanto lavoravano 24h su 24h, peccato che il medico non credevo facesse quell’orario e allora lascio detto che mi richiamassero quando si liberava visto che mi confermano che alle 19.30 terminava la sua giornata di lavoro. Non tralascio pero’ di avvisare che se lui non si faceva sentire, alle 19.30 avrei richiamato io. Naturalmente lui non si fa vivo e casualmente, quando richiamo io, mi dicono che il medico era gia’ andato via. Trattasi di ostruzionismo e poca serieta’ nel farsi negare da un cliente che non puo’ permettersi il lusso del tempo lento e quindi e’ costretto a prenotare il volo per conto proprio!
7. Ad un certo punto, durante una delle infinite telefonate alla centrale, scopro come il rimborso per il mio caso sia ancora incerto, credo sempre per veto del medico, ma soprattutto che era scritto nella storia del dossier che non era per nulla previsto quello per il mio compagno di viaggio, come se una persona con gesso e stampelle potesse rientrare in Italia senza un accompagnatore, che come minimo gli portasse la valigia (di tipo rigida, peso 12kg, misure 65cm x 26cm x 45cm) e lo zaino!
8. Infine, ormai in Italia, il 3 luglio decido di vedere sul sito www.ilmiosinistro.it lo stato di avanzamento della mia pratica ma essendo sprovvisto delle credenziali di accesso, chiamo nuovamente la centrale dove mi dicono di chiamare l’ufficio rimborsi la mattina seguente. Uno degli impiegati di questo ufficio mi dice che per avere le credenziali, devo aprire io un sinistro oltre a quello gia’ aperto dalla centrale operativa e in caso lo facessi, di non spedire piu’denuncia di sinistro via posta classica perche’ i 2 sinistri sarebbero mutuamente esclusivi , peccato poi che quando comincio a rispondere alle domande di apertura, incontro qualche dubbio, richiamo l’ufficio e un’altra impiegata mi dice che non posso aprire un sinistro sul sito se e’ gia’ stato aperto dalla centrale operativa giorni fa e che quindi non potro’ mai consultare la stato di avanzamento della mia pratica. L’unica cosa da fare e’ spedire in raccomandata con ricevuta di ritorno la lettera di rimborso con gli originali delle spese sostenute, la documentazione medica, il riferimento al numero di dossier aperto dalla centrale operativa, il numero di sinistro a cui fa riferimento, il numero di polizza di cui faccio richiesta rimborso, i miei dati anagrafici, codice fiscale e coordinate bancarie. Complimenti finali per la coerenza delle informazioni fornite a un cliente!

...

Da notare che in realta’ mi hanno operato il 10 luglio, sti fetenti!
Ed ecco la quarta serie di foto...


31) 2 passi e 4 chiacchiere


32) Servizio a domicilio


33) Striptease del turista


34) Striptease in discoteca


35) Seno finto e potente


36) Nudo integrale


37) Discoteca minorile


38) Abbordaggio in diretta


39) Al comando di polizia


40) Il castello di Tossa de Mar


To be continue...


COMMENTA (0 commenti presenti) PERMALINK



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Il blog di Beppe Grillo
(da Informazione / Notizie del Giorno )


UTENTI ONLINE:



MAGGIO 2022
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31