BLOG MENU:
STO LEGGENDO



HO VISTO

- 2006 -
in ordine sparso: strade, strade, strade, una renna vista da dietro, i fiordi, la casa di Babbo Natale, due italiani sbavare per qualsiasi essere di sesso femminile purchè: respirasse, avesse i capelli biondi e non parlasse italiano, il mondo (in verità era semplicemente il bagno) attraverso il vapore di una sauna, due occhi blu che mi hanno stregata da sotto un cappello, la galleria più lunga d’Europa, pezzi dell’Hotel di ghiaccio, il sole alto alle 23, il muro di Berlino, ostelli, bungalow, campeggi... tutto questo (e molto molto altro) in 17 giorni da favola!!!
E poi... Le cascate in Croazia e gli aspiranti suicidi in Bosnia; le strade di Dublino con un trentenne "speciale" come guida.

- 2007-
Stavolta in ordine cronologico (ci provo):

Londra come regalo di compleanno;
le coste della Scozia dagli scogli di Skye, mentre una mandria di mucche non ne voleva sapere di lasciarci in pace; due occhi blu pieni di lacrime, false; un tramonto scozzese, ma senza faro, ed uno sull’oceano, nel punto piu’ a sud del vecchio continente; il mio gatto senza balle e senza coda; Spagna e Portogallo dal finestrino di una Fiesta; qualcuno dirmi "Vuoi un bicchiere di Porto al porto di Porto? Ti ci porto!"; il sorriso sardonico di un farmacista che diceva "Not yet..." e la smorfia di un compagno di viaggio che urlava "NOT YET, C@##O!!!"; un Kite finire nell’Oceano, e non da solo; camerieri portarci conti sempre piu’ bassi di quanto ci aspettassimo; gli effetti collaterali di un vestitino verde a Granada; una casa vuota diventare LA MIA casa; Parigi dalla cima della Tour Eiffel.

- 2008 -
Ancora in ordine pseudo-cronologico:

Le alpi e il Monte Bianco da 3842 mt di altezza; Grenoble e la funivia con le cabine sferiche; 27 candeline su un muffin; il castello sulla monetina da 1 cent, dal vivo; chilometri di curve e bosco sul Gargano; Trani by night; due padovani imprecare per il "foggia-style"; il tramonto sulle saline; mia cugina, mia cugina; sette (!) bicchierini riempirsi e svuotarsi; code a tratti sulla via del ritorno;
concerti e spettacoli teatrali;
liceali da dietro una cattedra;
un concerto sfumato ed un musical trovato "per caso", a Londra;
occhi azzurri da molto, forse troppo vicino;
la stessa storia, con personaggi diversi: stesso copione, stesso finale;
Il castello di Edimburgo;
due "porno-conigli" in un prato;
il sole tramontare dietro le rovine alle 10.30 di sera;
il logo della federazione nazionale friggitori di pesce;
sei autobus diretti ad un castello per una cena di gala;
qualcuno guardarmi negli occhi e dirmi che "it’s complicated, you know... I have someone";
le mie gambe tremare al pensiero di scendere da un faro;
un anello cadere in mare, portandosi dietro un anno di speranze vane;
l’uomo dei miei sogni, alla fermata dell’autobus;
Un altro viaggio con una nuova macchina, ma con i compagni di sempre;
Le strade polacche;
le capitali baltiche;
frecce lampeggianti come ringraziamento;
la trombonave (geriatrico);
Stoccolma, che ancora una volta mi ha fatto innamorare;
posti in cui potrei/vorrei vivere;
disastri aerei in TV;
che gli effetti del suo abbraccio sono ancora gli stessi, nonostante tutto;
balconi fioriti a Monaco;
la Rathaus Galerie;
gente a passeggio per l’autostrada;
un poster viaggiare (da solo) in bus;
le strade polacche (again);
pizze polacche (e non erano neanche tanto male);
castelli polacchi;
segnali (stavolta non stradali) difficili da interpretare;
pranzi a base di pane e formaggio, ma in buona compagnia;
sguardi di odio "dall’alto di una sesta";
l’unico tedesco che vive in Inghilterra e a cui non piace la birra;
foto notturne dopo una cena;
draghi (polacchi, l’avreste mai detto?) sui soffitti e per le strade;
il tramonto dietro i radiotelescopi (polacchi anche quelli);
aerei (non i miei) partire sempre troppo presto;
una canzone dedicata a me, che avevo fatto tanta strada per essere li’;
l’ennesimo matrimonio dal penultimo banco;
una casa vuota, ma piena di ricordi;
un film, ma non fino alla fine;
scorci di Sicilia dal finestrino di un treno e dalla sella di una moto;
una casa (forse una vita) come quella che vorrei avere tra 20 anni;
qualcuno attraverso i vapori delle terme;
Jonathan Rhys Meyers nei corridoi dell’Observatoire de Paris;
Venezia invece che Bologna, in un giorno umido;
The e biscotti, in una domenica pomeriggio (quasi) come le altre;

- 2009 -
Fuochi d’artificio ad Anversa, per festeggiare il nuovo anno che inizia;
Amsterdam e le sue vie (e negozi) a luci rosse;
Bruxelles, tra birra e cioccolata;
La fine di una cosa bella, sullo schermo del mio cellulare;
La vecchia bruciare in Prato della Valle
(To be continued)

STO ASCOLTANDO




ABBIGLIAMENTO del GIORNO

Super maglione per combattere il freddo canadese!

ORA VORREI TANTO...

"Erase all the memories, they only give us pain!"

STO STUDIANDO...




OGGI IL MIO UMORE E'...

su un’altalena

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) a letto la notte, in preda a stati d'ansia nn riuscire a dormire...SAPERE BENISSIMO DI VOLER CAMBIARE QUALCOSA...MA NN SAPERE COSA...
2) Non riuscire a rinunciare a inseguirequalcosa pur avendo la certezza assoluta che non la potrò mai avere
3) -quando parli e cerchi di spiegare quello che provi senza farti capire
4) essere perennemente talmente imparanoiato che ti perdi il sapore di vivere ed essere felice delle piccole cose, perchè sei convinto di aver una vita di merda!!!
5) capire troppo tardi che stavi perdendo la testa per una persona sbagliata

MERAVIGLIE


1) guardare il cielo stellato con a fianco qualcuno di speciale...
2) stare insieme con qualcuno e ridere a crepapelle, finchè non fanno male gli addominali e non manca il respiro... ridere fino a dimenticare tutte le cose negative..ridere fino alle lacrime..
3) quando ridi,fai sesso e filosofeggi con la stessa persona..
4) L'aroma deciso del caffè mattutino!
5) guardare negl'occhi una persona a cui vuoi bene e capire tutto al volo senza bisogno di parole...
6) Parlare con una persona senza averla mai vista e avere la sensazione di conoscerla da una vita....e poi scoprire che queste sensazioni le provate entrambi e che è davvero una persona meravigliosa!
7) poter anche solo per un attimo mettere il cuore in stand-by per non provare alcun sentimento...per non soffrire


Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


I miei compagni di viaggio gandals rompi

le mie coinquiline
ltn_sdk ghirotta

capitano
mio capitano cspaak

beige sotto le palme a La Palma
emmevi

papy & mamy
jijotdl tippi

mi chiama pomodorina
la donky

conosce il segreto della Regina dei Muffins
sardina

parlo con lei e mi sembra di parlare a me stessa
shiatsa

sono curiosa di vedere come va avanti il suo libro
conca_80

se fosse stato di Padova mi avrebbe rubato la bici
Teraz

prende la gente a koala in faccia
allistaire

meglio cattiva che bionda
biankaneve '>

Jedi Master
Hut



BOOKMARKS




UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 9717 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



giovedì 3 settembre 2009 - ore 18:11


Lo fa per consolarmi, visto che non posso mangiare cioccolata!
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Toro (20 aprile - 20 maggio)

Hai una voglia matta di dolci? Ti senti portato al sentimentalismo melenso e ai discorsi stucchevoli? Le proiezioni astrali mi fanno pensare di sì. Mi piacerebbe, però, farti cambiare rotta. La tua eccessiva propensione alla cioccolata e agli atteggiamenti sdolcinati non è sbagliata. Ma secondo me avresti bisogno di una dolcezza più vigorosa e provocatoria, più selvaggia e vibrante. Una dolcezza in grado di abbattere gli ostacoli e fare magie.


COMMENTA (0 commenti presenti) PERMALINK





sputnik, 28 anni
spritzina di Toronto
CHE FACCIO? guardo le stelle...
Sono middle

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]
MAGGIO 2022
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31