BLOG MENU:


tatasux, 34 anni
spritzina di vittorio veneto
CHE FACCIO? pensionata
Sono sistemato

utente certificato [ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

john fante, ’la strada per los angeles’: che noia, ma quando la smetto con questi libri, non ne ho letti a sufficienza? è che l’ho visto all’iperpellicano e non c’era altro di accettabile.

HO VISTO

ombre dal passato: dimenticabile. a parte la giappo fantasma che pacey di dowson creek si portava sulle spalle...

STO ASCOLTANDO

la lavatrice

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

non pervenuto

ORA VORREI TANTO...

fare qualcosa di buono. per me.

STO STUDIANDO...

la situazione.

OGGI IL MIO UMORE E'...

rassegnato

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) Sicapunk con la maglietta di Neffa!
2) quando mi alzo il sabato mattina e apro la finestra di casa, annuso il profumo della primavera, sento i cinguettii, poi guardo piu' in basso la macchina parcheggiata in diagonale e sopra l'aiuola e mi piglia un colpo e mi vien da dire " vara che bomba che gavevo ieri sera!!!"
3) accorgersi che d'un tratto è finita la birra
4) Restare senza benzina

MERAVIGLIE


1) Alzarsi la mattina e realizzare in una frazione di secondo tutto ciò che si ha combinato la sera precedente, e invece di vergognarsi si sorride.
2) la bocca che mi si riempie di saliva quando vedo l'oggetto dei miei desideri -e non è la venere gommosa-





(questo BLOG è stato visitato 23975 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]





lunedì 26 ottobre 2009 - ore 18:55


Il gatto del vicino è sempre più miao.
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Oggi mio moroso ha avvistato una strana bestia in terrazza (era parecchio allarmato): pensavo fosse il solito insetto mostruoso da allontanare, tipo cimice, cavalletta, vespa gigante... Invece era un adorabile animaletto curioso: il nuovo gatto del vicino che aveva sconfinato passando sotto la parete divisoria. Moroso non sapeva come liberarsene (’mi rompe la zanzariera!’/ ’sono allergico!’ ); io, al contrario aveva una voglia pazzesca di socializzare. e Gattino pure. E così abbiamo fatto: carezze e grattatina di pancia (io a lui e lui a me, ovviamente). Adesso sto con la tenda aperta sperando che torni a trovarmi. Se non torna, mi troverò costretta a mettere delle esche. Così, insieme al gatto, mio moroso spedirà dal vicino anche me.

COMMENTA (0 commenti presenti) PERMALINK



DICEMBRE 2018
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31


Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!


UTENTI ONLINE: