BLOG MENU:


Amarcord, 26 anni
spritzino di pd
CHE FACCIO? Non è da questo che si giudica una persona!
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


STO LEGGENDO


Estensione del dominio e della lotta_Michel Houellebecq


A me le guardie!_Terry Pratchett



HO VISTO



STO ASCOLTANDO



ABBIGLIAMENTO del GIORNO
























ORA VORREI TANTO...



STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...





ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata


BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!


UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 803 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]

MAGGIO 2022
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31


Saturday, January 14, 2012 - ore 20:05



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ma tu, come la prepari la carbonara?



Ho scoperto la pancetta a 23 anni, quando un amico mi ha introdotto al magico mondo del porco a cubetti preparandomi la mia prima carbonara.
Fin’ora l’ho vista fare, e quindi l’ho imparata a fare, in una sola maniera, ma a quanto pare la si fa un po’ tutti in maniera diversa..

Io la faccio così :

- spaghetti
- pancetta affumicata
- parmiggiano grana grattuggiato
- pepe q.b
- sale q.b
- uova (1 a persona)

Nella pentola metto a bollire l’acqua e nel frattempo faccio saltare la pancetta in pentola. In una ciotola sbatto le uova, aggiungo il grana, sistemo di sale, sistemo di pepe e lascio da parte.

Quando l’acqua bolle metto il sale, aspetto che riprenda il bollore e calo gli spaghetti. Quando la pancetta è ben cotta, spengo il fuoco.

Spaghetti pronti, li scolo e metto a spadellare nella padella con fuoco acceso, e mentre spadello verso il contenuto della ciotola e giro e rigiro gli spaghetti finchè luovo non è cotto. Spengo fiamma e impiatto.

Ho assaggiato anche la versione in cui nella ciotola con le uova sbattute viene aggiunta la panna da cucina, ma mi è sembrata un po’ una forzatura.

Girando nel web, mi sono resa conto che i cuochi considerano un vero e proprio stupro versare l’uovo quando la pasta è in pentola che spadella assieme alla pancetta col fuoco acceso, perchè si viene a creare l’effetto frittatina che a quanto pare nella vera carbonara non c’è.
Il loro metodo, invece, prevede che una volta cotta la pancetta, questa vada a mescolarsi nel contenitore dove sono state sbattute le uova, di cui oltretutto sono un tot numero di tuorli ed un diverso numero di albumi, che si amalgami il tutto e che gli si versino sopra gli spaghetti una volta scolati ma con un po’ della loro acqua di cottura. Si mescola il tutto, ed è con il calore stesso degli spaghetti che l’uovo comincia un po’ a rapprendersi, ma a quanto pare resta un po’ liquidino, ed è l’idea dell’uovo liquido non completamente cotto che a me fa un po’ specie..

Dovrò provare


LEGGI I COMMENTI (6) PERMALINK