BLOG MENU:
STO LEGGENDO



HO VISTO



STO ASCOLTANDO

...il mio respiro!

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

vestita solo di sogni...

ORA VORREI TANTO...

...toccare il cielo con un dito

STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) essere tradita dalla persona a cui piu\' tenevi,sentirti usata e poi derisa alle spalle...
2) Avergli creduto quando ha detto: "ti aspetto da una vita e adesso che ti ho trovata non ti lascio andare. Non sarò mai stanco di te!"

MERAVIGLIE


1) Svegliarti di notte e vederlo che dorme tranquillo e, nonostante questo, nel sonno si muove e ti cerca, come se inconsciamente sei la sola cosa importante che esista per lui...
2) ...il tuo cane che ti lecca in viso mentre piangi...
3) non è mia ma è un'autentica meraviglia....

BALLATE COME SE NESSUNO VI GUARDASSE
Siamo convinti che la nostra vita sarà migliore quando saremo sposati,
quando avremo un primo figlio o un secondo. Poi ci sentiamo frustrati
perché i nostri figli sono troppo piccoli per questo o quello, e pensiamo
che le cose andranno meglio quando saranno cresciuti. In seguito siamo
esasperati per il loro comportamento da adolescenti. Siamo convinti che
saremo più felici quando avranno superato questa età. Pensiamo di
sentirci meglio quando il nostro partner avrà risolto i suoi problemi,
quando cambieremo l'auto, quando faremo delle vacanze meravigliose,
quando non saremo più costretti a lavorare.
Ma se non conduciamo una vita piena e felice ora, quando lo faremo?
Dovrete sempre affrontare delle difficoltà di qualsiasi genere. Tanto
vale accettare questa realtà e decidere di essere felici, qualunque cosa
accada. Una delle mie citazioni preferite ha per autore Alfred Souza:
"Per tanto tempo ho avuto la sensazione che la vita
sarebbe presto cominciata, la vera vita! Ma c'erano sempre
ostacoli da superare strada facendo, qualcosa di irrisolto, un affare che richiedeva ancora del tempo, dei debiti che non erano stati ancora regolati, in seguito la vita sarebbe cominciata.
Finalmente ho capito che questi ostacoli erano la mia vita."
Questo modo di percepire le cose mi ha aiutato a capire che non c'è
un mezzo per essere felici, ma che la felicità è il mezzo. Di conseguenza,
gustate ogni istante della vostra vita, e gustatelo ancora di più perché
lo potete dividere con una persona cara, una persona molto cara per
passare insieme dei momenti preziosi della vita, e ricordatevi che il
tempo non aspetta nessuno. E allora smettete di pensare di finire la
scuola, di tornare a scuola, di perdere 5 kg, di prendere 5 kg, di
avere dei figli, di vederli andare via di casa,. Smettete di aspettare di
cominciare a lavorare, di andare in pensione, di sposarvi, di
divorziare.
Smettete di aspettare il venerdì sera, la domenica mattina, di avere
una nuova macchina o una casa nuova. Smettete di aspettare la primavera,
l'estate, l'autunno o l'inverno. Smettete di aspettare di lasciare questa
vita, di rinascere nuovamente, e decidete che non c'è momento migliore
x essere felici che il momento presente.
La felicità e le gioie della vita non sono delle mete, ma un viaggio.

Lavorate come se non aveste bisogno di soldi
Amate come se non doveste mai soffrire
Ballate come se nessuno vi guardasse

4) sentirsi chiamare amore quando meno te lo aspetti


Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 24349 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



lunedì 6 febbraio 2012 - ore 23:47



(categoria: " Pensieri ")


...com’è particolare e strana la vita...e come a seconda del tempo, del momento, della situazione...le cose possano fare più o meno male... parole e frasi dette così senza rendersi conto che feriscono a pieno il cuore delle persone...quante volte si vorrebbe poter tornare indietro, anche solo di qualche attimo, con la speranza che quelle parole tu non le abbia mai sentite, che quei gesti tu non li abbia mai subiti...quante volte nella vita ti ritrovi a sognare a stare col fiato sospeso sperando che si avveri ciò che hai sempre sognato, voluto con tanto intensità e col quale hai lottato, rinunciato e sofferto...ma imperterrita la vita ti mette davanti un altro ostacolo, un altro gradino da superare...e non sai se riuscirai a farcela, nuovamente, a ripartire, a rialzarti...perchè per ora le forze non ce le hai, non te le senti più dentro...non le senti più parte di te...e allora aspetti, aspetti che ritornino, aspetti che nel frattempo le ferite guariscano...ci sono momenti che ti domandi perchè, ti chiedi ma vuoi proprio dirmi che nella vita tutti vivano con superficialità, che tutti sappiano soltanto pensare a se stessi, che diano sempre importanza a cose futili...non posso credere che la gioventù del quale faccio parte sia così persa, così svuotata e senza nervo...sembra quasi manchi di spina dorsale...quanti sono quelli che davvero si ribellano, a standard e modelli che ci buttano addosso da tutti gli angoli...ma è mai possibile che sappiamo solo accettare...siamo così un popolo di menefreghisti...no...non ci posso credere...se parli poi qua e la, in pochi son almeno un pò contenti di ciò che hanno e sono...tutti cercano la stessa cosa...ma si adattano...ok lo spirito d’adattamento ci sta...ma ciò che sei, la tua vera natura...è possibile che sappiamo solo sputarci in faccia...troppe persone senza lavoro, troppe persone che non sanno come vivere, troppe persone che non sanno di essere vive....

COMMENTA (0 commenti presenti) PERMALINK





BLONDANGEL, anni
spritzina di
CHE FACCIO?
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]
MAGGIO 2022
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31