BLOG MENU:



Telete, 41 anni
spritzina di Padova (provincia)
CHE FACCIO? Azzeccagarbugli
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

LiBRi VaRi eD eVeNTuaLi, seguendo l’estro o l’emozione del momento

HO VISTO

- la mia vita trovare un suo proprio equilibrio
- la serenità far capolino, finalmente, nei miei giorni...e la serenità ha un nome ed un volto

STO ASCOLTANDO

Il sommesso brusio dei miei pensieri...

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

Uno stile tutto mio, che pienamente mi rappresenta, mischiando dal dark al bon ton, per piacermi sempre e comunque!

ORA VORREI TANTO...

- che il mio futuro si concretizzasse in tempi brevi
- un Moscow Mule
- un paio di Manolos

STO STUDIANDO...

Me stessa...perché il mio io è un’incognita che mi porta sempre a rimescolare il caos che ho dentro di me.

OGGI IL MIO UMORE E'...

Imperscrutabile

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata

Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 39315 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



martedì 9 luglio 2013 - ore 18:12


QUALCOSA E’ CAMBIATO...FRA INFERNO E PARADISO
(categoria: " Pensieri ")


Non occorre, dunque, che tu passi attraverso l’inferno per incontrare un angelo. [K. Gibran]


Pensieri sparsi di questa bizzarra estate...della prima estate per me veramente estate da molti anni in qua...della prima estate veramente solo mia...

Quelli che sognano in grande, o sono pazzi e credono in quello che sognano e sono felici, o sono semplici vaneggiatori, per i quali il vaneggiamento è una musica dell’anima che li culla senza dir loro niente. Ma per colui che sogna il possibile esiste la possibilità reale di una vera e propria disillusione. [F. Pessoa, Il libro dell’inquietudine]


Quando, una mattina come tante di una settimane come tante, ti viene detto da un’amica: "Un giorno mi spiegherai come fai a controllare così le tue emozioni", capisci che qualcosa è cambiato. Capisci che la lotta fra Ragione e Sentimento, che ormai da qualche anno si agita senza posa dentro di te, finalmente è giunta al termine...e così mi sono ritrovata a festeggiare una strana e, per alcuni versi, melanconica ed amara epifania... P. Watzlawick: "La credenza che la realtà che ognuno vede sia l’unica realtà è la più pericolosa di tutte le illusioni".
Sulla carta, tutti dicono di apprezzare la donna di carattere: so benissimo di non essere un angelo, ma so anche che assolutamente non sono mai stata, e mai sarò, un diavolo, checché qualcuno possa pensare alla luce delle mie spesso scomode prese di posizione e di alcuni miei ostici atteggiamenti. Ainsi sera, groigne qui groigne...e mi chiedo se, prima o poi, verrò mai smentita... F. Dostoevskij: "Manifestare la personalità è un’esigenza di autoconservazione".


La solitudine è indipendenza: l’avevo desiderata e me l’ero conquistata in tanti anni. Era fredda, questo sì, ma era anche silenziosa, meravigliosamente silenziosa e grande come lo spazio freddo e silente nel quale girano gli astri. [H. Hesse]


COMMENTA (0 commenti presenti) PERMALINK



OTTOBRE 2021
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31