BLOG MENU:


BlackWind, 25 anni
spritzino di
CHE FACCIO?
Sono single

utente certificato [ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]
STO LEGGENDO



HO VISTO

Ho visto scimmie arrampicare su ogni tipo di ramo
Ho visto pesci abboccare ad ogni tipo di amo
Ho visto donne dalla pelle d’oro e donne more vestite in
cellophane
Oppure solo con un fiore
Ho visto un piede farsi avanti è l’altro che esitava
In una mano un cellulare nell’altra la clava
Ed o pensato ai miei pensieri con comodità
Giustificando per pigrizia anche le atrocità
E ho visto toccato ascoltato annusato
In ogni torta che vedevo
Ci ho affondato il dito
E vedrò toccherò ascolterò annuserò
E in ogni torta come sempre il dito affonderò
Ho un buco nella tasca
Ogni cosa che ci metto scompare
Ho un buco nella tasca ricominciare
Ho visto un essere umano preoccuparsi per me
Senza chiedere in cambio niente di niente per sé
E ho fatto scelte senza scegliere che scelta fare
Convinto di trovare una montagna sotto al mare
E ho visto le api fare il miele
E gli uomini fare il male
E ho visto l’arcobaleno prima di un temporale
Ho visto il lampo di una lacrima alla fine del riso
Ho visto un uomo camminare dopo che è stato ucciso
Ho visto i fiori più meravigliosi e colorati quelli più rari
Inaccessibili e più profumati
Mi son trovato alle soglie di una notte scura
Utilizzavo quel ricordo contro la paura
E ho messo trappole in giro e ci son cascato io
E ho visto auto in doppiafila nel parcheggio di dio
E ho visto toccato ascoltato annusato
In ogni torta che vedevo
Ci ho affondato il dito
E vedrò toccherò ascolterò annuserò
E in ogni torta come sempre il dito affonderò
Ho un buco nella tasca
Ogni cosa che ci metto scompare
Ho un buco nella tasca ricominciare

E ho visto causa ad effetto che si scambiavano il ruolo
E ho visto bravi orchestrali crollare dentro un assolo
E ho visto facce diverse dentro lo stesso riflesso
Ed ogni giorno è diverso anche se il sole è lo stesso
E ho visto grandi orologi su gente di poco polso
E sarei anch’io un assassino se non deviassi l’impulso
Guarda quel fiore finto sembra vero. Ho detto
Guarda quel fiore vero sembra finto, Ho detto

E vedrò toccherò ascolterò annuserò
E in ogni torta come sempre il dito affonderò
Ho un buco nella tasca
Ogni cosa che ci metto scompare
Ho un buco nella tasca ricominciare

STO ASCOLTANDO

La solitudine è ascoltare il vento e non poter raccontarlo a nessuno.

ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...



STO STUDIANDO...

Se hai un’idea rispettala, non perchè è un’idea, ma perchè è tua.

OGGI IL MIO UMORE E'...

Io non sarò mai nessuno, ma nessuno sarà mai come me.

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata


(questo BLOG è stato visitato 6958 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



lunedì 12 novembre 2007 - ore 23:37



(categoria: " Vita Quotidiana ")




COMMENTA (0 commenti presenti) PERMALINK



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS




UTENTI ONLINE:



GIUGNO 2022
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30