GMzanzibar
Spritz.it - GMzanzibar's HOME - BLOG DIRECTORY - IL TUO BLOG - Segnala qs BLOG




NICK: GMzanzibar
SESSO: m
ETA': 25
CITTA': Roma
COSA COMBINO: il puffo dei gelati della musica e del cinema
STATUS: middle

[ SONO OFFLINE ]
[PROFILONE COMPLETO]

[ SCRIVIMI ]



STO LEGGENDO
Erri De Luca "Aceto, arcobaleno" (1992)


HO VISTO
... che un oculista mi farebbe comodo.

I cartoni animati di Mafalda in spagnolo


STO ASCOLTANDO
Mark Lanegan "Whiskey for the holy ghost" (1994); Petrol "Dal fondo" (2007); L’Enfance Rouge "Krsko-Valencia" (2005); Mariposa "Pròffiti now! - prima conferenza sulla musica componibile" (2005); Fausto Rossi "L’erba" (1995)


ABBIGLIAMENTO
del GIORNO
Quello di ieri (come sempre)


ORA VORREI TANTO...
Non volere nulla


IN QS PERIODO STO STUDIANDO...
perché non faccio nulla per mesi interi e poi annego negli impegni


OGGI IL MIO UMORE E'...
mio.


ORA VORREI TANTO...


ORA VORREI TANTO...


ORA VORREI TANTO...




PARANOIE
Nessuna scelta effettuata

 


MERAVIGLIE

Nessuna scelta effettuata




“"chiudiamo dentro scatole pezzi di vita andati. Restano stanze vuote" ”

(questo BLOG è stato visitato 4311 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite,


ULTIMI 10 messaggi
(per leggere i precedenti naviga attraverso il calendarietto qui a destra:
i giorni linkati sono quelli che contengono interventi )


sabato 9 febbraio 2008
ore 22:14
(categoria: "Vita Quotidiana")


Atto d’amore

Come quando ti ho detto che andava tutto bene
Come l’amplesso che ogni animale cerca
e sa che porterà con sé bocche affamate di vita
Come Villeneuve e Arnoux a Dijon, in Francia
nel ’79
Come un adolescente alle prese con uno strumento musicale
Come una madre la cui unica spinta è da cercare
negli occhi dei suoi figli
Come quando mi mentirai, per troppo bene
Come quando sarò sincero, per troppo bene
Come la schiena di un uomo rotta inseguendo un sogno
Come i miei sacri occhi, frutto di mia madre e mio padre
che ti cercano
ora
tra miliardi
sapendo di essere
e generare
un atto d’amore.


LEGGI I COMMENTI (4) - SEGNALA questo BLOG

sabato 9 febbraio 2008
ore 22:11
(categoria: "Vita Quotidiana")



Cerco le mie vene pulsanti.
Invano.
Sotto una folta coltre di cellule morte
dove oltre a cattivi pensieri
nodi insolubili e
vuoti di cuore
qualcosa pur deve esserci.
Un giorno sarò in posti nuovi
e non avremo capito il perché.


COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

giovedì 7 febbraio 2008
ore 03:04
(categoria: "Erasmus")



Siccome poi Scrooge borbotta (la persona più improbabile che ti possa dire "scrivi qualcosa di nuovo sul blog"), ecco un post sciocco.
Trecento cose, quelle con l’asterisco sono quelle che anche io ho fatto almeno una volta nella vita.
Tra parentesi, commentini miei vari ed eventuali.

1. Ho offerto da bere a tutti in un bar (col cazzo!)
2. Ho nuotato insieme ai delfini
3. Ho scalato una montagna
4. Ho guidato una Ferrari
5. Sono stato all’interno della Grande Piramide
6. Ho tenuto in mano una tarantola (col cazzo!)
7. Ho fatto il bagno nudo nel mare*
8. Ho detto "ti amo" credendoci*
9. Ho abbracciato un albero
10. Ho fatto uno strip tease
11. Ho fatto bungee jumping
12. Sono stato a Parigi
13. Ho visto una tempesta marina
14. Ho passato la notte sveglio fino a vedere l’alba *
15. Ho visto l’aurora boreale
16. Ho cambiato pannolini a un bambino
17. Sono salito a piedi sulla cima della Torre di Pisa
18. Ho coltivato e mangiato verdure del mio orto
19. Ho toccato un iceberg
20. Ho dormito sotto le stelle*
21. Sono stato su una mongolfiera
22. Ho visto una pioggia di meteoriti
23. Mi sono ubriacato *
24. Ho fumato erba*
25. Ho guardato le stelle con un telescopio
26. Mi è venuta la ridarella in un momento inopportuno *
28. Ho scommesso e vinto ai cavalli
29. Mi sono finto malato pur non essendolo *
30. Ho invitato uno sconosciuto a casa mia*
31. Ho fatto battaglie con palle di neve *
32. Mi sono fotocopiato il culo in ufficio
33. Ho gridato con tutta la mia forza solo per il gusto di farlo *
34. Ho tenuto in braccio un agnellino
35. Ho messo in atto una fantasia erotica pensata a lungo*
36. Ho fatto un bagno romantico a lume di candela
37. Ho fatto una doccia con acqua gelata *
38. Mi sono messo a parlare con un mendicante*
39. Ho visto un’eclisse totale (l’ultima volta, dormivo e non me ne fregava niente. )
40. (solo per ragazze) Ho preso il sole in topless (perché per i maschietti non vale? )
41. Sono stato su un roller coaster
42. Ho compiuto una home run (uh.. )
43. Ho ballato come un matto fregandomene degli altri *
44. Ho parlato con accento straniero per un giorno intero
45. Ho visitato il luogo d’origine dei miei antenati* (ok, ma quali? sono tanti. )
46. Almeno una volta mi sono sentito felice della mia vita *
47. Ho visitato tutti gli Stati dell’America
48. Amo il mio lavoro in ogni suo aspetto
49. Ho confortato qualcuno che è stato smerdato di brutto*
50. Ho vinto a qualche lotteria
51. Ho ballato con estranei in paesi stranieri (non ricordo.. se sì, ero ubriaco. )
52. Ho visto le balene
54. Ho rubato o danneggiato cartelli stradali
55. Sono stato rispedito in Europa all’arrivo in USA
56. Ho fatto un viaggio on the road*
57. Ho fatto alpinismo
58. Ho mentito alla dogana
59. Ho fatto una passeggiata notturna sulla spiaggia*
60. Ho fatto parapendio
61. Sono stato in Irlanda
62. Ho avuto il cuore spezzato più a lungo di quanto sia stato innamorato
63. Al ristorante mi sono seduto a mangiare con estranei*
64. Sono stato in Giappone
65. Scrivo il mio peso (cambia troppo, e troppo spesso. )
66. Ho munto una mucca
67. Sistemo i CD in ordine alfabetico*
68. Ho sognato di essere un supereroe da fumetto
69. Ho cantato in un karaoke bar
70. Sono stato a letto un giorno intero *
71. Ho fatto immersioni subacquee
72. Ho sognato di essere invisibile
73. Ho fatto l’amore con qualcuno senza desiderarlo
74. Ho baciato sotto la pioggia *
75. Ho giocato nel fango
76. Ho giocato sotto la pioggia *
77. Sono stato in un drive-in
78. Ho fatto qualcosa di cui pentirmi senza però pentirmi d’averlo fatto (che frase minchiona. )
79. Ho visto la Muraglia Cinese
80. Ho scoperto che qualcuno ha scoperto il mio blog*
81. Ho rotto una finestra o un vetro * (dandogli uno schiaffo, mi ero arrabbiato con mia nonna. )
82. Ho iniziato un business
83. Mi sono sempre innamorato e ricambiato
84. Ho visitato siti antichi* (pare che dove vivo ce ne siano alcuni. )
85. Ho fatto un corso di arti marziali
86. Ho ascoltato la stessa canzone per più di 3 ore
87. Sono stato sposato
88. Sono stato in un film
89. Ho rovinato una festa (ci sono andato vicino diverse volte. )
90. Ho pianto vedendo un film *
91. Ho amato qualcuno che non meritava (come si fa a dirlo? )
92. Sono stato baciato appassionatamente da provare le vertigini *
93. Ho divorziato
94. Ho fatto le zozzate in ufficio
95. Ho fatto sesso in ascensore
96. Mi sono astenuto dal sesso (qualsiasi tipo) per oltre 10 giorni*
97. Ho cucinato biscotti
98. Ho vinto un concorso
99. Sono stato in gondola a Venezia
100. Mi è venuta la pelle d’oca (nel senso buono) sentendo la lingua di un’altra persona *
101. Ho almeno un tattoo
102. Ho almeno un piercing
103. Sono sceso in canoa sullo Snake River
104. Sono stato in uno studio tv come pubblico
105. Ho ricevuto fiori
106. Mi sono masturbato in un luogo pubblico*
107. Mi sono ubriacato da non ricordare più niente *
108. Ho avuto dipendenze da droghe
109. Ho suonato in pubblico *
110. Sono andato a giocare a Las Vegas
111. Ho mangiato pescecane
112. Ho inciso musica*
113. Sono stato in Thailandia
114. Ho comprato una casa
115. Sono stato in zona di guerra
116. Sono stato in crociera
117. Ho picchiato mio fratello*
118. Parlo più di una lingua *
119. Mi sono fatto bendare
120. Sono stato coinvolto in una rissa *
121. Ho emesso assegni a vuoto
122. Ho visto Horror Picture Show
123. Ho cresciuto bambini (come si fa a stabilirlo? )
124. Di recente ho comprato e ho giocato con qualcosa d’infantile
125. Ho seguito l’intero tour di un gruppo
126. Sono stato un groupie
127. Ho partecipato a uno Spring Break
128. Ho girato in bici in un paese straniero*
129. Ho scoperto qualcosa d’importante sui miei antenati
130. Ho scritto al Governatore del mio Stato
131. Ho traslocato e iniziato una vita in un’altra città
132. Sono stato sul Golden Gate Bridge
133. Avrei voluto essere in un telefilm *
134. Ho cantato in macchina per almeno 20 miglia
135. Ho abortito
136. Ho subito un intervento di chirurgia plastica
137. Sono sopravvissuto a un incidente stradale
138. Ho scritto articoli per giornali
139. Ho fatto diete
140. Ho pilotato aerei
141. Ho accarezzato animali di cui ho paura
142. Ho avuto rapporti omosessuali
143. Ho fatto innamorare ma senza poter ricambiare *
144. Ho fatto nascere un animale
145. Sono stato licenziato
146. Ho vinto soldi a un tv show
147. Mi sono rotto qualche osso
148. Ho ucciso animali * (tanti, troppi insetti; sangue a palate. )
149. Ho ucciso esseri umani
150. Ho partecipato a un safari in Africa
151. Ho guidato una moto
152. Ho guidato un trattore
153. Ho dei piercing all’infuori delle orecchie
154. Ho sparato con armi da fuoco
155. Ho mangiato funghi trovati nel bosco
156. Ho fatto sesso anale*
157. Ho subito operazioni chirurgiche
158. Ho fatto sesso su un treno
159. Ho fatto l’autostop*
160. Ho avuto un serpente come animale domestico
161. Ho dormito per tutta la durata di un volo aereo (ci ho provato tante volte, ma non ci sono mai riuscito. )
162. Ho visto più paesi stranieri che non stati americani* (ehm.. )
163. Sono stato in tutti i continenti
164. Ho viaggiato in canoa per più di due giorni
165. Ho fatto sci nautico
166. Ho mangiato carne di canguro
167. Ho mangiato sushi
168. Ho fatto le zozzate all’aperto *
169. Ho preso a pugni qualcuno
170. Ho avuto relazioni della durata di oltre un anno*
171. Ho fatto cambiare idea a qualcuno su qualcosa *
172. Ho cambiato idea su qualcosa o su qualcuno *
173. Ho fatto licenziare qualcuno
174. Ho avuto paura di morire
175. Mi sono lanciato col paracadute
176. Ho mangiato scarafaggi o insetti
177. Ho mangiato pomodori verdi fritti
178. Ho letto Omero
179. Ho rubato al ristorante* (un tovagliolo di stoffa; e neanche ci sono entrato, in quel ristorante. )
180. Ho rubato al supermarket
181. Ho chiesto scusa molto tempo dopo *
182. Sono stato eletto capoclasse almeno una volta
183. Ho riparato da solo il mio computer
184. Sono stato DJ*
185. Ho pianto per una giornata intera *
186. Ho barato al gioco *
187. Sono stato arrestato
188. Ho bigiato la scuola*
189. Mi sono masturbato insieme ad un’altra persona*
190. Ho comprato scarpe e vestiti ad un mercatino rionale*
191. Ho vomitato in luogo pubblico *
192. Ho venduto qualcosa ad un estraneo* (è il mio mestiere. )
193. Ho comunicato con qualcuno non conoscendo la sua lingua *
194. Ho rubato la saponetta dall’albergo
195. Ho bucato le ruote di una macchina o strisciato la carrozzeria
196. Ho ruttato davanti ad altre persone* (ovvio. )
197. Ho copiato un compito in classe *
198. Ho fatto sesso al primo appuntamento*
199. Sono svenuto
200. Ho baciato qualcuno del mio stesso sesso* (bacini scherzosi sulle labbra e niente più. )
201. Ho fatto un tuffo da un’altezza di almeno 10 m
202. Ho assaggiato un cibo coreano
203. Ho pensato seriamente al suicidio
204. Ho odiato
205. Ho avuto esperienze sado-maso
206. Ho lavorato in un bar*
207. Sono stato in un sexy shop
208. Ho baciato una ragazza straniera*
209. Mi sono perso in una città sconosciuta (io non mi perderò MAI. )
210. Ho tirato dei bidoni*
211. Mi sono innamorata/o di un amico/a*
212. Ho fatto Yoga
213. Ho fatto esercizi tantrici (non sessuali)
214. Ho assistito ad un incidente stradale *
215. Sono stato legato
216. Ho giocato a squash
217. Ho avuto un colpo di fulmine *
218. Ho fatto un video hard
219. Ho sentito la mancanza di un ex *
220. Ho giocato a briscola
221. Ho tenuto un diario segreto
222. Ho fatto sci fuori pista
223. Ho fatto trekking*
224. Sono stato con uno più grande di me
225. Mi sono spacciato per qualcun altro
226. Mi sono arrampicato su un albero
227. Ho desiderato che una notte non finisse mai *
228. Ho fatto una pazzia per amore
229. Ho fatto il bagno di notte*
230. Ho fumato il narghilè *
231. Ho scritto una lettera d’amore
232. Sono stato sospeso da scuola
233. Ho fatto sesso in un cinema
234. Ho fatto le zozzate in macchina (è l’unico motivo per cui vorrei avere la patente. )
235. Ho fatto le zozzate sulla spiaggia
236. Ho perdonato*
237. Ho fatto un incidente in macchina
238. Sono stato vittima di uno scherzo *
239. Sono stato alle terme*
240. Sono stato a vedere un gran premio di formula uno
241. Sono stato in un night
242. Sono stato in un club privè
243. Ho fatto para-sailing
244. Ho mentito spudoratamente *
245. Ho fatto un murales
246. Ho visto la barriera corallina
247. Ho fatto lo stronzo *
248. Sono stato con più persone nello stesso giorno
249. Ho ricevuto i complimenti per qualcosa che so fare molto bene *
250. Sono stato in un campo nudisti
251. Ho scoperto che qualcuno a cui tenevo mi sputtanava di nascosto
252. Per rabbia ho rotto degli oggetti * (vedi il vetro di prima, e di conseguenza la mia mano. )
253. Sono stato al telefono più di 2 ore *
254. Sono scappato di casa
255. Ho scritto una poesia*
256. Ho fatto sesso per ore senza venire*
257. Sono stato a casa di uno sconosciuto*
258. Ho detto una cosa e subito dopo ho fatto il contrario *
259. Faccio abitualmente spuntini di mezzanotte*
260. Ho fatto sesso in chat
261. Ho spiato dal buco di una serratura *
262. Ho origliato a una porta *
263. Ho camminato su un tetto*
264. Ho conosciuto un travestito o una trans*
265. Ho letto più libri in un giorno*
266. Ho fermato qualcuna per strada per conoscerla (l’ultima volta che lo ha fatto una lei, poi si è accorta dell’errore. )
267. Sono stato in un tempio buddista
268. Ho fatto la sauna*
270. Ho preso una multa*
271. Sono stato inseguito da cani inferociti* (e accerchiato. )
272. Ho ricevuto delle proposte oscene
273. Ho fatto un provino televisivo
274. Ho fatto di tutto per rendere felice una persona *
275. Ho fatto break-dance in mezzo a una strada
276. Sono stato ai Caraibi
278. Ho incontrato qualcuno conosciuto in chat *
279. Sono stato ad un concerto*
280. Ho guidato senza essere in grado di farlo* (per circa 20 metri, poi ho capito che era il caso di lasciar perdere. )
281. Ho fatto giochi alcolici *
282. Ho visitato più posti all’estero che in Italia (che significa? )
283. Non ho una sola nazionalità
284. Sono stato ad una festa della birra *
285. Sono andato da qualche parte dicendo a tutti che andavo da un’altra *
286. Sono stato ricoverato
287. Ho suonato in un gruppo*
288. Ho corrotto qualcuno
289. Sono stato raccomandato
290. Mi sono iscritto ad un partito
291. Sono stato tradito*
292. Ho desiderato una persona per mesi senza riuscire a dichiararmi *
293. Ho avuto una "storiella" in vacanza
294. Ho desiderato di andare a vivere all’estero*
295. Ho viaggiato senza biglietto *
296. Sono stato single per scelta *
297. Sono stato con qualcuno per passatempo
298. Ho volato (qualcuno ci riesce? )
299. Ho avuto incubi ricorrenti
300. Ho girato nudo per casa *


.. niente di memorabile, uh.


COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

sabato 29 settembre 2007
ore 00:05
(categoria: "Accadde Domani")



Il cosa e il come (11 settembre 2007, http://danieleluttazzi.it/node/309 )


Su Beppe Grillo ho tutta una serie di riserve che riguardano il cosa e il come. Spunti per una riflessione, niente di più: Grillo è ormai un tesoro nazionale come ( fatevi da soli il paragone: è la "democrazia dal basso" ) e a caval donato non si guarda in bocca. Certo non mi auguro che finisca come Benigni, a declamare Dante in braccio a Mastella. ( Il Benigni di vent’anni fa si sarebbe fatto prendere in braccio da Mastella solo per pisciargli addosso. E una volta l’ha fatto! Bei tempi. )

AVVERTENZA AI FIGLI DI BUONA DONNA
I figli di buona donna che allignano nei bassifondi della repubblica mediatica saranno tentati di strumentalizzare questo post ( " LUTTAZZI CONTRO GRILLO " ) per dare addosso in modo becero a Beppe, come hanno già fatto inventandosi l’insulto a Marco Biagi durante il V-day. L’alternativa è che me ne stia zitto per evitare l’ennesimo circo: ma dovete ammettere che il tema è troppo interessante; e tacere sarebbe, in fondo, come subire il ricatto dei figli di buona donna. Ho aspettato tre giorni, così almeno ho evitato il rendez-vous immediato. ( L’informazione all’italiana prevede infatti: giorno uno, la notizia; giorno due, la polemica; giorno tre, i commenti sulla polemica; giorno quattro: parlare d’altro. E invece eccomi qua. ) Se questa precauzione non dovesse bastare, vorrà dire che chi ne approfitterà finirà dritto dritto in uno speciale elenco dei bastardi che mi stanno sulle palle. ( Sul quaderno apposito ho già scritto " volume uno ". )

IL COSA
In soldoni, la proposta di legge per cui Grillo ha raccolto 300mila firme mi sembra che faccia acqua da tutte le parti.

Primo, perchè un parlamentare con più di due legislature è una persona la cui esperienza può fare del bene al Paese. Pensiamo a gente del calibro di Berlinguer o di Pertini ( talenti che non ci sono più, ma questo è un problema che non risolvi con una legge, ci vorrebbe il voodoo ). Grillo li manderebbe a casa dopo due legislature, in automatico. Perchè "i politici sono nostri dipendenti." Le accuse di populismo che gli vengono rivolte sono qui fondatissime, specie quando le rigetta usando non argomenti che entrino nel merito, ma lo sfottò, che è sempre reazionario. ( "Gli intellettuali con il cuore a sinistra e il portafoglio a destra hanno evocato il qualunquismo, il populismo, la demagogia, uno con la barba ha anche citato, lui può farlo, Aristofane, per spiegare il V-day. " Non è "uno con la barba": è il sindaco di Venezia Massimo Cacciari, filosofo, che ha espresso civilmente il suo parere contrario, argomentando. )

Due, perchè chi è condannato in primo e secondo grado non lo è ancora in modo definitivo. In Italia i gradi di giudizio sono tre. Il problema da risolvere è la lentezza della giustizia. I magistrati devono avere più mezzi, tutto qui. ( "Tutto qui" è ovviamente l’understatement del secolo. )

C, perchè poter esprimere la preferenza per il candidato ha dei pro e dei contro che si bilanciano ( come capita nel modo attuale ). In passato, ad esempio, poter esprimere la preferenza non ha impedito ai partiti di far eleggere chi volevano ( collegi preferenziali eccetera ) . Nè ha impedito alla gente di scegliere, col voto di preferenza, degli autentici filibustieri.

L’illusione alimentata da Grillo è che una legge possa risolvere la pochezza umana. Questa è demagogia.

Ma non è solo il cosa. E’ soprattutto IL COME. Un esempio: dato che Di Pietro ha aderito alla sua iniziativa, Grillo ha detto:-Di Pietro è uno per bene.- Brrrr. Quindi chi non la pensa come Grillo non lo è? Populismo.

L’anno scorso, a Padova, gli "amici di Grillo" avevano riempito il palazzetto dove avrei fatto il mio monologo con volantini WANTED che mostravano la foto dei politici condannati. Li ho fatti togliere spiegandone la demagogia: gli amici di Grillo puri e buoni contro i nemici cattivi. Quando arriva Django?

Lenny Bruce sosteneva, a ragione, che chi fa satira non è migliore dei suoi bersagli. Se parli alla pancia, certo che riempi le piazze, ma non è "democrazia dal basso": al massimo è flash-mobbing.

AMBIGUITA’
Grillo si guarda bene dallo sciogliere la sua ambiguità di fondo: che non è quella di fare politica ( satira e teatro sono politici da sempre, anche se oggi c’è bisogno di scomodare Luciano Canfora per ricordarcelo ) ( -Canforaaaaa!- ), ma quella di ergersi a leader di un movimento politico volendo continuare a fare satira. E’ un passo che Dario Fo non ha mai fatto. La satira è contro il potere. Contro ogni potere, anche quello della satira. La logica del potere è il numero. Uno smette di fare satira quando si fa forte del numero di chi lo segue. Grillo il problema manco se lo pone. ( La demagogia è naif. Lo sa bene Bossi, che ieri gli ha pure dato dell’esagerato: perchè una cosa sono i fucili, una cosa ben diversa è il vaffanculo. )

Scegli, Beppe! Magari nascesse ufficialmente il tuo partito! I tuoi spettacoli diventerebbero a tutti gli effetti dei comizi politici e nessuno dei tuoi fan dovrebbe più pagare il biglietto d’ingresso. Oooops!

- I partiti sono il cancro della democrazia.- dice Grillo, servendosi di una cavolata demagogica che era già classica all’epoca di Guglielmo Giannini. Come quell’altra, secondo cui " in Italia nulla è cambiato dall’8 settembre del 1943 ". Ma va’ là!

Adesso Grillo esalta la democrazia di internet con la stessa foga con cui dieci anni fa sul palco spaccava un computer con una mazza per opporsi alla nuova schiavitù moderna inventata da Gates. La gente applaudiva estasiata allora, così come applaude estasiata ora. Si applaude l’enfasi.

Il marketing di Grillo ha successo perchè individua un bisogno profondo: quello dell’agire collettivo. Senza la dimensione collettiva, negata oggi dallo Stato e dal mercato, l’individuo resta indifeso, perde i suoi diritti, non può più essere rappresentato, viene manipolato. E’ questo il grido disperato che nessuno ascolta. La soluzione ai problemi sociali, economici e culturali del nostro Paese può essere solo collettiva. A quel punto diventerebbe semplice, anche per Grillo, dire:- Non sono il vostro leader. Pensate col vostro cervello. Siate voi il cambiamento che volete vedere nel mondo.-


/-------------/


Pornografia intellettuale (13 settembre 2007, http://danieleluttazzi.it/node/310 )


Come volevasi dimostrare, qualcuno ha pensato bene di strumentalizzare il mio intervento di due giorni fa a proposito del V-day. E’ il Corriere della sera, distintosi già in passato in operazioni di dileggio del sottoscritto. Il giornalista Lorenzo Salvia scrive: " Quello che ( Luttazzi ) teme è essere confuso e fuso con il comico genovese che, forse, in caso di alleanza gli ruberebbe la scena. " Questa frase è talmente squallida che non si commenta neanche da sola. Non mi piace quando qualcuno mi attribuisce i suoi luoghi comuni; se poi lo fa ricorrendo all’argomento del tornaconto personale si inserisce da solo nella categoria dei pornografi intellettuali.

Io non scrivo a vanvera. Uso le parole con criterio. Le mie riflessioni e le mie riserve sono circostanziate a certe cose dette da Beppe e soprattutto al modo con cui ha scelto di dirle. Proprio quando le intenzioni sono buone occorre fare attenzione al modo: il rischio è di danneggiarle.

Scrive Salvia che preferisco rimanere in seconda linea. Nient’affatto. Preferisco rimanere un artista. L’arte non è mai stata una "seconda linea", e chi lo pensa rivela il deserto culturale che lo informa. Certo, l’arte non è lo sfogo di pancia. Ha tempi più lunghi. Ma è inesorabile. Devo davvero ricordare chi osò parlare per primo in tv di certi argomenti nel marzo del 2001? Tutto il resto è venuto dopo.

"L’espresso" mi mise in copertina e titolò: "Vota Luttazzi". E’ la lusinga del potere. Mi spiace, il mio stile è diverso.

Salvia poi sorvola sulla chiusa del mio post dove descrivo le ragioni positive del V-day. Che sono più profonde del semplice "Libertà è partecipazione" di Gaber ricordato oggi da Grillo. Il malessere è reale, il sistema sordo, la soluzione complessa. Ci vorranno molto tempo, molta pazienza e molta consapevolezza: qualità che purtroppo l’isteria elettrica del web non possiede.

( Molte delle repliche in rete, che per fortuna non esprimono la totalità dei fan di Beppe, mostrano purtroppo a quale tasso di fanatismo può portare il populismo che i commentatori più diversi hanno evidenziato. )

Resta infine l’ambiguità dell’artista satirico che fa anche il leader di un movimento. Se uno ha un progetto ( le idee ) e una struttura ( i meet-up ) è già a capo di un partito. Nulla di male, ma non è più satira.


LEGGI I COMMENTI (3) - SEGNALA questo BLOG

martedì 25 settembre 2007
ore 01:55
(categoria: "Musica e Canzoni")


Questa specie

E’ una vita che mantengo il mio occhio sopra al bianco del mio orizzonte
E non trovo facile imbattermi in quelli di questa specie
Eppure io credevo di farcela e tuttora ci credo
Chi mi guarda e sotto nutre il bianco si avvicini
Parleremo degli altri territori nello spazio
Parleremo degli altri cammini in cui la parola si imbatte
Prima di essere, prima di essere

Prima di essere di nuovo splendido buio
Che squarcia il mistero con la propria assenza di luce
Io che ho ripreso pesanti ali prima di incamminarmi verso i sentieri
Della parola più semplice
Verso il silenzio

Ho poi provato a volare
Ma nessuno mi diceva quanto alte
Le altezze nello stare
Qui a terra quante volte si è fermato il cuore

E quando stavo in aria ho così cercato
Quelli della mia specie in estinzione
In quanto più debole perché beve troppo sole fra le palpebre
Ed ho visto che quiete e calma sono la forza e l’acqua
Del nostro cammino

Prima di essere di nuovo splendido buio
Che squarcia il mistero con la propria assenza di luce
Chi mi guarda e sotto nutre il bianco si avvicini
Parleremo degli altri territori nello spazio
Parleremo degli altri cammini in cui la parola si imbatte
Prima di essere,
Prima di essere di nuovo splendido buio
Che squarcia il mistero con la sua assenza di luce

Ho poi provato a volare
Ma nessuno mi diceva quanto alte
Le altezze nello stare
Qui a terra quante volte si è fermato il cuore


Dario Brondello per i Fluxus (2001)


COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

martedì 4 settembre 2007
ore 15:07
(categoria: "Musica e Canzoni")


Irata

l’incombere umorale degli affetti del sangue
l’incombere umorale delle idee delle istanze
l’insolente promessa sciocca vacua solenne di bastare a sé

non tornerò mai dov’ero già
non tornerò mai a prima mai

l’incombere umorale delle idee delle istanze
l’incombere umorale degli affetti del sangue
potessi dirti quello che nemmeno posso scriverti esiterei
nel farlo

oggi è domenica domani si muore
oggi mi vesto di seta e candore
oggi è domenica domani si muore
oggi mi vesto di rosso e d’amore

... ad onta di ogni strenua decisione o voto contrario mi trovo imbarazzato sorpreso ferito per una irata sensazione di peggioramento di cui non so parlare né so fare domande.......



Giovanni Lindo Ferretti (C.S.I. - 1996.. corsivi di P. P. Pasolini)


LEGGI I COMMENTI (1) - SEGNALA questo BLOG

lunedì 3 settembre 2007
ore 03:05
(categoria: "Viaggi")


In movimento

Stracciate i miei documenti
dateli alle fiamme.
Strappate il mio cuore
fatelo a pezzi
un frammento in ogni luogo visitato
un frammento per ogni persona incontrata,
che esso si rigeneri.
Per tutti i Don Quijote of the Mind che non ti ho mai prestato
per il Don Quijote of the Mind che era davanti a te
per conservare un accenno di te,
che esso si rigeneri.
Che tu sia parte del mio moto,
che esso si rigeneri.

La mia personale idea di viaggio
è quella che trascende ogni frontiera
dando credito alle individualità.


COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

domenica 5 agosto 2007
ore 13:48
(categoria: "Ricette")



CLAUDIO scrive:
vado a cucinarmi
Zanzibar scrive:
uh
CLAUDIO scrive:
come mi cuocio?
Zanzibar scrive:
cerca di sopravvivere
Zanzibar scrive:
sushi
Zanzibar scrive:
così sei crudo
Zanzibar scrive:
e non muori
CLAUDIO scrive:
uh
CLAUDIO scrive:
però mi mangio
CLAUDIO scrive:
vabè
CLAUDIO scrive:
cià
Zanzibar scrive:
cià


LEGGI I COMMENTI (1) - SEGNALA questo BLOG

domenica 5 agosto 2007
ore 00:49
(categoria: "Viaggi")



Dopodomani mattina si dovrebbe partire per la Sicilia, on the road, una settimana solo.. e ancora non sappiamo chi siamo di preciso.
Se qualcuno per rendere le cose ancora più divertenti e complicate vuole unirsi, faccia un urlo!


LEGGI I COMMENTI (2) - SEGNALA questo BLOG

lunedì 16 luglio 2007
ore 03:25
(categoria: "Amore & Eros")




Zanzibar scrive:
sai.. la fica..
Zanzibar scrive:
quella cosa che se te la danno ti rovina
CLAUDIO scrive:
quella cosa lì
Zanzibar scrive:
se non te la danno ti rovina peggio
CLAUDIO scrive:
unpo’ come la droga
Zanzibar scrive:
uh
CLAUDIO scrive:
la ficaina
CLAUDIO scrive:
ficainomane
CLAUDIO scrive:
c’è chi la sniffa


LEGGI I COMMENTI (6) - SEGNALA questo BLOG


> > > MESSAGGI PRECEDENTI
FEBBRAIO 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29

RICERCA:
Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:

Giulay styge BourbonSt RAC Maraska Mister XXL famsincera


BOOKMARKS

Toccalenuvole

(da Arte e Cultura / Poesia )

Il (mio)spazio

(da Viaggi e Turismo / Lago )

Fiordiluna

(da Scienza e Tecnica / Ambiente )

rete delle Libertà Digitali

(da Scienza e Tecnica / Nuove Tecnologie )

Daniele Luttazzi (slow blog)

(da Informazione / Notizie del Giorno )

Daniele Luttazzi (blog)

(da Informazione / Notizie del Giorno )

Linux Club Italia

(da PC e Internet / Software )

Marco Travaglio

(da Informazione / Notizie del Giorno )

Radiattiva

(da Musica / Cantanti e Musicisti )

Cane Impiccato

(da Tempo Libero / Umorismo e Satira )

Gabbonet

(da Pagine Personali / Siti creati da voi )

il Menzognero

(da Informazione / Quotidiani )

i sogni son dei sederi

(da Pagine Personali / Siti creati da voi )

Il Mucchio Selvaggio

(da Musica / Strumenti Musicali )

UTENTI ONLINE: