BLOG MENU:


Gaeto, 31 anni
spritzino di Padova
CHE FACCIO? Acido con partita iva
Sono middle

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


STO LEGGENDO

Le istruzioni della colla superforte.

Sono così avvincenti che non riesco a staccarmene.

HO VISTO

Cose che voi umani... ma questa è già vecchia.

In realtà sono un omertoso, nel senso della discrezione, non dei Simpson.

STO ASCOLTANDO

Si, sto ascoltando. E allora?

Pareti di cartapesta di merda, nonchè il vostro materasso.

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

Siamo schiavi dell’apparire.

Ma guardarmi dentro comincia ad essere doloroso, la rettoscopia mica è uno scherzo.

ORA VORREI TANTO...

Conoscere un vecchio eremita saggio e dirgli: "Ora cosa te ne fai della tua saggezza?"

Lui mi risponderebbe: "Nulla, ma almeno non ho visto la tua faccia di merda per 50 anni".

STO STUDIANDO...

L’arte dei manga. Con il mio amico Nello.

OGGI IL MIO UMORE E'...

inglese, sottile e finemente ironico con classe.

Un altro goccio, James.

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) Guardare uno dei due Righeira che viene a bere il caffè al bar in magliettina, pantaloncini, espadrillas e marsupio nella miglior tradizione agricol-coatta e pensare: "Ma kazzo, se ce l\'ha fatta lui porco mondo...."
2) Prendere il sole e pensare che visto che i raggi solari impiegano 8 minuti a raggiungere la terra, per quello che ne sappiamo noi il sole potrebbe essere esploso e neanche lo sapremmo... se non fra 8 minuti... e così via...

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata


BLOG che SEGUO:


cia2003 zilvio emanuelez momo ayeye

BOOKMARKS


Extremelot
(da PC e Internet / Giochi )



UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 1855 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]

MARZO 2021
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31

Questo è uno spazio per condividere scemenze, demenze, delirium tremens ed attacchi logorroici satirici ed umoristici.

Non è un presidio sanitario, uomo avvisato cornuto e mazziato.



SONDAGGIO: QUANTO È IMPORTANTE IL CERVELLO IN FASE DI CORTEGGIAMENTO?


Ovvero, della natura umana che separa chi ama le sfumature emozionali e gioca con parole ed espressioni da chi mette un litro di profumo ai ferormoni nelle mutande.

Conta molto. Mi piace avere davanti un pretendente "intelligente" che sappia farmi ridere, riflettere e sciogliere nella tenerezza senza dirglielo io.
Macchè cervello. L’’importante è che sia maschio fino nel midollo, anche un pò troglodita. Voglio essere presa, non compresa.
Esiste il cervello nel maschio? Cazzo, questa sì che è una sorpresa... Sarà ancora imballato.
Se questo è un tentativo di abbordare delle ragazze con un sondaggio tipo Cioè.... Cioè, hai proprio cannato!
Io straniera, tu viene da me, io volio sentire tua forza! Sali, no posso aspettare più! Anche cervelo se vuoi facio tutto!

( solo gli utenti registrati possono votare )

giovedì 17 aprile 2008 - ore 20:08


Magone
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Mi ha chiamato il meccanico per aggiornarmi. Ora non ho più il Magone



Solo preoccupazione per il conto.


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 17 aprile 2008 - ore 12:48


Plafone
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Elio e le Storie Tese


Sentire la Ruggiero che vocalizza così... ah, sempre fantastica!



Plafone

Forse non tutti sanno quanto è piacevole
Sotto la doccia inventare una melodia
Che sale su, ancora più su
Semplice? No.
Perché quelle facili le san cantare tutti
Sotto una panaché d’idrogeno e ossigeno
Libera di salire più in alto se mi va
Vedo lassù che non c’è quel bel getto d’acqua
Forse chiamerò l’idraulico
Perché scopro che dei forellini si sono otturati
Per colpa di un calcare malefico
Duemila spruzzi pazzarielli divergono
Un rivolo qua
Un’onda anomala
E ora però
Mi sembra saggio con lo straccio dare una passata rapida

E qui sotto da me
C’è già una macchia sul plafone
Che l’ho pagato due milioni delle vecchie lire
Ma nella prossima assemblea di condominio
Io farò valere tutti i miei millesimi
E si vedrà allora chi è
Il vicino di casa
Che è bravo buono e tutto
Ma quando si arrabbia
Sono dolori


Musicalmente dei mostri, fisicamente non degli adoni. Nel complesso, complessivamente, sono così complessi che meritano un plauso ogni volta che sfornano qualcosa di nuovo.

Da ascoltare anche "ignudi tra i nudisti" con Giorgia che non è altro che "Suspicius Mind" di Elvis suonata al contrario.

No Words. Chapeau.


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 17 aprile 2008 - ore 09:39


Hell Raider de noartri
(categoria: " Viaggi ")


Si vabbè, non sarò un biker di queste proporzioni



Ma se il tempo si sistemasse potrei tirar fuori la mia gigia ed andare a scarrozzarmi un pò in giro



L’ho portata dal meccanico causa grippatina in corsa (si, lo so, merito la castrazione non chimica, ma con lame arrugginite operata da un cinese sadico e cieco) e sto aspettando ormai da 10 gg. il responso... Che cazzo, mò lo chiamo io non posso vivere col magone!!!


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 16 aprile 2008 - ore 15:26


Vita precedente
(categoria: " Vita Quotidiana ")



Giochetto un pò imbecille su chi eravamo nella vita precedente

Test sulla vita precedente

Risultato del sottoscritto:


Il tuo profilo nella vita passata

Anno 1639
Luogo Slovenia
Chi ero Nano superbo ed altezzoso.
Personalitá E non avevi pietà verso il tuo compagno e i tuoi amici, e sapevi valutare le cose, e comandare, e dominare, e non sempre ti amavano. Pur se ammiravano la tua forza.
Missione vita attuale L’azione più giusta per la tua mano è quella di toccare e creare. Colui che non ha rubato sarà accusato di furto.

Non so che senso abbia, ma per 2 minuti mi ha fatto sorridere. Sempre che non ci crediate davvero


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 16 aprile 2008 - ore 15:04


BASTA PIOGGIA!!!
(categoria: " Vita Quotidiana ")



Ma che due palle, cazzo! Non si riesce a combinare niente, non posso andare in cantiere a sopralluoghi, spostarsi è un’agonia in colonna...

E le previsioni sono tutt’altro che rosee









Il primo che quest’anno parla di pericolo siccità lo strozzo fino a fargli schizzare le palle degli occhi!!!




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 15 aprile 2008 - ore 16:30


Super produzione di gatti
(categoria: " Vita Quotidiana ")


A chi interessa ho una super produzione di gatti in casa, nascituri in questi giorni.

Prima che vadano randagi da qualche parte o facciano la fine del topo, se a qualcuno interessano mi faccia sapere.

Colori: Grigio e tartarugato, uno roscio (ma credo di tenermelo io)

Pulci casalinghe. Interni in pelle. A richiesta metallizzati.



(La foto può non rappresentare i prodotti in catalogo ed ha mero carattere esemplificativo)

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 15 aprile 2008 - ore 12:54


Rivalutazione
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ma che mi sta succedendo?

Mi sono impippito il cervello, che diamine. Ho fatto un buon 45 minuti di catalessi della ragione per sprofondare in un torpore apatico esistenzialista.

Piove. Ma mica è una scusante questa! Si, il viavai di macchine sull’asfalto bagnato è ipnotico, lo ammetto; la tortura rumorale ha dei discreti effetti su di me, colpa del mio scarso addestramento. Daltronde, vengo da un governo di assinistramento, il tempo di fare un pò di convergenza e campanatura ci vuole.

Le mie piccole cellule grigie si stanno rimettendo in moto, ricomincio a vederci chiaro, o perlomeno meno fumoso. Che poi, a dirla correttamente, perlomeno meno da perlopiù. Questo a dimostrare che anche la sintassi si piega alla matematica, e pure alla geometria dato che si parla di angoli.



Che l’esistenza fosse schiava di processi matematici e schemi ad ampio respiro si sapeva. Tutto è riconducibile a forme ragionate, vedasi i fiocchi di neve. Non si sa nulla ancora dei fiocchi d’avena.

Esiste un modello matematico. E’ mio cugino di Varese che studia all’università e dicono che è un figo: posa nudo per le tabelle logaritmiche.

Il processo di fotosintesi si è concluso con l’assoluzione in quanto la sintesi di una foto è il suo negativo originario. Il negativo non ha giovato al pubblico ministero, per ammissione semantica, lasciando quindi il mistero al dominio pubblico. Appare sollevata la foglia, principale imputata, un pò meno Adamo per la pubblicità alle sue pudenda causata dal gesto.

Mi è venuta un pò di fame. Ci si sente, o ci si legge, o ci si vede. O come dicono tra lenti, restiamo in contatto.




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 15 aprile 2008 - ore 12:07


Ostinazione
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Proprio così, ostinazione.
E’ quello che mi mette in testa questo tempo maledetto, urlato in silenzio, soffocato nel ticchettìo insistente sui vetri, sulla plastica, sul legno.
Ogni superficie ha un suono differente, ogni differenza va oltre la superficie. Ti tocca dentro, rimestando quel senso di indefinita insoddisfazione. Insolente. Insonne.

Mi viene voglia di una sigaretta. Quasi a sottolineare questo stato di precarietà metereologico e metereopatico. Come sono fragile in queste situazioni, fragile perchè amplifico le sensazioni prima che subirne l’effetto. E’ come ascoltare un’orchestra, non solo sentirla, e coglierne per la prima volta tutte le sfumature degli strumenti oltre che gli strumenti stessi.

Sono la cassa di risonanza di me stesso, peccato che troppo spesso il mio suono si diriga altrove.

Mi dà fastidio? Forse un pò. Ma non posso pretendere di piegare alla ragione anche le sensazioni, la mia umanità non me lo permette. E, posso dire, fortunatamente.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 14 aprile 2008 - ore 11:02


Piccoli falegnami crescono
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ieri sessione di montaggio di parte della camera da letto, una discreta fatica anche se le istruzioni di mastro IKEA sono a prova di demente. Magari una vite in più... la pago eh

Sono venuti a stabilirsi in pianta stabile...



ed i gemellini...



Che ne complesso devo dire fanno anche la loro porca figura.

A corredo due materassi dai nomi impronunciabili (come quasi il 90% degli articoli di mastro IKEA), ed un discreto mal di schiena nel trasporto al primo piano.

Oggi attivata acqua, con elettricità siamo a due. Manca il perfido Dottor Gas, ma vaffanculo, vuoi vedere che non mi arrangio lo stesso per un pò. Quello che mi dà i nervi è il reinviare per la terza volta tutti i documenti dopo due esiti negativi, con una sfilza di prescrizioni per completare tutta la documentazione.

Io che son pignolo, controllo e... quello che mi chiedono già c’è. Ma chi l’ha letta la mia pratica, un orbo?

Vabbè, re-invio. Son fortunati che hanno il call center di mezzo, ’sti bastardi...

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 11 aprile 2008 - ore 18:19


I miei tre personalissimi nemici
(categoria: " Vita Quotidiana ")



Si, sono loro i miei acerrimi nemici in questi giorni







I primi due sono stati sconfitti, il terzo si sta rivelando un osso duro. maledettamente duro.

Ormai l’appartamento nuovo sta diventano il Santo Graal, appena lo afferrerò sono sicuro che mi trasformerò in una statua di sale.

VOGLIO TRASLOCAREEEEEEE!!!!!!

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI