BLOG MENU:


tarzi, 23 anni
spritzino di Chiarano
CHE FACCIO? Vendo mobili e gelati!!
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO



HO VISTO







STO ASCOLTANDO



Amari
Afterhours
Arcade Fire
Artic Monkeys
Bloc Party
Broken social Scene
Deftones
dEUS
Editors
Forward Russia
Garbage
Giardini di Mirò
Green day
Iggy Pop
Incubus
Interpol
Joy Division
Juliette and the Licks
KoRn
Malfunk
Negramaro
New Order
Ok Go
Placebo
Rage Against The Machine
Rezophonic
Sigùr Ros
Sleater Kinney
Slipknot
Skunk Anansie
The Bravery
The Cinematics
The Cure
The Killers
The Smiths
The Strokes
The Who
Tool
Tre Allegri Ragazzi Morti
Verdena
We Are Scientist

ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...



STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata



Solo rincorrendo i propri sogni si può riuscire a dare un senso alla propria vita... e rincorrendo un sogno mi sono trovato a scrivere in questo blog... Rock’n Roll!!!

...anche se alcune volte i sogni è meglio lasciarli nel cassetto...





(questo BLOG è stato visitato 4340 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]





SONDAGGIO: QUAL’’È LA VOSTRA BOY/GIRL-BAND PREFERITA??


...non metto nemmeno l’’opzione "nessuna" o "a me le boy-band fanno schifo" perchè non ci credo, sicuramente una di queste ha segnato in qualche modo la vostra esistenza!!?!

Thake That
Spice Girls
Backstreet Boys
Five
Blue
Nostro Malgrado (...la mia boy-band!)

( solo gli utenti registrati possono votare )

domenica 28 novembre 2010 - ore 01:10



(categoria: " Vita Quotidiana ")




"Lost in time I can’t count the words
I said when I thought they went unheard
All of those harsh thoughts so unkind
’cos I wanted you
And now I sit here I’m all alone
So here sits a bloody mess, tears fly home
A circle of angels, deep in war
’cos I wanted you

Weak as I am, no tears for you
Weak as I am, no tears for you
Deep as I am, I’m no ones fool
Weak as I am

So what am I now I’m love last home
I’m all of the soft words I once owned
If I opened my he heart, there’d be no space for air
’cos I wanted you

Weak as I am, no tears for you
Weak as I am, no tears for you
Deep as I am, I’m no ones fool
Weak as I am

In this tainted soul
In this weak young heart
Am I too much for you

In this tainted soul
In this weak young heart
Am I too much for you

In this tainted soul
In this weak young heart
Am I too much for you

Weak as I am
Weak as I am
Weak as I am
Weak as I am, am, am

Weak as I am
Am I to much for you
Weak as I am
Am I to much for you
Weak as I am
Am I to much for you
Weak as I am
Am I to much for you
Weak as I am"


One more song,
one more song,
one more song,
one more song,
one more song...


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



domenica 28 novembre 2010 - ore 00:34


Coming back...
(categoria: " Vita Quotidiana ")




"Is your secret safe tonight and are we out of sight
Will our world come tumbling down
Will they find our hiding place
Is this our last embrace
Or will the world stop caving in

It could be wrong
Could be wrong
But it should’ve been right
It could be wrong
Could be wrong
But let our hearts ignite
It could be wrong
Could be wrong
Are we digging a hole
It could be wrong
Could be wrong
This is out of control
It could be wrong
Could be wrong
It can never last
It could be wrong
Could be wrong
Must erase it fast
It could be wrong
Could be wrong
But it could’ve been right

Love is our resistance
they’ll keep us apart and they wont to stop breaking us down
Hold me
Our lips must always be sealed

If we live our life in fear
I’ll wait a thousand years
Just to see you smile again
Kill the press for love in peace
You’ll wake the far police
We can hide the truth inside

It could be wrong
Could be wrong
But it should’ve been right
It could be wrong
Could be wrong
Let our hearts ignite
It could be wrong
Could be wrong
Are we digging a hole
It could be wrong
Could be wrong
This is out of control
It could be wrong
Could be wrong
It can never last
It could be wrong
Could be wrong
Lets erase it fast
It could be wrong
Could be wrong
But it could’ve been right

Love is our resistance
they’ll keep us apart and they wont to stop breaking us down
Hold me
Our lips must always be sealed
The Night has reached his end
We can pretend
We must run...
We must run...
It’s time to run

Take us away from hell
Protect us from further harm
RESISTANCE..."


Ricominciamo dall’inizio...
Proviamo a riscrivere su un blog ormai dimenticato da tutti...
Quando ho cominciato pensavo fosse tutto...
Poi è andato tutto a svanire...
Il cuore è troppo piccolo per contenere tutto...


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 6 gennaio 2009 - ore 20:03


Del fregarsene di tutto e del non fregarsene di niente
(categoria: " Vita Quotidiana ")


"Ci vuole stile per andare in manicomiyeah.
E non capisco perché e non capisco perché.
Bisogna farsi attraversare dalle cose yeah.
E non capisco perché e non capisco perché.

Se c’ho il fisico non ho lo stimolo.
Se c’ho lo stimolo non c’ho lo stomaco.
No non so come fare a non uscire di me.


Per cui mi dedico alla nobile arte nobile arte di non fare un zzoca da mattina a sera.

Ci vuole il fisico per andare in manicomiyeah.
E non capisco perché e non capisco perché.
Bisogna fare le cose attraversarle yeah.
E non capisco perché e non capisco perché.

Se c’ho lo stomaco non c’ho il fegato.
Se c’ho il fegato non c’ho il fisico.
Oh sono troppo alternativo andate senza di me.


Che io mi dedico alla nobile arte nobile arte di non fare un zzoca da mattina a sera."




E pensare che al momento la cosa che mi realizza di più è il lavoro!
Uscire la sera sta diventando di una noia mortale...
Inoltre ho constatato che rimanersene a casa dopo cena a bere qualche bicchiere di vino o di birra è molto più salutare, sicuro ed economico!!

LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK



domenica 2 novembre 2008 - ore 02:47


Il mare verticale
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Come scavare a mani nude nella terra
Per sentire il sangue mescolarsi con la pioggia
Cauterizzare le ferite vivere per il solo senso che ha
Come nuotare in un oceano congelato
Per sentire il cuore che ti esplode dentro il petto
Vivere per immaginare per percepire il solo senso che ha
Ma io lascio che le cose passino e si sfiorino
Perché non sono in grado di comprenderle
Essere deboli in un mare verticale
Sentire quanto i rischi possano aumentare
E odiare per sentirsi vivi
Per percepire il solo senso che ha
E improvvisamente ritornare primitivi
Essere comici e tornare primitivi
E bere il sangue del nemico solo per gustarne la diversità
Ma io lascio che le cose passino e si sfiorino
Perché non sono in grado di comprenderle
Io lascio che le cose passino e si sfiorino senza toccarsi




Eccomi quì, e dire che questa foto l’hanno descritta come "la mia essenza", così mi ritrovo il sabato sera a casa, dalla quale non mi sono mosso per tutto il giorno, solo per colpa dei postumi di una sbornia, come dire, sempre meglio di un calcio nelle palle!

LEGGI I COMMENTI (8) - PERMALINK



lunedì 4 febbraio 2008 - ore 14:17


Fake Plastic Trees
(categoria: " Musica e Canzoni ")


HEr green plastiC wateringcan
for her fake chineserubberplant
in the fake plastic earth.
that she bought from a rubber man
in a town full of rubber PlanS
to get rid of itself,- it wears her out.

SHe lives with a broken man,
a cracked polystyreneman who just
crumbles and burns.
He used to do surgery for girls in the eighties but GRAVITY always
wins and it wears him out.

She Looks like the real thing.
She tastes like the real thing,
my fake plastic love.

But I Can’t Help The Feeling.
I Could Blow Through The Ceiling.
If I Just Turn And RUN.
and it wears me out.

LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK



sabato 26 gennaio 2008 - ore 08:52



(categoria: " Vita Quotidiana ")




LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



mercoledì 23 gennaio 2008 - ore 12:27



(categoria: " Vita Quotidiana ")




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 17 gennaio 2008 - ore 12:44


Come perdere 5 anni in 15 minuti...
(categoria: " Vita Quotidiana ")




...anche se dovrei rifarmi la barba...


LEGGI I COMMENTI (9) - PERMALINK



mercoledì 16 gennaio 2008 - ore 04:31


Books From Boxes
(categoria: " Musica e Canzoni ")


Night falls and towns become circuit boards
We can beat the sun as long as we keep moving
From the air, stadium lights stand out like flares
And all I know is that you’re sat here right next to me

We rarely see warning signs in the air we breathe
Right now I feel each and every fragment

This paper trail leads right back to you
You say you need me to step outside
You spent the evening unpacking books from boxes
You passed me up so as not to break a promise
Scattered polaroids and sprinkled words around your collar in the long run
Said you knew that this would happen

Well this is something new but it turns out it was borrowed too
Why does every let down have to be so thin?
Rain explodes at the moment that the cab door closed
I feel the weight upon your kiss ambiguous

You have to leave, I appreciate that
But I hate when conversation slips out of our grasp

You spent the evening unpacking books from boxes
You passed me up so as not to break a promise
Scattered polaroids and sprinkled words around your collar in the long run
Said you knew that this would happen

Two bodies in motion
This is a matter of fact
It wasn’t built to last

Two bodies in motion
This is a matter of fact
It wasn’t built to last

You spent the evening unpacking books from boxes
You passed me up so as not to break a promise
Scattered polaroids and sprinkled words around your collar in the long run
Said you knew that this would happen

The pounding rain continued it’s bleak fall
And we decided just to write after all, after all

The pounding rain continued it’s bleak fall
And we decided just to write after all




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 14 gennaio 2008 - ore 09:09


My uncle...
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Brisbane, 14 January 2008, 2.27 pm

Mio zio (che il prossimo 7 febbraio compie la belleza di 72 anni), mentre si camminava in giro per le strade del centro, mi prende in disparte e mi racconta:

Ci sono due ragazzi che stanno passeggiando per le vie della città, ad un certo punto ai due passa di fronte una bella ragazza e uno esclama: "Guarda che bel culo a mandolino!" e lei stizzata risponde: "Si! Ma non suona mica!" l’amico allora sottovoce replica: "T’avevo detto che era rotto!!"



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
NOVEMBRE 2018
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30


Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:


grunge is not dead:
carmille

una frangia da colorare:
Jackie

innamorata come me di Ewan Mc Gregor:
pennylane*

senza dubbio il miglior gossip-blog in circolazione: daisychain

perchè senza di lei non saprei chi prendere in giro: Canina

un’intenditrice di musica:
sharon**

beato lui che sua madre è un writer:
kina

mi piace quel ragazzo. perchè? sto diventando forse ricchione?:
Azzone

meglio di Ace Ventura:
ebe

Non è la fame ma è l’ignoranza che uccide:
Miki Owl

"quella del concerto dei Lacuna Coil":
peppermint

a paris...:
vanitysid

basta non pagargli da bere:
Dc67

dottoressa o spacciatrice?:
7misia

tutte troie:
LeGiOnArIo

BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!


UTENTI ONLINE: