BLOG MENU:


creamy1, 30 anni
spritzina di padova
CHE FACCIO? Psicologia
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

"l’eleganza del riccio"..,",mal di pietre",e sto rileggendo "memorie di adriano" a dir poco stupendo..

HO VISTO

"couscous", "bianco e nero"

STO ASCOLTANDO

roy paci (il 16/02 vado al concerto!!!), giuliano palma e miles davis..

ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...

cambiare lavoro....

STO STUDIANDO...

in questo periodo non sto studiando...ma fra un paio di mesi mi rimetto per la specializzazione...

OGGI IL MIO UMORE E'...

non mi posso lamentare





ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) scoprire di appartenere,seppur alla lontana,alla famiglia berlusconi....oh my god....sudo freddo al solo pensiero.
2) essere tradita dalla persona a cui piu\' tenevi,sentirti usata e poi derisa alle spalle...

MERAVIGLIE


1) Sentire che per qualcuno tu conti davvero
2) svegliarsi accanto alla persona che si ama





(questo BLOG è stato visitato 1643 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]





martedì 21 marzo 2006 - ore 23:11



(categoria: " Musica e Canzoni ")


» L’amore comunque «
Che tu ne faccia meraviglia o spettacolo banale lacrime a rendere o scherzo di carnevale neve di ferragosto, macchina per sognare musica per i tuoi occhi o parole da conservare… O come un ladro da quattro soldi lo butti giù per le scale perché nel buio non l’avevi visto ma lo sentivi respirare, e ti teneva sveglia per ore…. Perché nel buio non lo volevi, ma ti teneva sveglia per ore… Regina del tempo della sabbia e del vetro della fine di tutti i numeri e dell’inizio dell’alfabeto, dimmelo adesso, dimmelo ora dove posso lasciare il vestito come posso asciugare la pioggia che bagna il tappeto. E guarda l’amore che non ha commenti da fare. L’amore comunque che non ha paura del mare da attraversare… Che si trasforma in colore per la notte che resta, e il viola diventa rosa e illumina la tua finestra, come una medicina o un dolore da rinnovare o un desiderio spietato che non puoi rifiutare, ed è così che ti lasci guardare è così che ti piace, così che ti fai immaginare… Regina del tempo della sabbia e del vetro della fine di tutti i numeri e dell’inizio dell’alfabeto, dimmelo adesso, dimmelo ora, dove posso lasciare il vestito, come posso asciugare la pioggia che bagna il tappeto.


COMMENTA (0 commenti presenti) PERMALINK



GENNAIO 2023
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31


Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:


tigerwoman matiz sortilegio pigna gino pongo momo

BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!


UTENTI ONLINE: