BLOG MENU:


Norin, 30 anni
spritzina di vetro
CHE FACCIO? faccio la mamma
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

"A volte accadono cose che inevitabilmente ti riportano a ficcarti con il naso dentro a cassetti che apri poche volte.
Quelli delle cose preziose, ma che fanno male.
Quelli che stanno bene lì: ci sono, sai dove sono e sai come proteggerti da loro.
"[companera]


HO VISTO

"stasera ho un petalo di magnolia in mano, mi siedo fuori e vorrei mettermi a contare le stelle ma ho solo dieci dita e perdo facilmente il conto" [paroxysm]


STO ASCOLTANDO

"Datemi un cuscino e non mi taglio le vene" [misia]


ABBIGLIAMENTO del GIORNO

"Non ho bei capelli. Neanche la frangetta.
Insomma, credo di parlare a nome di tutti." [siriasun]

ORA VORREI TANTO...

"Non pretendo di essere un antidolorifico.
Mi accontento di essere un disinfettante." [DrBenWay]



STO STUDIANDO...

"In ogni ovunque, in ogni fuga, in ogni vita che potrò crearmi vicino o lontano da qui, io resto di chi sono. E solo con di chi sono, riesco ad essere intera." [violante]


OGGI IL MIO UMORE E'...

"con un corpo come carta velina
che mi lamento a fare se poi tutto entra senza chiedermi il permesso?" [Mortiis]

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata



as much as I definitely enjoy solitude
I wouldn’t mind perhaps
spending little time with you
sometimes sometimes



possibly maybe-probably love


[bjork]





(questo BLOG è stato visitato 15189 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]





domenica 24 maggio 2015 - ore 07:50



(categoria: " Vita Quotidiana ")


quello che manca
quello che c’è

non sono una da bilanci

non so stabilire le entrate
le uscite

rimango quasi sempre
in passivo

io che continuo a girare disarmata

ma i tempi prevedono
che ci si sappia difendere

sono fuori moda.
come il lento.
come il Montenegro.

come fiducia e braccia aperte.

"per questo ho reso la mia faccia dura come la pietra"

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



domenica 24 maggio 2015 - ore 07:50



(categoria: " Vita Quotidiana ")


quello che manca
quello che c’è

non sono una da bilanci

non so stabilire le entrate
le uscite

rimango quasi sempre
in passivo

io che continuo a girare disse nata

ma i tempi prevedono
che ci si sappia difendere

sono fuori moda.
come il lento.
come il Montenegro.

come fiducia e braccia aperte.

"per questo ho reso la mia faccia dura come la pietra"

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 1 maggio 2015 - ore 22:45



(categoria: " Vita Quotidiana ")


cosa cerco
non sta in testa
non nel cuore
non è un’ idea
non è l’ essenza delle cose
cosa cerco
deve
posarsi sulle labbra
che la mia lingua lo tocchi
(occhi chiusi sprangati)
e deve esserci miele
miele abbastanza
per non fare male.
quello che cerco
lo voglio mangiare.
baciare.



LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



lunedì 22 settembre 2014 - ore 22:51



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Cadevano.
Lontanissime.
Ed erano prima di tutto parole.
Lei ha detto "una goccia" e già pioveva.

Quando mi guardo le mani
Le tengo aperte
Diventano il mio lago personale
Raccolgono quel poco che ci sta
Che mi sta.

Ho ripiegato quel troppo
Lo strascico di quel che sono
Per fare spazio.

È nudo e di carne e sangue il mio presente.

Io mi sposo in ogni goccia e indosso vento.

Io non trascino più nulla. Io leggera. Mi perdo.

LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



sabato 22 marzo 2014 - ore 15:38



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Un cielo così. Che trattiene a stento la pioggia.
Non mi fido. Non ti credo. Non credo a nessun fiore a nessuna foglia.
Io ho il mio panico sordo e freddo.
Io lo so che sei falso e squallido e vuoto

Io ho paura di ogni piega di lenzuolo. Di ogni macchiolina fuggita alla spugna.

Io tremo per un forse.
Muoio in silenzi. Arranco tra sillabe e suoni.

Io scompaio nel disordine calmo. Una donnetta da niente.

Una primavera isterica.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



domenica 20 ottobre 2013 - ore 00:04



(categoria: " Vita Quotidiana ")


sarebbe interessante se tutto subisse un enorme collasso.
se tutto venisse inghiottito dal suolo. o dal cielo.

e se da lontano io potessi rimanere e applaudire come bambina.
con una grande bocca spalancata da OHHH di meraviglia e vuoto.

sono stanca di tutto.le cose. le persone. i passi. i successi. i fallimenti. andare. restare. ogni cosa mostra il nulla che è.

rimarrai al mio fianco quel giorno
quando tutto verrà mangiato vivo
e finirà?

non tenermi la mano.

io non ho paura.





COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 4 ottobre 2013 - ore 10:16



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ogni estremo è solo da toccare. Da provare. Oscillazioni. Vivere è dondolare. Senza stare a chiedersi da che parte stare.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 19 settembre 2013 - ore 23:20


niente mi rimane dentro.perchè dentro è.perchè dentro è....fuori.fuori.
(categoria: " Vita Quotidiana ")


spritz.it

il mio antidepressivo naturale.

[scrivere per dare un posto alle parole che non sia la testa.pagina piena testa vuota.silenzio.pace]

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 26 febbraio 2013 - ore 19:12


sonounrelittogrunge.
(categoria: " Vita Quotidiana ")


L‘ottantenne che sviene in cabina elettorale mentre compilo i verbal.ithe show must go on.ragazzini che si presentano alle otto in punto di domenica mattina.belli.convinti.illusi.signorine che hanno unghie rifatte borsettadacinquecentoeuro e non sanno piegare la scheda.e io firmo.sorrido.apro buste.chiudo buste.in pausa pranzo vado a votare.anche io.penso a mio figlio.alla mia vita.che nessuno al mondo può rappresentare quello che sono.ma voto.poi esco.mentre respiro prima di rientrare mi dico che.noi siamo una generazione persa .piena di sapere e vuota nel fare.correrei da mia nonna a farmi insegnare l’uncinetto.ma mia nonna è impazzita.e non ricorda nemmeno il mio nome.
ho sempre creduto che l’importante fosse vivere .ultimamente mi rendo conto che non è altro che un errore. l’ importante è come si vive. tutto il resto è noia.

LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



giovedì 21 febbraio 2013 - ore 20:41



(categoria: " Vita Quotidiana ")


A urlare sono bravi tutti.
a mentire qualcuno più di altri.
a lamentarsi sono la migliore io se così hai deciso tu
a vivere ci si prova dai.morire ogni mattina sembra più facile.

la verità è che non servo a niente.sono un dettaglio nella scenografia dell’universo.non il sole.non la luna.non stella.


una piccola nuvola che tutti dicono.che carina.poi soffia altro vento.
e non ci sono più.

LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
LUGLIO 2018
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31


Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:


*Il cielo incastrato negli occhi* siriasun

*Da tenere amata*
violante

*Agosto.il mese più freddo dell’anno*
companera

*Un petalo di magnolia*
paroxysm

*Le cose belle cambiano per forza per rimanere tali*
misia

*Lei è il suo padrone*
laAlice

*...casette di marzapane*
Mortiis

*Pronta all’uso*
incazzosa

*nascondino*
luce..

*L’estate sta finendo*
quaela

*A dreamer*
Swamy

*Un piccolo caleidoscopio*
biankaneve

*Full of life*
stellarosa

*Il dono della sintesi*
DrBenWay

*Di padre in figlio*
JohnTrent

*Boys don’t cry*
Mirò

*Ironica-mente*
Jumpy

*Uscita d’emergenza*
LaFletcher

*Estraneo al suo tempo*
anachron


BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!


UTENTI ONLINE: