BLOG MENU:

Rimini, 24 anni
spritzina di città invisibili
CHE FACCIO? citofono a Godot
Sono middle

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO



HO VISTO



STO ASCOLTANDO



ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...



STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata


(questo BLOG è stato visitato 2610 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



lunedì 13 giugno 2011 - ore 17:38


E come pesce è difficile da bloccare perchè lo protegge il mare.
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Dai pesci vorrei imparare la consolazione dell’acqua.
Dai pesci mutuo il terrore dell’ossigeno.
Se piove lascia le finestre della casa delle bambole aperte.
Lascia che la pioggia entri e invada la stanza, il letto, gonfi le lenzuola e scrosti i muri. Bagni tutte le parole appese alle pareti. La Koroll Bencini ed il pianoforte.
Metterò la testa sott’acqua e proverò a fare come i pesci, io che non so nuotare.
Qualcuno dovrà pur capire se davvero non ricordano niente.

E imparare a non affogare ogni volta.
[Di che inferno parli? Cosa c’è?
Ci sei tu.]

COMMENTA (0 commenti presenti) PERMALINK



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


incazzosa m.organ nacho82 companera siriasun Mirò misia Annegodolo Squalonoir daisychain DrBenWay

BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:



OTTOBRE 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31