BLOG MENU:
STO LEGGENDO

Amitav Ghosh:
Il paese delle maree


HO VISTO

Un’ora sola ti vorrei

ma anche...
Eternal Sunshine...

Sposa cadavere

Amelie...

E poi sempre...
Jules et Jim


STO ASCOLTANDO



ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...

questo:

e comunque, sempre,
essere qui:


STO STUDIANDO...

come smettere di scassare la minchia a me stessa e al prossimo!

OGGI IL MIO UMORE E'...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata

Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


NORDEST MON AMOUR
Rohypnol


E’ PAZZA MA E’ BELLA PER QUELLO
Dile


LE AFFINITA’ ELETTIVE
Grezzo


BAMBINA IMPERTINENTE
Doggma


LIVORNESE/PADOVANA
Silverwax


DOLCISSIMA
Sweetwine


IL TERRORISTA POETA
Rozzo


TEATRO MERAVIGLIA!!!
alez


POLITICS!!!
tiredbrain


M’INCURIOSISCONO
ecce_ Whitetiger Tommyboy BourbonSt


BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 5933 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



lunedì 14 maggio 2007 - ore 17:45


LITIGI
(categoria: " Vita Quotidiana ")





Il cielo grigio, come nel miglior stereotipo milanese.
L’aria immobile, come un pesante mantello di lana che non permette movimenti.
Una fastidiosa puzza di quella che potremmo tranquillamente chiamare “merda chimica”.
Questa è l’atmosfera milanese di oggi. E siccome, si sa, la meteoropatia è ormai quasi una scienza, il mio umore è esattamente questo: un grigiore maleodorante e terribilmente greve.
Ho avuto un grosso litigio con Me Stessa ieri sera. Le ho detto: “Mi hai rotto i coglioni, sei noiosa più di un piccione affamato. Vattene.” Eppure lei è sempre qui, con Me Stessa c’è poco da fare, ci devo convivere per forza. E invece proprio non vorrei, non vorrei star dentro a chi non sa prendere una decisione seria nella vita, a chi non sa capire veramente cosa vuole, a chi si lamenta continuamente senza proporre niente di buono, a chi non sa concentrarsi sul positivo che ha, a chi pensa continuamente: “ Se tornassi indietro farei...”, a chi cerca scuse per giustificare la mancanza di coraggio, di fiducia in se stessa, di voglia di rischiare, a chi avrebbe voglia di scappare per non affrontare le difficoltà. Ma se non mi sopporto neanch’io, come posso pensare che mi amino gli altri? Ma questa è un’altra storia...

Una volta una mia insegnante del liceo mi disse: “Hai un talento straordinario, potrai fare qualsiasi cosa nella vita”. Perché allora non ci riesco? Nello scontro con la vita adulta sto perdendo di brutto. Spero solo che sia come nelle partite di basket, e che sia in grado di ribaltare il risultato.


COMMENTA (0 commenti presenti) PERMALINK





thrilly, 27 anni
spritzina di livorno
CHE FACCIO? qualcosa a che vedere con il web?
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]
MARZO 2021
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31