BLOG MENU:


Saltatempo, 33 anni
spritzino di Rubano (PD)
CHE FACCIO? stresso giovani menti
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]



Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


STO LEGGENDO

Sono rimasto impantanato a metà di un numero di "Dragonero". La cosa mi turba...

HO VISTO

La negligenza e la sincerità; la furbizia becera e la dedizione;
lo sclero e l’amore.

Ma anche vari episodi di "Paw Patrol": in parole pavore, un cartone animato su cani che fanno cose da cristiani.

STO ASCOLTANDO

L’autoradio, andando a scuola.
Lo stereo del soggiorno, quando sono a casa da solo.
Il piccolo lettore audio messo in cucina da mia moglie, per ascoltare radiogiornali funesti, canzoni leggere e anche storie per i pupi, per niente funeste.

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

Elegantino, quando lavoro.
Da sìngano, appena torno a casa.

ORA VORREI TANTO...

Che tutto andasse sempre bene. Anche in futuro.
Rimanere calmo e compassato. Sempre.
Avòjja!

STO STUDIANDO...

Le possibili soluzioni per tenere a bada 25 e passa tosetti in maniera che imparino anche qualcosa.
Ogni giorno, eh.

OGGI IL MIO UMORE E'...

Speranzoso...così dev’essere.

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


1) una meraviglia? guardare mia nonna che a 93 anni arroscisce quando le dò un bacio..



BLOG che SEGUO:


Phelt Apina Taveuni Distante Vitto JohnTrent Margiolina Miknesiac BourbonSt Turkish Spuatch Companera Kaffeina Rohypnol Ender Squalonoir

BOOKMARKS


Motion Lamp
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
Il mio maestro Jedi
(da Pagine Personali / Siti creati da voi )
Biderben
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
Selmuz
(da Pagine Personali / HomePage )
Giova
(da Pagine Personali / Siti creati da voi )
Il sindacato degli studenti
(da Studiare a Padova / Guide Universitarie )
Accordo
(da Musica / Strumenti Musicali )
Sciafile
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
FSC
(da Musica / Cantanti e Musicisti )



UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 12001 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]

OTTOBRE 2021
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31


Friday, October 21, 2016 - ore 23:25


Il Suono
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Il Suono, scritto con la S maiuscola, finisce spesso per assurgere a vera e propria ossessione per la maggior parte dei chitarristi, professionisti e non.
Chiunque abbia provato a strimpellare anche alla buona in una band si sarà reso conto della difficoltà di rendere reali le timbriche che ha in mente.... cosa che risulta ulteriormente complicata dalla necessità di fondere il sound del proprio strumento con quello del resto della band. (Roba da non dormirci la notte, vero? Altro che referendum costituzionale...)

Un altro limite, non da poco, è il costo delle strumentazioni, soprattutto per la grande massa di amatori che non possono permettersi di investire cifre sostanziose nella loro passione musicale; in altre parole: se fai una data ogni due mesi, vale la pena scialacquare cifre a tre zeri per inseguire il Suono che hai in mente?
Già, perché fra musicisti e strimpellatori impera la cosiddetta G.A.S., o "gear acquisition syndrome": questa dicitura, che potrebbe apparire come un’allegra guasconata inventata dal sottoscritto, è invece una patologia realmente esistente, che consiste nella smania di acquistare una quantità spropositata di strumentazione, indipendentemente dalla sua effettiva utilità.
Roba da matti, no? Un po’ come succedeva alle protagoniste di Sex and the city per le scarpe...

Altro punto su cui riflettere (se davvero non sapete cosa fare): nei forum dedicati alla musica rock e dintorni potete trovare maree di riflessioni su quanto veramente sia importante la strumentazione e quanto conti invece il tocco del musicista... annosa questione, che di certo non mi metterò a discutere qui (anche perché la batteria del portatile con cui sto scrivenndo sta esaurendosi).
Ora, considerato che gli utenti di questo sito saranno forse una ventina e che discorsi come questi, in genere, interessano solo a chi suona, credo sia molto improbabile che qualcuno sia arrivato a leggere sino a qui... ragion per cui posso prendermi il lusso di scrivere qualche trivialità a caso, seguendo le orme di un Claudio Bisio d’annata: merda, cacca, pipì!

Ma tornando a noi, e per concludere queste riflessioni destinate a cambiare per sempre il comune sentire della musica contemporanea, l’aspetto più comico di tutta la questione è che, se suoni per passatempo, chi viene ad un tuo concerto generalmente non fa molto caso a tutte le menate riguardanti timbrica, sound e balle varie.

Però, nonostante tutto: che forza quando ciò che esce dall’amplificatore riesce a scaldarti anima, cuore e budella! Chissenefrega, ma in un modo unico, sano e indescrivibile ti senti altrove. Senza scomodare le droghe. E scusate se è poco.




COMMENTA (0 commenti presenti) PERMALINK